convivenza

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi

come riuscire in una convivenza ?

rispettare gli spazi dell' altro
7
64%
dividersi i compiti al 50 %
3
27%
poter uscire da soli con i propri amici
0
Nessun voto
condividere tutto e dirsi tutto
1
9%
 
Voti totali: 11

cuorenero
Messaggi: 73
Iscritto il: 18 luglio 2006, 12:34

convivenza

Messaggio da cuorenero » 18 luglio 2006, 12:54

quali sono le cose piu' importanti per salvare un rapporto dalla tenaglia della convivenza..
per evitare il soffocamento ?..
cos
a fare ?.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 18 luglio 2006, 12:57

tutte e 4! :lol:

cuorenero
Messaggi: 73
Iscritto il: 18 luglio 2006, 12:34

Messaggio da cuorenero » 18 luglio 2006, 13:48

quale secondo te è irrinunciabile ?

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 18 luglio 2006, 13:57

irrinunciabili tutte con cautela per la 4,non si deve diventare siamesi,ognuno ha diritto ad avere i propri 'segreti' cose o sensazioni sue che tiene per se senza sentirsi in obbligo a confidarle,per mantenere una sua individualità.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 18 luglio 2006, 13:58

la 1 e subito dopo la 2

pao
Messaggi: 14
Iscritto il: 18 luglio 2006, 10:35

Messaggio da pao » 18 luglio 2006, 14:01

Sicuramente la prima!
Anche le altre sono importanti se prese in giuste dosi ma sicuramente il rispetto degli spazi è fondamentale....e vi parla una che vive in poco più di un monolocale con il suo compagno e un cane da 6 anni!!

cuorenero
Messaggi: 73
Iscritto il: 18 luglio 2006, 12:34

Messaggio da cuorenero » 18 luglio 2006, 14:02

si lo spazio anche secondo me .. e tra gli irrinunciabili.. :wink:
ma non so se è proprio l' irrinunciabile..
sono piu' per la 2

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 18 luglio 2006, 15:06

il proprio spazio è irrinunciabilissimo...pena la frustrazione alla lunga,il non avere una vita propria,qualcosa di solo tuo..il sentire di dover rendere conto su tutto,è una cosa insopportabile..

Avatar utente
Orsetta
Messaggi: 316
Iscritto il: 27 aprile 2006, 17:40

Messaggio da Orsetta » 18 luglio 2006, 17:26

concordo anche io sul rispettare gli spazi dell'altro.
è bello fare e condividere le cose insieme, ma mai scordarsi che siamo anche singole persone con i nostri bisogni e i nostri spazi, appunto :D

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 18 luglio 2006, 18:20

io ho votato la prima, mi pare la più importante...
se non avessi i miei spazi mi sentirei soffocare, lo ripeto spesso al mio fidanzato che di carattere è molto...diciamo affettuoso epr non dire appccicoso.
ognuno mostra a proprio modo l'affetto, ma bisogna capire anche come l'altra persona vuole essere amata.
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

cuorenero
Messaggi: 73
Iscritto il: 18 luglio 2006, 12:34

Messaggio da cuorenero » 18 luglio 2006, 21:38

io ci ho riflettuto a lungo .. credo che l a cosa piu' importante si a l acapacità di essere entrambi produttivi..
mi immagino l aconvivenza com eun avventura in barca .. oppur ecome l anave dei pirati.. ok..
credo che uno lava aterra l' altro piega le vele un altro lucida gli ottoni e chi pela le patate..

se non è cosi' dopo un po trovate lei in cucina e lui davanti alla tv.. oppure si creano quei ruoli terribili per cui uno cucina e l' altro lava i piatti...

secondo me invece la cosa belle scambiarsi i ruoli scambiarsi i compiti e lavorare entrambi per far funzionare la baracca con entusiasmo .. con lo stesso entusiasmo..

se uno dei due si appende all' altro .. dventa solo un passeggero di quella nave . e queso alla lunga non va..
e non va nenache che uno fa il mozzo e l' altro comanda..

SuperMafalda
Messaggi: 53
Iscritto il: 29 maggio 2006, 14:34

Messaggio da SuperMafalda » 19 luglio 2006, 9:17

Avere i propri spazi è importantissimo secondo me, e sfruttare questi spazi per crescere.

Se continui a crescere, se il tuo partner fa altrettanto e se portate le bvostre nuove esperienze nella coppia secondo me ci sono buon eprobabilità die essere una coppia stabile e non annoiata.

Te lo dico a posteriori.. per me è stato così per 15 anni, poi i figli fanno in modo che questa crescita rallenti e rischi il tracollo (o perlomeno io l'ho rischiato, subito, superato...)

cuorenero
Messaggi: 73
Iscritto il: 18 luglio 2006, 12:34

Messaggio da cuorenero » 19 luglio 2006, 12:38

si ma credo che non si tratti di spazi fisici..
penso che lasciare spazio all' altro significa non invadere dal punto di vista emotivo ..
si puo' stare nella stessa stanza senza coinvolgersi .. e fare cose diverse..
ma non è facile.

Avatar utente
Orsetta
Messaggi: 316
Iscritto il: 27 aprile 2006, 17:40

Messaggio da Orsetta » 19 luglio 2006, 17:36

cuorenero ha scritto:secondo me invece la cosa belle scambiarsi i ruoli scambiarsi i compiti
bè, dipende.... riesco a spiegarmi con un esempio su di me: mio marito sa fare qualunque cosa in casa a partire dall'idraulico, l'elettricista, il falegname, sa mettere le mani negli elettrodomestici o i veicoli, insomma ha fatto sempre di tutto quindi noi + che altro i compiti ce li dividiamo: io faccio ciò che mi riesce meglio, cioe la gestione della casa, la spesa, cucinare, etc... non potremmo scambiarci i ruoli, so a malapena svitare una lampadina, lui al supermercato va nel pallone :lol:

cuorenero
Messaggi: 73
Iscritto il: 18 luglio 2006, 12:34

Messaggio da cuorenero » 19 luglio 2006, 22:17

daccordo .. ma le " specializzazioni " da un lato possono essere rassicuranti . .da un altro rischiano di cristallizzare il rappporto..
insomm a ame piace cucinare ma se mettiamo la regola : " io cucino " .. allora non mi piace piu' tanto..

sono per l' anarchia .. :wink: che poi è flessibilità..
ma soprattutto reinventarsi continuamente.. si tratta di utopie ovviamente..

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”