Cambiare partner

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
panorama
Messaggi: 744
Iscritto il: 17 maggio 2008, 16:23
Località: Roma

Cambiare partner

Messaggio da panorama » 21 agosto 2012, 10:12

Cambiare partner. Per cercare quello "giusto". Siamo monogami ma di tipo seriale ?

La sociologa Laura Kipnis nel suo saggio titolato "Contro l'amore" analizza la moderna concezione dell'amore di coppia a lungo termine Sostiene che alcuni problemi sono causati da errati presupposti: che l'amore duri in eterno; che il/la partner è l'unica persona che possa soddisfare i nostri bisogni affettivi e di sicurezza; che per decine di anni si può amare e fare sesso con un solo individuo tenendo viva la passione.

Quando queste convinzioni si scontrano con la realtà, invece di pensare che ad essere sbagliata sia questa concezione dell'amore, si preferisce credere di aver sbagliato partner e si ricomincia a cercare quello "giusto". Ma questo ragionamento conduce alla monogamia seriale, perché si replica la stessa situazione.

Una delle convinzioni della società contemporanea è che ogni membro di una coppia debba impegnarsi per mantenere viva la passione, ma questo introduce la logica del lavoro nei sentimenti. Sbaglio ?

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”