E'MEGLIO NON SENTIRSI E NON VEDERSI PIU'

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
kiara82.cr
Messaggi: 2
Iscritto il: 19 novembre 2012, 16:59

E'MEGLIO NON SENTIRSI E NON VEDERSI PIU'

Messaggio da kiara82.cr » 19 novembre 2012, 17:01

Io e il mio ragazzo ci siamo lasciati un mese e mezzo fa, dopo 6 anni, rimanendo in buoni rapporti; le cause sono esterne ai sentimenti, nel senso che ci siamo lasciati pur amandoci ancora tanto; purtroppo c’è un problema che non trova soluzione, io stavo male e ho preso la decisione, e lui è stato d’accordo perché non voleva vedermi soffrire…Lui mi ha detto fin da subito che secondo lui “ è meglio non sentirsi ne vedersi”, perché se no è peggio…Io questa frase non la sopporto! Ho fatto passare un mese poi mi è venuta voglia di sentirlo e l’ho chiamato, gli ho chiesto di vederci ed è venuto…poi basta..ne io ne lui…Insomma, io non sono come lui, ma perché non riesco dopo 6 anni che lo vedo e lo sento tutti i giorni a fare finta di nulla, è più forte di me, voglio sentire la sua voce, sapere come sta, penso sia normale…lui invece niente, sparito, è passato un mese e ho fatto io il primo passo, e sono sicura che non mi chiamerà mai…ma perché? Vorrei sapere se c’è qualcuno qui come lui che la pensa così…aiutatemi…come fai a non voler sentire ne vedere più la tua ex? Non ti importa di come sta? Perché è meglio come dice lui? Io non credo che non gli importi nulla di me però mi vengono mille dubbi, è come se lui volesse già dimenticare, voltare pagina, farsene una ragione, ma io non ci riesco, è troppo presto! Ho bisogno di sentirlo! Sarà che lui è orgoglioso e forte, e io sensibile, emotiva, ma mi fa male sentire questa frase ogni volta! Lo so devo resistere, ma mi farebbe piacere se per una volta lo facesse lui! Ma lui non si rifarà più vivo!

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: E'MEGLIO NON SENTIRSI E NON VEDERSI PIU'

Messaggio da Davide49 » 19 novembre 2012, 18:03

kiara82.cr ha scritto:

ci siamo lasciati (...) dopo 6 anni, rimanendo in buoni rapporti;

ci siamo lasciati pur amandoci ancora tanto;

purtroppo c’è un problema che non trova soluzione, io stavo male e ho preso la decisione, e lui è stato d’accordo perché non voleva vedermi soffrire
ciao Kiara
personalmente non credo nel "restiamo amici", "restiamo in buoni rapporti"
o meglio, ci credo molto ma dopo un congruo numero di anni (anni, non mesi) successivi al taglio chirurgico,
e quando ognuno ha ripreso in mano da tempo la sua vita.
a mio parere, una volta presa la decisione (e l'hai presa tu. hai scritto) prima si riprende in mano la propria vita, meglio è.
lo stillicidio dell'esserci-non esserci, ti voglio-non ti voglio, ti amo-siamo amici, ecc. è una tortura al presente, e per di più molto pericolosa se si guarda al futuro.
hai preso la decisione, lui cercherà un'altra, è possibile, è probabile, forse è perfino ovvio, di certo è suo diritto, anche domani stesso se vuole, se ne ha bisogno perché solo sta male, e tu intanto che fai? continui a cercarlo? fino a quando ti dirà: ho un'altra? e come ti sentirai in quel momento, se nel frattempo non ti sei staccata da lui ma sei rimasta in quel sentimento che fa crescere il desiderio affettivo senza mai poterlo appagare? sarà anciora peggio.
se mi si passa l'immagine, il chirurgo pietoso alla fine tira il dolore più a lungo.
ma questo è solo il mio parere.
ciao

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”