Oggi sono a terra

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
solasola
Messaggi: 108
Iscritto il: 11 giugno 2008, 22:32

Oggi sono a terra

Messaggio da solasola » 23 agosto 2013, 18:09

Mia madre è sempre arrabbiata e insoddisfatta e mio padre è sempre depresso.. per qualsiasi cosa mia madre tratta mio padre malissimo e mio padre non fa nulla per riprendersi. Inoltre non mi considerano, se ho un problema e cerco di parlarne con loro, mia madre non fa altro che farmi sentire un peso, per esempio anche se ho un problema di salute.. te ne dico una: giorni fa ho fatto le analisi e avevo una piccola infezione nelle urine, premetto che per lavoro viaggio e quindi sono sempre in luoghi pubblici, mangio irregolare..insomma è normale, una cosa da niente che si cura con 3 bustine! Ma mia madre mi ha guardata come se avessi l'AIDS e mi ha detto "chissà dove le prendi tutte ste infezioni!Chissà cosa fai.. Io lo so dove le prendi..".
Non pensano nemmeno minimamente che non sono più una ragazzina ma che ho 30anni e lavoro...
Io vivo da sola durante la settimana, sempre per motivi di lavoro, ma mi costringono sempre a tornare da loro, se non lo faccio mi mettono il muso e mi fanno sentire come se li avessi abbandonati da stronza..il fatto è che sono l'unica dei figli che non è sposata quindi mi considerano ai loro comodi, in più sono anziani e hanno una mentalità così antiquata...
Voi direte, cosa centra questo in relazioni di coppia?
Centra.. perchè sono fidanzata da un paio di anni.. con lui le cose vanno bene adesso.. ci sto davvero bene e mi sento felice se lui c'è.
Però mi è venuto il pallino di andare a vivere con lui.. la convivenza è fuori discussione, figuriamoci, i miei mi ucciderebbero, figlia snaturata! E poi a dire il vero nemmeno a me piacerebbe tanto, sono molto innamorata e non ho bisogno di fare nessun test, voglio stare con lui e basta..
Però lui fa melina, prima dice che vuole sposarmi e avere figli con me ma poi quando io mi interesso alla cosa e inizio seriamente a parlare di date e di preparativi lui diventa evasivo e trova 1000 difetti a tutto.. Non vuole rischiare se non siamo sistemati bene economicamente e non vuole comprare una casa se non abbiamo i soldi, ma con i tempi che corrono, lo sappiamo bene, non ci sarà modo di fare ste cose prima dei 50anni!!!
Io sono stanca di fare questa vita di merda sempre da sola,con i miei che mi fanno dannare.. Mi sento vuota e inutile, a volte guardo le foto dei matrimoni e dei bambini delle mie amiche e divento così triste...ma non per la cerimonia in se..è che sono proprio stanca di stare sola la sera..
tra l'altro cavolo, sono sempre sola..lui non vuole nemmeno rimanere a dormire da me! In 2 anni non è rimasto nemmeno una volta.. Dice che siccome vivo con altre persone (condivido casa per risparmiare con delle colleghe) lui non vuole fermarsi...c'è da premettere che le mie colleghe non sono monache e portano i loro ragazzi quasi ogni sera a mangiare e dormire.. e io sempre sola come un cero pasquale che mi chiudo in stanza a guardare la tv.. :-(
Ieri gliel'ho chiesto quasi in lacrime di rimanere a farmi compagnia la notte..lui sai che fa? dice "non farmi diventare triste..dai.. un giorno avremo casa nostra.."
ma quando?? :-(
secondo voi cosa c'è che non va? sono io che non vado bene?
Le ho pensate tutte...
Io so che lui mi vuol bene e non è cattivo..è dolce con me e fa la faccia da cucciolo,e non penso che possa mentire sul fatto che mi ama.

Ma io sono davvero stressata..non voglio più vivere questa situazione...

solasola
Messaggi: 108
Iscritto il: 11 giugno 2008, 22:32

Re: Oggi sono a terra

Messaggio da solasola » 29 agosto 2013, 16:41

..nessuna risposta :-(

provosola
Messaggi: 15
Iscritto il: 25 agosto 2013, 21:27

Re: Oggi sono a terra

Messaggio da provosola » 31 agosto 2013, 21:43

Ciao, credo di capire la tua situazione..penso che dovresti provare a convincerti del fatto che non puoi accontentare tutti. Probabilmente credi che accondiscendere i tuoi andando il week-end possa aumentare la stima che hanno in te, ma sono circoli viziosi, come tu stessa dici, ti vogliono lì, però tua madre critica ogni cosa che dici o fai. Devi fermarti un attimo prima di fare le cose e capire da chi stai cercando approvazione. L'unica che veramente è importante per essere serena è la tua, approvazione. Vedi che anche il tuo ragazzo, non si sente di rimanere la notte, e non rimane. Per quale motivo ti senti obbligata a stare dai tuoi tutti i week-end? Non per questo tua madre ti vorrà meno bene.
Per quel che riguarda il tuo ragazzo, valuterai con il tempo se la relazione ti soddisfa per quel che meriti.
Credimi, se cominci a pensare a te per prima, guadagni il rispetto degli altri.

solasola
Messaggi: 108
Iscritto il: 11 giugno 2008, 22:32

Re: Oggi sono a terra

Messaggio da solasola » 2 settembre 2013, 11:41

Con il mio ragazzo ho parlato e dice che tra qualche mese riparleremo della nostra situazione, che vuole davvero stare con me ma che ora deve assolutamente aspettare il rinnovo del suo contratto prima di fare un passo.. io aspetto e vedremo come andrà..
per il resto, con i miei e sempre uno schifo..
hai ragione.. io cerco sempre di far contenti tutti e irrimediabilmente però non ci riesco mai.
Alla fine nonostante tutto io sono sempre la meno considerata in famiglia.
Ma cosa devo fare? Io vorrei solo che mi volessero un pò di bene e che apprezzassero quello che faccio! Non voglio soldi nè altro.. vorrei solo un abbraccio ogni tanto, che mi chiedessero come sto, come va... eccetera.. Bho.. chiedo troppo?
Mia madre sbraita sempre, dice che non sopporta più mio padre e litigano sempre.. Premetto che hanno 65anni a testa suonati e che mio padre lavora h24 facendo anche lavori pesanti per la sua età,magari non è un tipo romantico nè moderno(anzi non è per niente nulla di tutto ciò) ma non ha mai avuto un'altra e per la famiglia si è fatto in4,da tutti i soldi a mia madre,le ha sempre dato tutto a lei..e lei si lamenta anche che non ha niente,che è povera..sempre sta solfa.. si lamenta per esempio che non ha scarpe mentre un pò di tempo fa ho scoperto che nascoste in un armadio ci sono oltre 30 paia di scarpe mai messe... cioè incredibile!!!

oggi ho perso la pazienza e gliene ho dette di tutti i colori dopo l'ennesima litigata tra loro con annessi dispetti infantili,e come reazione ho ottenuto che mia madre si è messa a piangere perchè dice CHE NESSUNO GLI VUOLE BENE!! oh ma vi rendete conto... ma che cazzo deve fare la gente per "volere bene"? solo perchè gli ho detto che sono ridicoli a 60 a litigare ogni cazzo di giorno...che mi mettono in croce e mi stanno facendo venire la depressione..
Non è giusto...

Gli ho proposto di andare in terapia a tutti e due perchè molti comportamenti non mi sembrano normali, e sai cosa mi hanno detto? che sono pazza... anche questo devo sopportare...

Mi sa che d'ora in poi eviterò il + possibile di andare a casa e per i lettori che sono genitori e si lamentano dei figli, chiedetevi ogni tanto se avete qualche colpa anche voi invece di lamentarvi soltanto. Fare i genitori non è un obbligo! Nessuno ha il diritto di mettere al mondo una vita per divertirsi a rovinarla!!!!

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”