Pagina 1 di 1

cosa ho che non va?

Inviato: 21 settembre 2013, 1:58
da LaViaggiatrice
Salve a tutti,
Sono una ragazza di 26 anni, ho un problema che mi perseguita da quasi due mesi. Partirei col dire che faccio coppia fissa con una persona da 4anni e mezzo, e in questi ultimi mesi non sono piu sicura del nostro rapporto. O se meglio vogliamo dirla del mio amore. Ma il problema non e tanto che non va piu bene con lui, quanto perche non va piu bene. Penso che il problema sia in me stessa. E lo penso perche le mie storie serie , sono sempre finite con me che lascio. Sono rimasta molto delusa da me stessa questa volta, perche ero finalmente sicura di aver trovato la persona giusta, ero innamorata, poi in una manciata di mesi tutto e sfumato..mi chiedo perche, cosa ho che non va? Il filo conduttore delle mie storie e stata una forte passione iniziale o comunque di curiosita , poi un periodo diciamo cosi, di stabilita, e poi l'immancabile calo, affettivo, fisico, di interessi, in cui comincio a sentirmi insoddisfatta nella totalita e coerente con i miei sentimenti lascio. Vorrei capire perche..vorrei dei consigli

Re: cosa ho che non va?

Inviato: 21 settembre 2013, 10:52
da provosola
Non è che dici tanto...però se non è successo niente di eclatante, forse sei semplicemente una persona a cui la "stabilità emotiva" non basta. Ti annoia?
Io ho 43 anni e sono ancora così, grandi innamoramenti ed entusiasmi che nel giro di un anno si smorzano. Ho bisogno di relazioni che mi tengano sulle spine. Questo non significa che sarà sempre così anche per te, ci mancherebbe. Ti posso dire che, per quel che mi riguarda, credo di aver trovato la causa, nel rapporto che ho avuto con mio padre. Attendevo il suo ritorno dal lavoro, con l'ansia di scoprire di che umore era...

Re: cosa ho che non va?

Inviato: 21 settembre 2013, 12:01
da LaViaggiatrice
Si dopo un po di tempo mi annoio, mi sento intrappolata.. Puo essere dopo due anni come per il mio ex o puo avvenire dopo quattro anni, come nel caso della mia ultima storia ancora in corso. Comunque un po mi solleva sapere che non sono l unica ad avere questo tipo di problema. Non so se la causa sia da ricercare come nel tuo caso in famiglia o se sia questione di non aver trovato la persona adatta..ho paura di buttarmi in nuove storie, di rimbalzare da uno all altro senza arrivare a niente. Forse dovrei stare sola.

Re: cosa ho che non va?

Inviato: 21 settembre 2013, 20:20
da provosola
no ti prego :) non trarre queste conclusioni alla tua età. Sono stata con il mio ex-marito 14 anni, ed abbiamo avuto una figlia meravigliosa. Stare sole per un po' aiuta a capirsi meglio, a comprendere cosa ci piace fare e cosa no, così, tanto per orientarsi meglio nella scelta del partner, ma non è la soluzione. Credo che tu abbia ancora 1000 possibilità, e tra queste magari ci sarà la persona giusta o magari cambierai tu.

Re: cosa ho che non va?

Inviato: 22 settembre 2013, 2:55
da LaViaggiatrice
Lo spero, spero proprio di cambiare. Dopo 14anni qual e stato il motivo della vostra separazione? Ho conosciuto una persona da poco, che mi trasmette voglia di vivere e sensazioni belle. Cose che ho perso nel tempo. Non so se seguire una nuova strada o cercare di recuperare l'attuale..

Re: cosa ho che non va?

Inviato: 22 settembre 2013, 9:15
da laura mannucci
Io partirei prima di tutto da te stessa.
Forse dovresti capire perchè tu abbia bisogno di avere un grande amore che ti completi. Vedrai che dopo sarai autenticamente vicina all'innamorarti senza dubbi.

Re: cosa ho che non va?

Inviato: 22 settembre 2013, 9:33
da provosola
ciao :)
dopo 14 anni lui si è trovato un'altra. Io ho grosse responsabilità, quali insicurezza (intanto che lo scrivo, mi viene un dubbio), noia..quella di cui parlavamo..è che con una figlia di mezzo le cose sono mooolto diverse. Lei prima di tutto. Comunque, dopo 7 anni con lui ho un rapporto che non cambierei di una virgola. Grande rispetto.
Dovrei partire da me stessa...dici. Hai ragione, l'ho fatto tante volte e credo che ad un certo punto c'ero anche riuscita, poi, ho incontrato uno che mi ha fatto fare un balzo indietro che non ti dico. Questo non me lo sono stancata di certo, perché come ti dicevo, per questa mia caratteristica di adagiarmi sui rapporti "sicuri o tranquilli", mi sono innamorata di una persona "infelice", che mi ha tenuta in tensione un anno. Tensione che un po' alla volta è diventata ansia con qualche picco di angoscia, e ne pago le conseguenze.
Allora proprio come te, mi chiedo per l'ennesima volta: ma sono io? Si, sono io, e finché non accetto questo lato di me, continuerò ad imbattermi in storie difficili. Ho provato ad adattarmi alla serenità, alla sicurezza ed alla tranquillità di una relazione sentimentale "seria", ma ad un certo punto mi sembra di non essere più innamorata...

Re: cosa ho che non va?

Inviato: 22 settembre 2013, 9:38
da provosola
Scusa...ma non riesci a capire se ciò che ti trattiene con l' "ex" è sentimento o altro?
Te lo dico perché sei così giovane...
Sai...io sono contenta, in un certo senso, di essermi separata. Se non lo avessi fatto, non avrei mai potuto incontrare altre persone, fare altre esperienze, che hanno portato dolore ok, ma mi hanno dato tanto e mi hanno fatta crescere ancora...
Prova a capire se il tuo sentimento per il tuo ex è forte abbastanza da farti "rinunciare" al resto. Se credi di dover "rinunciare" allora lascia...

Re: cosa ho che non va?

Inviato: 10 novembre 2013, 17:40
da Antonietta Albano
Se questa condizione si ripete spesso e ti rende non solo infelice e insoddisfatta (nel senso di frustrazione), perchè non chiedi aiuto ad un professionista... potresti iniziare un "lavoro" su di te e provare a comprenderne la motivazione. Consapevole del fatto, poi si trova l'equilibrio per poter gestire le proprie emozioni!
Un grosso in bocca al lupo :oops: