Tradimento con il datore di lavoro

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
Sara81
Messaggi: 2
Iscritto il: 28 febbraio 2019, 0:24

Tradimento con il datore di lavoro

Messaggio da Sara81 » 28 febbraio 2019, 0:51

Buonasera, nuova del forum. Come dal titolo ho commesso un grande sbaglio. Me ne sono accorta subito ma ho continuato perché mi piaceva.Sposata da 10 anni. È la prima volta che mi é capitato e l ho voluto io. Ho creato io l'occasione per provare un'emozione diversa. Non so perché ma ho scelto lui dal carattere completamente opposto a mio marito. Allegro e sicuro di sé e fisicamente l'opposto. È stato credo solo sesso. Il vedersi quotidianamente ci ha reso più amici ed ora ci stiamo "conoscendo" caratterialmente e chiacchieriamo sicuramente di più. Il tempo insieme è diverso,più intimo paradossalmente di quando lo facevamo tutti i giorni! Il mio calo è dovuto all'aver capito che frequenta anche un'altra donna che vede di rado perché vive distante molti km e quando si organizza per andare da lei cambia completamente. Mi evita e non mi cerca mai. È come se mi sentissi tradita (anche lui è sposato) ma non con la moglie!!! Ora ho deciso di lasciare andare le cose e a parte le occasioni di lavoro che ci vedono insieme e le lunghe chiacchierate, evito ulteriori approcci. Gli ho sul fatto notare il cambiamento repentino di punto in bianco (in concomitanza con le sue partenza dove so x certo che si vedrà con lei). Non ha assolutamente prestato attenzione dicendo che non meritavo una risposta perché mi stavo impressionando. Da premettere che è un bugiardo patologico e che oltre al sesso e all'essere il top sul lavoro, è stata una delusione dal punto di vista personale perché è vuoto, è un involucro... Ma il mio intuito è infallibile e lo seguirò. La mia domanda è una curiosità:perché lui in prossimità di una partenza per lavoro dove incontrerà lei, ha questo cambio nei miei confronti? Inizia con l evitarmi. A stento mi guarda e scappa subito per evitare di intrattenersi. Vorrei capire il motivo di questo comportamento. Grazie

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”