donna sull'orlo della depressione...

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

numero6
Messaggi: 21
Iscritto il: 26 luglio 2009, 19:37

Messaggio da numero6 » 2 ottobre 2009, 1:36

Ma senti, in qualche modo tu lo ami. alla fine, lo vuoi. Gli hai mai provato a chiedere un tempo? Gli hai mai dato una scadenza? Gli hai mai detto che se ti vuole deve fare la sua parte o ti sei sentita in difficoltà a farlo? Giocati tutte le carte prima di mollare, ne devi essere certa o non ce la puoi fare, non con convinzione. Diglielo, chiedi, comincia a pretendere...forse lo hai già fatto, non so. Come reagisce davanti a queste cose? SCUOTILO, NON AVERE PAURA DI DARGLI UN APPIGLIO ED UN AIUTO PER TIRARSI FUORI DALLA MERDA, è EVIDENTE CHE BENE NON STA. Mi chiedo come faccia a resistere, io sarei già morta al posto suo. Ma so che la capacità di sopportazione può essere molto alta per alcune persone. Tanto tutti quelli che ti dicono "molallo, è una merda" hanno chiaramente ragione, ma non è che le cose giuste sulla carta si riescano a fare solo perchè sono giuste, no? Tanto tutte sappiamo cosa sarebbe giusto ma spesso non corrisponde a quello che sentiamo e che vogliamo. Io non mi sento di dirti di lasciarlo perdere, perchè so che nei momenti d'ira e di follia ci si sente forti e capaci di affrontare tutto, ma qualcosa c'è e c'è stato, e non si può rimuovere solo perchè alla fine i conti non tornano. Piuttosto io gli direi che voglio stare con lui, che non lo posso aspettare per sempre, ma che sono disposta a dargli un tempo per organizzarsi. Gli farei capire che si sta rovinando, che la vita è una e che non ha senso tirare avanti per questioni morali quando la cosa più immorale la sta facendo lui rovinandosi la vita e rovinando quella di chi gli sta intorno. Gli direi che può contare su di me, che lo aiuterò, che insieme saremo forti. Spero per te che lui rinsavisca. E lo spero perchè ho bisogno di credere che qualche volta anche nella realtà le cose possano essere speciali, e belle, e che il soffrire a lungo possa portare al risultato di avere accanto la persona che vuoi, potendo finalmente saziare quel desiderio di amore con lui che ti ha fatto perdere la ragione per due anni. Spero che non vinca lo squallore e la rassegnazione.
Speriamo che vinca il coraggio, e non il conformismo, la vigliaccheria, la banalità. Speriamo di vedere che qualche volta i sogni si avverano. Ciao, Maja.

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 2 ottobre 2009, 2:13

cioè in pratica lei dovrebbe continuare a fargli da crocerossina? dargli un appiglio? penso sia l'ultima cosa da fare...sai perchè? perchè lui la sta usando come appiglio da anni e se lei continuerà a farlo sprofonderà con lui, perchè stava già sprofondando...non ci si deve immolare in nome dell'amore o del presunto tale...non a questo prezzo! l'amore non basta per portare avanti una storia. lui vuole una storia extra, non una storia. non vedo perchè lei dovrebbe privarsi della felicità della libertà ritrovata o della felicità di una storia completa e unica, a suo tempo...
personalmente sono in completo disaccordo con il consiglio di numero6 :)
e non provo per niente compassione di un tizio che starà anche male, ma glielo fa pesare tutto sulle spalle per alleggerirsi lui..e quando vede che lei torna a cedere e ad essere il pezzo debole dell'ingranaggio fa lo spavaldo...compassione per questo qui che fa il pirla? ma neanche...
accanimento? si perchè penso che sia quello che serve a maja in questo momento, serve come incoraggiamento per ricordarle sempre come sono concretamente le cose e non come si vorrebbe che fossero o come sono nell'universo parallelo...i fatti sono quelli, i motivi importano poco se l'unica persona al mondo che può aiutarsi e cambiare le cose non vuole farlo.
evidentemente non è il loro momento. magari ci sarà, magari è passato, ma non è adesso. meglio chiudere. tanto se è destino si incontrano ancora.
però a me uno che pedina mi sembra che abbia dei seri problemi non che sia innamorato....il rispetto dell'altro prima di tutto, lui non ne ha..non ne ha di lei come non ne ha avuto per la moglie che ha le corna kilometriche...se non ne ha avuto per la moglie perchè dovrebbe averne per lei?! è questione di filosofia di vita...
Immagine

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 2 ottobre 2009, 10:21

Non mi pedina, no twl... Ho imparato a capirlo, quello e' il suo modo di amarmi, in questo modo lui mi telefona, mi scrive sms, mi dice non abbandonarmi... ma non lo fa concretamente.
Incoerente, inconcreto.
Come mi approccio a lui? Beh, da quest'estate, come un cane rabbioso.
Lo tratto male, ma male, ogni 2 giorni si litiga perche' lui mente, mente, bugiardo, vigliacco. Lo insulto proprio, offendendolo pesantemente: Co...ne, ipocrita, vile codardo, senza spina dorsale, mi fai pena, se mi chiami ti sfondo il cranio.. ecco come mi confronto con lui. Da signora...
Lo faccio anche per scuoterlo, nel bene o nel male, ma lui cosa fa?
HA PAURA DI ME, ha paura di me davvero... e chiude il telefono, non risponde a nessuna offesa, io continuo e lui niente di nulla, si mette in standby per giorni e giorni. Aspetta buono buono, non chiama ma mi "pedina"... E io come la demente, lo chiamo nel giro di una settimana.
Lui perche' mente?
Mente quando deve andare a casa, me lo dice un ora prima di andarsene, tirando fuori urgenze improrogabili, malattie, febbri improvvise, appuntamenti con professionisti.... Io dico, ma sempre? ma sempre urgenze ???? C'e' qualcosa che non va.....
Mente quando e' a casa, non si fa sentire perche' ha sempre "commissioni da fare", urgenze di lavoro, moglie appiccicata al culo.
Io dico, ma sempre cosi???? Da mesi e mesi, sempre commissioni, non hai altre scuse da inventare??? C'e qualcosa che non va.....
Capite? E non era cosi la storia, e' iniziato tutto verso maggio. A maggio e' successo qualcosa.
Numero06, non dirmi cosi, te ne prego. Ci eravamo presissati una scadenza, io ho tenuto la strada, lui si e smarrito lungo il tragitto...
Scuse... paure... dubbi... ha perso il treno, mi dispiace per lui.
Lui mente in qualcosa, io ho questo sentore dall'inizio della storia...
Lui mi vuole come appoggio, in un paese dove non lo caga nessuno perche' e' uno sbirro...
Detto a primavera, che deve reagire, che non deve temere nulla, che ci sosterremo a vicenda, che anche per me tutto e' complicato....
Ma, lui e' consapevole di non poter lasciare la moglie, perche' conosce la sua triste realta', sa di non avere la capacita ne' le forze per farlo, ed e' per questo che non mi cerca mai, e' per questo che si e' perso per strada.... adesso spera con tutto se stesso, che sia io a troncare, a prendere distanza.
Via il paracadute, via ogni scelta dolorosa da fare.
Non ha il coraggio di fare nulla, in balia di tutti.
Qui, hanno ragione tutte quelle che dicono che non posso affiancarmi ad un uomo che ha bisogno di una mamma/moglie/amante/traino/banca/cuoca/psicologo/avvocato/giornalista... etc....
Gambe... gambe e pedalare!!!

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 2 ottobre 2009, 15:34

beh...a me il pedinamento sa poco di dimostrazione d'amore, io ne sarei angosciata, anche se si limita a guardarti, è una cosa poco "sana"
cmq maja....

lui ha mentito a sua moglie, la donna che ha scelto per la vita, l'ha tradita e le ha mentito ogni giorno da quando ha iniziato la sua storia con te...perchè non dovrebbe farlo con te?! un uomo che sa tradire in quel modo e non compie MAI una scelta è un uomo che potrà farlo con chiunque, quindi anche con te. come puoi pretendere che rispetti te se non rispetta nemmeno lei? e nemmeno se stesso...
io ho paura delle storie che cominciano così...perchè una persona in grado di fare questo a chi ha di fianco, alla persona che si presuppone ami, alla persona che ha scelto per la vita.. è in grado di farlo con chiunque...e io penserei che matematicamente lo farebbe anche con me, appena iniziasse ad annoiarsi, o appena sorgesse qualche problema..uno che sa mentire mente...sempre..sono pessimista...

un mio amico ha iniziato una storia bellissima, con una ragazza impegnata, lei dopo un po' ha mollato il fidanzato..le tipiche donne scimmia,che non sono capaci di non passare da una liana a un'altra...beh...dopo un anno e mezzo di amore lei ha rifatto la stessa cosa...e sicuramente la rifarà anche con questo nuovo...
Immagine

grazia
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 aprile 2006, 23:17

Messaggio da grazia » 3 ottobre 2009, 20:53

...non sarà per caso che il tuo bel comandante...ne ha anche un'altra d qualche parte?....questo non si vuole separare....ti voleva come scappatella....ora non sei più quella di prima....lo stai costringendo ad una scelta che lui non vuol fare....forse sta cercando una sostituta....o forse ce l'ha già da maggio....ma vuole anche te....bohhh....gli uomini...credimi mi fanno un pò schifo....e scusa la volgarità...per loro un buco vale l'altro....

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 4 ottobre 2009, 10:48

[quote="grazia....gli uomini...credimi mi fanno un pò schifo....[/quote]

...può capitare, si può capire, ma si può anche guarire :D

Qui hanno detto "volere è potere!"

Sinceramente: non mi riferisco più ad un uomo in particolare :wink: , ma auguro a tutte di ritrovare Fiducia, Amore...in qualcosa...in qualcuno

Abbracci!
Fu Verità!

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 5 ottobre 2009, 18:13

Bellissimaaaaaaaaa, giuro.
Quella che ha un'altra!!!! Bellissima, meravigliosa...
Lo dovete vedere... Non muore, perche' il Signore non lo vuole... Non ha fiato manco per parlare. E poi, perche' non potrei essere io a cambiar bandiera presto??? Io ho fatto la stessa cosa, no???
Escludo categoricamente, calorosamente, estremamente che abbia un'altra.
Le sue giornate sono: 20h di ufficio. 4 di sonno, una media di 60sms con me, a qualsiasi orario, dalle 6 di mattina alle 3 della mattina del giorno dopo... 24 giorni al mese.
I restanti 6/7 giorni, va a casa. E anche qui, a casa, e' un orologio svizzero.
Stessi orari, alle 10 da' da mangiare al figlio... fino a mezzodi' e' al parco col figlio, mi chiama e sento la voce del bimbo. Alle 18 lo porta in giro, mi chiama e sento la voce del piccolo... almeno che non si porti il figlio dall'amante, escludo l'eventualita un'altra....
E poi...poi... non esiste che si assenti da casa senza un motivo, quella lo uccide...
Lui fa un sacco di storie quando e' qui, da solo.... che dice che lo pedina... figuriamoci li' a casa....
Concludo con dire a num06....
Udite, udite... si e' fissato una scadenza. Lui da solo.
Me lo ha detto stamattina, e' a casa adesso e torna domani, dice che deve e vuole vedermi.... cosi si scopa, dico io.... (scusatemi).
Vuole vedermi, perche' vuole separarsi.... vuole una mano morale e psicologica(e soprattutto fisica, dico io) per affrontare il tutto.
Udite, udite.... prima della fine dell'anno..... dice lui!!!
Mi viene da sconquassarmi dalle risate.... appena accennera' all'avvocato, gli piovera' addosso l'ira di Dio. E lui non e' nelle condizioni di sopportare "l'ira della moglie e famiglie unite".... se lo mangeranno in un boccone.
Lui verra' fuori "sporco"... verra' fuori solo se dira' che ha un'altra. Solo cosi lo lasceranno andare, altrimenti sara' solo un continuo lavorio mentale per fargli pesare l'abbandono della moglie...il figlio sbandato... la famiglia distrutta... il matrimonio e' sacro... irresponsabile.. uomo inutile... resterai solo...
E lui crollera'. Cosi come sta facendo da maggio.... in caduta libera....
Pero'.... a me fa tanta tenerezza, io lo odio certe volte, pero' quando fa come un bambino, e piange piange e mi chiede se lo amo davvero, perche' il suo terrore e' quello di sapere che non sono con lui, perche' sono tutto per lui, che sono la cosa piu' bella nella sua inutile vita, che sono una persona speciale, che non ha mai amato nessuno come ama me, che io sono un punto di riferimento... A me , quando mi dice ste cose, mi compra... mi compra con lo sconto!!! Anzi gratis...
E' fortemente depresso.... sta messo peggio di me, quando stavo malissimo. Gli faccio un complimento e piange, piange quando mi dice che deve tornare a casa.... piange quando e' a casa, dice che gli si chiude la gola...piange quando mi dice che non e' giusto vederci ... dimagrisce ogni giorno di piu'....dorme niente... stesse cose mie.... non va bene....
Non so che fare.... maledizione....

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 5 ottobre 2009, 18:32

Mi dispiace, e non solo per lui, ma per te...con quel che racconti c'è quasi da sperare che abbia davvero un'altra, così non dovresti caricarti tu, Maja, della responsabilità e fatica di stargli vicino in un momento così.

Beh meno male che c'è almeno un po' di sesso, è pur sempre una consolazione :D
Fu Verità!

Avatar utente
novembre
Messaggi: 1623
Iscritto il: 30 gennaio 2005, 14:58

Messaggio da novembre » 5 ottobre 2009, 20:10

Caspita, la situazione è davvero complessa. :roll:
"il passare della morte nel rumore confuso della vita, le gioie insieme alle fitte di dolore, il cuore che invecchia e ringiovanisce all’improvviso..”

Guida autorizzata Pagine Blu

numero6
Messaggi: 21
Iscritto il: 26 luglio 2009, 19:37

Messaggio da numero6 » 5 ottobre 2009, 21:11

Io vengo spesso a controllare questo forum, perchè vorrei che andasse a finire bene. Sarò rincoglionita anche io, ma ho bisogno doi sperare che qualche volta, dopo aver attraversato un mare di m...a magari si può arrivare da qualche parte. Maja, tu ormai hai fatto la tua scelta, sei da sola, penso che con tuo marito fosse finita già da un pezzo, altrimenti non ti saresti innamorata di un altro. Lui ti ha detto che ci vuole provare...Anche se è in difficoltà, e magari sta facendo la parte del coglione, penso che se lo ami un motivo c'è. Se si è dato un tempo, se ti chiede aiuto, perchè non provare a crederci. Magari ce la può fare. E tu hai una speranza, è già tanto. Tanto, peggio di così, come potrebbe andare? Tu non hai vincolato le tue scelte alle sue, le tue mosse le hai fatte, e ti resta ancora qualche carta. giocatela, tu che puoi, nella peggiore delle ipotesi andrai comunque avanti, non è che se oggi non gli credi puoi girare pagina come in un libro e innamorarti a comando di un altro. Anche perchè mi immagino che non sia facile per te e per tante donne ( e mi includo) che hanno avuto una sola storia lunga, trovare subito il rimpiazzo. In bocca al lupo.

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 5 ottobre 2009, 23:16

numero6 ha scritto: Anche perchè mi immagino che non sia facile per te e per tante donne ( e mi includo) che hanno avuto una sola storia lunga, trovare subito il rimpiazzo. In bocca al lupo.
Beh...io invece me lo immagino facile per Maja...
Forse a furia di leggerla in questo lungo internet-romanzo, me la figuro un po' Rossella di Via col vento, per forza e bellezza.. :wink:
A questo punto bisogna vedere se Riccardo può essere il suo Rett.
Maja, se ti va, prova a dirmi una cosa, Riccardo è ancora un uomo affascinante o ti ispira solo amor-tenerezza?
Quando ti immagini l'uomo giusto per te, pensi a lui senza gli attuali inghippi, o preferiresti un tipo anche un po' diverso?
Fu Verità!

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 6 ottobre 2009, 6:29

numero6......un rimpiazzo???? ma che cosa triste che hai detto....serve per forza trovare qualcuno? hai una visione così povera delle donne? una stima così bassa? leggendo cosa scrivi sembra che secondo la tua ottica sarebbe normale che lei stesse ad aspettare lui e a sacrificare la sua serenità pur di fargli da crocerossina..cosa che però sta avvenendo da anni. che per amore di lui lei dovrebbe andare avanti a soffrire e a farsi trattare da schifo...l'amore, se di questo poi si tratta, non è abbastanza per avere una relazione. non siamo in un film. spero che la stima nel tuo genere aumenti...
e poi dici che ci sarà un qualche motivo per cui lei lo ama...io te ne dico uno che secondo me potrebbe essere plausibile...necessità di fuga in un periodo di vita schifoso...matrimonio fallimentare e spiraglio di luce..attaccamento "morboso" a un altro uomo che rappresenta un sogno. per lui uguale, solo che neanche sfrutta questa via per liberarsi di un'esistenza che non vuole.
ma tu pensi che se lei vestirà i panni della nuova "moglie" in tutto sarà un lieto fine che ti fa ben sperare?
quanto sono diverse le persone...per me il lieto fine sarebbe che lei si liberasse di lui definitivamente, che assaporasse il gusto della libertà emotiva e anche concreta e dell'indipendenza e che godesse senza altri problemi del fatto che adesso può guardarsi negli occhi e sentirsi pulita e a posto col mondo.
e che lui restasse a frignare a casa sua col suo papà la sua mamma e la sua mogliettina. questo sarebbe l'epilogo migliore per me! :)
Immagine

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 6 ottobre 2009, 10:03

Per Sincerita'...
Lui non e' un bell'uomo... esteticamente e' piu attraente il mio ex...
Riccardo e', praticamente, mio fratello.... Abbiamo la stessa altezza, stessi colori, stessi lineamenti... Boh???
Con lui e' stata SOLO attrazione fisica, ci siamo guardati e strafissati per quasi 2 anni, anzi si usciva perche' sapevamo che in quel punto a quella ora ci sarebbe stato l'altra/o. Per 2 anni... Poi il destino ha voluto che ci conoscessimo. E cosi e' partita questa storia infinita.
Lui, tutt'ora e fortemente pure, mi attrae fisicamente. Quando sto con lui, mi gira e rigira come vuole, ha un fortissimo ascendente su di me, non riesco a tenergli testa.
Capita cosi, lontani sono io a predominare, sono io che lo zittisco, e lui a piangere a dirmi che lo ferisco, che ho un forte ascendente su di lui e me ne approfitto trattandolo come un bambino...
Quando stiamo assieme, cambiano i ruoli. E' lui che e' tremendamente forte, e' lui che non mi fa parlare, e' lui che mi consola e mi chiede fiducia e pazienza, e' lui che prende iniziativa su tutto, come se la mia presenza lo rendesse forte davvero, per come dice lui.
Attrazione fisica a mille, per tutti e due... lo vedi e lo senti, soprattutto...
Il problema nostro e' che stiamo troppo poco assieme, troppo poco. Per trovar pace, fiducia, e la tranquillita che serve per andare avanti.
Troppo tempo al telefono, troppi sms, troppo distanti fisicamente. Continui litigi, incomprensioni, ansia....
Facendomi questa domanda, hai rispolverato il vecchio dubbio che mi assaliva mesi fa... La sua, di Riccardo, e' attrazione fisica verso me?
Sono molto, ma di gran lunga, piu' interessante di sua moglie. Non mi ritengo una gran figa, ma so di non passare inosservata. Forse perche' mi vesto bene, forse perche' sono alta, forse perche' faccio schifo, ma ho gli sguardi addosso di parecchi maschietti. Lui mi ha notata perche' gli piaccio come mi vesto, perche' non do' confidenza a nessuno, perche' gli piacciono i miei capelli lunghi, lisci, castano scuri con la frangetta.... gli piace il mio sguardo, le mie orecchie piene di orecchini, gli stivali col tacco a spillo e quel tubino appena sotto il ginocchio, la camicia bianca sbottonata fino al seno, gli sciarponi attorno al collo che uso, il tatuaggio dietro il collo... a lui piaccio per questo.... roba materiale....
Mi ha notata per la roba materiale, fisica.
Dice che conoscendomi ha scoperto la sua donna ideale, io ho tutto quello che lui vorrebbe dalla sua donna...
Sara'??? Ho dubbi, ma non lo condanno perche' io l'ho notato per il suo aspetto, molto riservato, non bello ma a me attraeva parecchio, sempre in jeans, maglione blu e camicia bianca, marsupio e giubbino legato in vita... in divisa e' un gran figo, rigido coi colleghi, sguardo profondo, sorriso meraviglioso, con una caratteristica che a me, fa impazzire: i canini sporgenti... si, lo so che sono fuori di testa.
Poi conoscendolo, ha tutto cio che vorrei dal mio uomo.

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 6 ottobre 2009, 10:08

per Twl...
L'epilogo di questa storia lo hai riassunto tu, a fine del tuo intervento precendente...
A casa, con suo papa'...la mogliettina... aspettando l'altra amante che verra tra qualche decennio...
Io devo trovare la forza per staccarmi da lui, prima che si faccia trasferire.
Una volta trasferito, finira' tutto.
O meglio, potra' continuare, ma con gli stessi ruoli. Lui ancora eternamente a casa, combattuto tra tutto. Io vincolata ad un rapporto che non esiste.

numero6
Messaggi: 21
Iscritto il: 26 luglio 2009, 19:37

Messaggio da numero6 » 6 ottobre 2009, 10:31

Forse mi sono spiegata male. Intendevo solo dire che non deve essere proprio una storia a casaccio, se le piace così tanto. Volevo dire che non è così facile innamorarsi per certe persone, per cui se è partita così un motivo ci deve essere, credo...non credo che le donne abbiano bisogno di trovare un compagno a tutti i costi.

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”