donna sull'orlo della depressione...

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 6 ottobre 2009, 14:49

Twilight ha scritto:....serve per forza trovare qualcuno? hai una visione così povera delle donne? :)
Tw, però aspetta, sei sempre tu quella con i piedi per terra, per una volta che ci ha provato un'altra :roll:

"non siamo in un film"...beh quella dei film e dei libri sono io, lo ammetto :oops: , ...che però ora li uso solo per metafora...perchè......"l'amore, se di questo poi si tratta, non è abbastanza per avere una relazione."

Brava!

L'amore, razionalmente, non è abbastanza per niente. Per giustificare un'affermazione così dovrei scrivere per ore, ma dato che qui siamo tutte abbastanza sul duretto-provate dalla vita :wink:
Cmq si può anche pensare che se l'amore non basta, è anche perchè non ha una connotazione economica, bensì disinteressata. Io posso rifarmi soprattutto all'amore materno, in perdita dal primo istante, ma meraviglioso....

Oggi sono al massimo del pericolo sincerità: devo ammettere che per Maja pensavo ad un sottofondo di "si può avere di più" (libero, bello, intellettuale-professionista come i suoi fratelli...), ma lei ci sta dicendo una cosa piccola piccola....Attrazione fisica a mille, per tutti e due... lo vedi e lo senti, soprattutto, ma che a me sembra un piccolo paradiso.

Note per il consumatore: questi sono sempre giudizi di parte, condizionati e non sempre attendibili :lol:
Fu Verità!

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 6 ottobre 2009, 16:35

Sincerita'....
Cosa vuoi dire col.... " piccolo paradiso"....?
Mi hai chiesto di parlerne, l'ho fatto. Cosa concludi?

Ps...
...Qua...Qua... Qua... sono sempre l'oca di prima, quella che starnazza in cortile. Stasera dovrei incontrare il mio bell'ochetto.... Cosi starnazziamo meglio in due!!!
Non ce la faccio a dirgli di no... qua...qua...qua...

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 6 ottobre 2009, 17:17

Va beh..oggi appiccicata ad internet..proprio adesso che stavo così migliorando :roll:

Maja intendo una mia teoria, pura teoria...
Due sono le cose che possono funzionare tra due persone: il sesso e tutto il resto. Tutto il resto è molto importante, ma il contatto fisico non è proprio da buttare via. Considera che io sono un po' a stecchetto ultimamente :oops: , però mi pare che a volte la comunicazione fra corpi sia anche un segno che c'è compatibilità fra spiriti. A volte...poi non è detto, perchè è anche possibile che l'attrazione fisica sia davvero un fattore momentaneo, mentre il "tutto il resto" può durare una vita!
A volte siamo così sfortunati da non trovare con il partner nè il sesso nè tutto il resto :cry: (cmq c'è tanto di bello nella vita lo stesso :wink: ), ma per l'immediato ti confesso che se fossi al tuo posto neppure io, tanto perfezionista un tempo, saprei sottrarmi da quel "qua..qua".

PS: però non è tanto vero che mi hai risposto in toto. Buona la prima (ottima, direi) c'era un seconda domanda: insomma, ci pensi a come sarebbe con un altro o no?
Fu Verità!

numero6
Messaggi: 21
Iscritto il: 26 luglio 2009, 19:37

Messaggio da numero6 » 6 ottobre 2009, 18:06

QUA QUA QUA pure io, molto più spesso di quanto vorrei, tra me e me, ecco perchè capisco che non si possono dare consigli duri e puri (e sensati!)se poi il richiamo dell'oca e del cortile è tanto forte! Se e quando te la metterai via davvero, non ci sarà più nemmeno bisogno del "QUA!QUA!".
Sempre in bocca al lupo.

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 7 ottobre 2009, 9:56

L'ho visto.... qua, qua....
E' perche' era il suo compleanno, come potevo dirgli di no? Non potevo assolutamente, manco se fosse il mio peggior nemico. Ci si mette di mezzo sempre qualcosa... se non ci fosse stato il compleanno, non ci sarei andata.
Non me ne pento assolutamente, fatto regali, comprato la cena...
Siamo andati via stamattina alle 4... abbiamo litigato, abbiamo urlato, mangiato, fatto l'amore... lui e' spettacolare... dice, che io sono spettacolare... quando sorride e' bellissimo...
Sta cambiando... altri discorsi... non e' piu' rassegnato, lui era sempre rassegnato all'idea che non puo' lasciare il figlio... rassegnato al fatto che
per lui e' tutto impossibile... sottomesso...
Ieri, io parlavo e smontavo ogni suo progetto, " ...non ce la farai, parli e non concludi, tanto finira' tutto quando sarai trasferito...", cosi tutta la serata.
Lui, grande sorpresa per me, cercava di convincermi che vuole prender casa, che la sera vuole stare con me, che il fine settimana e' per me... che col figlio cerchera' di dare il meglio... io lo smontavo e lui smontava me... non lo aveva mai fatto. Gia' vede i suoi giorni futuri con me, ha fatto i suoi bei progettini, le vacanze, il cinema il mercoledi', il venerdi cucina per me, se voglio.... sogni....
Mentre si discuteva, a meta' serata, mi ha preso il viso tra le sue mani, si e' avvicinato alla bocca, lungo minuto di silenzio... mi ha dato un bacio che non ha parole per descriverlo, il piu' appassionato della mia vita;
quando si e' staccato, altro lungo minuto di silenzio, mi ha detto a 2 mm dalla faccia con i suoi occhi dentro i miei, " Io voglio te.... posso dirti una cosa?"
Io, "Certo che puoi.."
Lui "Tu, mi daresti un figlio? Vorresti avere un figlio da me?"....
Ecco, stravolta io.... siamo rimasti in silenzio per 3/4 minuti... non sapevo cosa pensare. Mi auguro che visto com'e' e' andata a finire, non sia rimasta incinta....
Perche' dice cosi? Questo suo desiderio? Adesso? E' andato fuori di testa...

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 7 ottobre 2009, 12:32

Ho riletto cio' che avevo scritto. Forse non ho reso l'idea...
La sua non era una domanda... no, no.
E' rimasto appiccicato al mio naso per 5 minuti, continuava a chiedermi " lo faresti un figlio con me?" e aspettava una risposta mia... " allora? mi daresti un figlio?"... io stravolta.. " Se io volessi un figlio da te, tu che faresti?"... cosi per 5 minuti. Io non ho risposto, lo fissavo dritto negli occhi, e non riuscivo a pensare a nulla se non a quelle domande...
Non sono discorsi da amanti.... e' l'unica cosa che sono riuscita ad elaborare.
Ci si vede raramente, ma queste poche ore ci danno carica, e' vero...
Mi ha sorpreso anche perche', finalmente, dopo 2 anni, mi ha chiesto di smetterla con gli sms.... me lo ha detto con maturita', con convinzione, con presa di coscienza. Lui deve lavorare... io devo lavorare, non posso permettermi di stare con cell in mano, ho un impegno, ho responsabilita', e' 2 anni che faccio una vita da cani, non e' possibile che il mio unico pensiero sia quello di controllare il cell, sono poco professionale, non posso e non devo distrarmi ogni attimo, lo capisci? Non e' mancanza nei tuoi confronti, il tuo posto non e' dentro il mio lavoro, devo trovare lo spazio per te, tu devi avere uno spazio nella mia vita, non rubare lo spazio ad altro...
Mi zittisce. Quando viene fuori il suo vero carattere, mi zittisce e non riesco a dire nulla...
Due discorsi, quello dello spazio e del figlio, molto ma molto importanti...

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 7 ottobre 2009, 13:45

maja ha scritto:Due discorsi, quello dello spazio e del figlio, molto ma molto importanti...
-Quello dello spazio sì, molto. Esprimo apprezzamento.
-Quello del figlio è più ambivalente e ambiguo, dunque pericoloso. Pare, da scienza, che il desiderio d'avere figli sia anche strettamento collegato al desiderio sessuale. Questo lo dico soprattutto per te, perchè lui lo vedo come tipo casalingo, casalingo carino però :wink:

Maja la tua passionalità esce prorompente da tutti questi post, e guai a frenarla, ma non dimentichiamoci che anche tu come noi hai della razionalità: cerca l'equilibrio 8)
Fu Verità!

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 8 ottobre 2009, 9:47

Casalingo... sono daccordo.
Io l'ho capito perche' mi ama... Lui ha ragione, quando dice, che sono tutto cio' che vorrebbe....
Lui ha vissuto da merda... chi fa il suo mestiere, fa una vita di merda...
Casa, scuola, accademia, solo, amici che vanno e vengono, lontano dagli affetti, ghettizzato dalla societa' perche' sbirro, lavoro, lavoro, casa lavoro...
A lui e' andata peggissimo... perche' ha avuto al suo fianco una donna... inutile. Cioe' peggio di lui...casa, casa, casa, sola, casa famiglia....
Riccardo, quando sei andato l'ultima volta al cinema? ... Ho visto "sommerville"... con richard gere... ma noleggio i dvd, mi piace Nicholas Cage, Tim Burton, Jack Nicholson....
Ma dico? Sommerville? 1985 o giu' di li'?????? siamo nel 2009?????
Riccardo, ultima vacanza con tua moglie????... in crociera... viaggio di nozze... Poi andiamo alle cerimonie per il mio lavoro, napoli, roma, firenze...
COOOOOOOOOSAAAAAAAAA???? viaggio di nozze???? E poi ti sposti per 2 giorni e solo se hai inviti sempre vincolati al tuo lavoro????
Io sono quello che vorrebbe... Un qualcosa di diverso, un alternativa al lavoro, una vita normale, una vacanza, un film, rapporti sessuali semifrequenti non ogni 3 mesi, una donna che lo sproni, una che lo trascini...
Il desiderio del figlio??? Non so cosa sia, in quel momento mi si e' gelato il sangue. La mia risposta, lo dico a voi, e' NO. SECCO NO. Un figlio? Un figlio?... ma dico? Sei fuori di testa, irresponsabile... con chi me lo cresco un figlio, io??? Tu sei sposato ad un'altra.... Vaffanculo....
Perche' me lo ha chiesto??? Credo, forse, perche' ha il terrore di perdere il suo di figlio, che la moglie glielo porti via... allora, inconsciamente, gli scatta qualcosa in testa... come una garanzia, vorrebbe una garanzia da me, se perdo il mio, tu mi daresti un figlio?
Boh? Forse sbagliero', ma non era una domanda la sua, sapeva piu' di richiesta...
So che l'inverno scorso, la moglie voleva il secondo... Lui era schizzato in quel periodo. Mi disse allora, una frase molto importante che adesso colloco diversamente... " Non posso avere un figlio da lei, con lei. Un figlio e' la discendenza di due persone che condividono la vita, di due persone che vivono per l'altro a prescindere da tutto, un figlio e' l'unione definitiva tra un uomo e una donna che si amano. Io non la amo, non condivido piu' niente con lei e non vivo per lei..." sommariamente era questo il contenuto...
Il figlio non l'ha avuto. So con certezza assoluta che in 2 anni con me, ha avuto numero 4, dico 4, rapporti sessuali con la moglie...l'ultimo, a detta sua, e' a novembre 2008. Dico, che c...o state a fare assieme, tu e lei??? Dilemmi della vita/psiche umana....

E se condividesse con me? Vivesse per me?

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 8 ottobre 2009, 11:25

per Sincerita'...
Ometto, non volontariamente, di rispondere alla tua seconda domanda..
Lo faccio subito: Ad avere un altro non ci penso assolutamente, categoricamente, certissimamente, ultrasicurissimamente.
Non ce nessuno che mi attragga, nel raggio di km e km.
Non ci penso proprio a trovarmi un altro.
Non oso pensare a un altro... non trovero' mai nessuno che mi faccia sentire "a casa" da subito, come e' successo con lui.
Con Riccardo, dalla prima volta che ci siamo visti fisicamente, e' stato subito una cosa non normale. Lo dico con sincerita'... la seconda volta che ci siamo visti e' come se ci frequentassimo da sempre... oggi, dopo solo 2 anni vissuti da amanti, lo conosco meglio di sua moglie, e lui mi conosce come nessun'altro... ce lo diciamo a vicenda.
Un feeling che non avro' mai con nessun'altro.

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 8 ottobre 2009, 12:51

maja permettimi....io conosco persone che lavorano in polizia, e nessuno di loro fa una vita di merda perchè è poliziotto..nessuno proprio!uno di loro ha anche divorziato, senza problemi, dato che mi ricordo che avevi detto che in polizia c'erano problemi se si divorziava per un'altra....ti posso dire che questo ha divorziato per un'altra.
la vita di merda, se la fa, è solo responsabilità sua, non ricade all'esterno....
Immagine

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 8 ottobre 2009, 12:54

e scusa....:) non puoi sapere con certezza quante volte ha sc.... con sua moglie...
questo lo possono sapere solo lei e lui. lui può dirti quel che vuole, per quello che ne sai potrebbero anche farlo tutte le notti, oppure mai.
Immagine

grazia
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 aprile 2006, 23:17

Messaggio da grazia » 8 ottobre 2009, 13:37

...concordo con Twi....nn si può sapere...a meno che non sei a letto con loro....gli uomini non sono come noi che possiamo astenerci dal sesso per mesi...gli uomini ne hanno un bisogno fisico...a meno che non sia del tipo "faccio da solo"...molti di loro sono bugiardi e opportunisti...fidarsi e bene ma sino ad un certo punto....bisogna sempre tenere ben presente che amano per ciò che tu puoi dare loro...chiedere una contropartita è opera assai ardua. Molto tempo fa una neuropsichiatra mi disse...l'uomo non ha la visione dell'altro...nn so se questo sia vero o no....certo è che nel momento che tu non fai più il bucato...stiri...cucini...non sei più disponibile a letto...nn si chiedono il perchè...ma sanno solo che le loro esigenze non vengono più rispettate e quindi tu non fai più per loro. L'80% dei matrimoni sono finti...si reggono solo per interessi economici...figli...paura della solitudine...etc etc....Tempo fa ho conosciuto un uomo più giovane di me di 8 anni, un tipo molto libero di mentalità...sposato con famiglia lontana....molte donne...abitando da solo entra ed esce quando gli pare....fa quello che gli va insomma...ha anche una relazione stabile con una donna di una città vicina che credo che lo aiuti anche economicamente....e nonostante tutto è ancora in cerca....di cosa? bohhh...di una sistemazione...di una che ha la casa di proprietà...una da fare innamorare con una buona posizione economica...forse di soldi....gli ho chiesto come riesce a gestire il tutto...nn riesce neanche a capire la domanda....essere così è nel suo Dna...e se non sono così sono come l'ex di Maja..."uomini a rimorchio". Credo che siamo noi donne ad essere cambiate enormemente...vogliamo un rapporto alla pari...un amore romantico....essere due individui all'interno di una coppia con le stesse opportunità e libertà....e gli uomini o sono ancora immaturi o troppo esperti e libertini o tendono ad imbiancarti gli okki....senza contare quelli come mio marito ancora succubi di una madre di 88 anni da cui ancora non riescono a svezzarsi....baci

grazia
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 aprile 2006, 23:17

Messaggio da grazia » 8 ottobre 2009, 13:47

...per Maja: non puoi dire se troverai mai un'altra persona...ora sei innamorata e non ci si può innamorare di due persone...puoi amarne una ed essere anche innamorata di un'altra...nel caso di persone già in coppia ci si innamora di un altro perchè l'uomo che già hai accanto ha perso ogni attrattiva ai tuoi okki...non solo fisica....non lo stimi più....ha fatto il suo tempo...e allora cominci ad alzare gli okki...molti fanno più di un tentativo di innamorarsi di nuovo. Quando e se il tuo cuore avrà lasciato Riccardo e sarà libero di innamorarsi di nuovo...un'altra persona arriverà ne sono sicura....

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 8 ottobre 2009, 17:26

No, no... io non ho mai detto che non puo' divorziare perche' sta nell'arma o come si chiama lei... forze armate, polizia, gdf, che ne so....
Io ho detto, tempo addietro, che se hanno una relazione con una del posto dove lavorano, devono dirlo. Ma lui puo' separarsi, lui ha molti colleghi gia' separati o divorziati.... Quindi? a maggior ragione, dico io...
Eppure... eppure c'e' qualcosa che non torna.
E' inutile, obiettivo.... non l'ho dimenticato solo perche' l'ho visto... a me la sc.....a non mi basta....
E' inutile che mi illuda. Avra' sicuramente buoni propositi, mi ama sicuramente, vorrebbe separarsi, mi fa stare bene, non si scopa la moglie perche' ( mi dispiace mettere in pubblico il suo privato) e' uno molto abituato al "fai da te". Ci hanno messo 3 anni ad avere l'unico figlio... basta con questo argomento...
Lui e' troppo strano. Lui ha qualcosa che non va.... e' vero quello che dice twl, un uomo e' un uomo da subito. Senza se, senza ma. Ok a volere tempo per riflettere, ok a non essere impulsivi perche' la scelta deve essere ponderata a dovere, ok tutto... Ma lui ha qualcosa che non va, qualcosa che io non colgo pienamente, e' una sensazione che ho sempre avuto e che matura ogni mese sempre piu, sempre di piu'...
Dice che non sa amare, perche' forse, non ha mai amato nessuna...
Dice che non vuole fare male a nessuno, ne' a me, ne' alla moglie, ne' al figlio, ne' ai suoi...
Dice che vuole me ma tutto e' complicato...
Dice che prova a separarsi, ma non sa da dove iniziare...
Ha ragione Twl.... non e' ne' carne ne' pesce....
Dice solo un sacco di cazzate per sottrarsi a quello che gli viene impossibile fare, vorrebbe farlo ma non ha il coraggio. Vorrebbe dimostrarmi che ha coraggio, quel coraggio che ho avuto io, ma non ha coraggio. Ne' lo avra' mai.
E' un cane solitario. Non ha bisogno di fisicita' perche' e' 18 anni che vive da solo. Non ha bisogno di nessuno e nessuno ha bisogno di lui, solo la moglie ma solo dei suoi soldi a fine mese, penso. Non sente l'esigenza di un abbraccio, di vedere una faccia diversa da quella dei colleghi, perche' e' 18 anni che fa questa vita e non si e' mai posto il problema, non l'ha mai conosciuto.
Io gli ho solo stravolto la vita perche', involontariamente, gli ho mostrato come sarebbe bello "vivere come le persone normali", viaggiare, hobby, sesso, qualcuno che ti tiene in considerazione, qualcuno che ti cerca... cose che lui non ha mai avuto.
Io non voglio un uomo da rincorrere, perche' non rincorro nessuno.
Io non voglio un altro uomo da trainare, perche' sono stanca del primo.
Lui mi gira e rigira come vuole.... ma sta trottola prima o poi finira' di girare...
Lui ha qualcosa che a me non piacera'... e ho sempre un obiettivo da raggiungere.

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 8 ottobre 2009, 17:59

maja.....anche se è abituato al fai da te...non c'entra niente...non puoi sapere cosa avviene nella loro camera da letto perchè lo sanno solo loro due. gli uomini fanno così..quelli che tradiscono non lo fanno perchè a casa non hanno sesso, magari lo dicono, ma poi se senti la campana delle compagne..è diversa. e non si può pensare che un uomo dorma con una donna tutte le notti e non faccia mai sesso a meno che non sia lei a rifiutarlo o che non sia impotente. è che spesso vogliono solo farlo credere. questo qui trova scuse per tutto...e tu gli credi? mio cugino ci ha messo 3 anni a mettere incinta sua moglie :) mica perchè non lo facevano..semplicemente non arrivava...poi è arrivata! cmq è un parametro non utile per determinare la frequenza sessuale...c'è chi rimane fregato dopo una volta sola! ho tanti parenti...e tante storie da raccontare... :P

io non voglio e non posso entrare nel cuore delle persone..però posso dirti il mio parere su tutta la situazione, senza voler giudicare nessuno
capita che quando si vive una situazione da cui si vuole scappare, una situazione che snatura la nostra personalità, che ci rende infelici, che ci fa sentire frustrati e in gabbia.....sia più facile attaccarsi a ogni piccolo spiraglio...di speranza...farlo diventare un sogno e farlo diventare la fonte di ossigeno...questo perchè decidere è difficile, si ha paura...poi un giorno ti capita una persona, diversa dalle altre...che se fossi single magari noteresti ma frequenteresti epr 2 mesi, ma la situazione è diversa..e si riversano su di lei tutti i sogni, e i desideri..si vede in lei tutto quello che vorremmo si realizzasse, le aspettative...la si vede come la persona ideale...ma senza averla mai vissuta sul serio..e si dice amore...però per ma l'amore è qualcosa di diverso...non è quella necessità.
vedi lui ti dice che non sa amare...e penso che abbia ragione, anche perchè non ama se stesso e non rispetta neanche se stesso..come fa a rispettare ed amare qualcun altro? le tipiche persone insicure, e l'ho fattoanche io, che dicono di non voler ferire nessuno e non prendono decisioni..e così feriscono ancora di più e si autodistruggono...finchè non ci arrivano sono emotivamente pericolosissime...
se tu fossi il grande amore, o cmq un innamoramento vero e proprio...lui avrebbe deciso come tu hai fatto per lui...perchè avevi un interesse sincero. anche se poi nemmeno tu hai mai vissuto una quotidianità e conosciuto com'è lo stare con lui, ma ti sei messa in gioco e hai rischiato, sei genuina. lui è solo un bisognoso..
Immagine

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”