donna sull'orlo della depressione...

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

grazia
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 aprile 2006, 23:17

Messaggio da grazia » 8 ottobre 2009, 20:49

...Maja...dammi la sua data di nascita l'ora e il luogo...se vuoi anche in via privata...vediamo che dice il suo tema natale....sempre se ti va.....

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 9 ottobre 2009, 17:13

Che e' " il tema natale"???
Sono scettica, non credo nell'oroscopo ne' alle carte, alla superstizione, alle cose cosi, insomma... Pero' sono curiosissima, il mio peggio difetto, davanti all'ignoto, alle cose strane, mi incuriosisco da morire...
Sono scorpione, su questo ci credo, scorpione scorpione....velenosa...
Stamattina litigata, ormai e' strano se non lo facciamo.
Solita storia... indovinate? Alle 15 va d'urgenza a casa... la suocera sta male... lunedi stava male la moglie. Venerdi scorso il fratello. Lunedi scorso il pediatra per il bambino, e lui padre premuroso, deve essere col bimbo...
Ormai e' ridicolo. Mi viene da ridergli in faccia, lui si innervosise e urla che non capisco, io continuo a non capire questo suo comportamento.
Secondo me, ha paura di dirmi che va a casa, perche' lui lo sa qualche giorno prima che ci deve andare...Allora, nella mente bacata che ha, scatta qualche meccanismo contorto e aspetta all'ultimo per dirmelo, come fosse un urgenza, ma dimentica che ha usato la stessa tecnica 2 giorni prima....
Vi dico che qualcosa nella sua testa non funziona... credetemi...
Come fai a dire sempre le stesse scuse per mesi e mesi, sempre malattie, sempre urgenze, ogni 3 giorni?
Perche' non ricordi che mi hai detto la stessa cosa 2 giorni prima?
Perche' menti? Cosa hai da nascondere?
E' malato. Giuro, e' malato. Non era cosi lui, non so se questo suo modo di fare e' un sintomo della depressione. E' malato, io e' 2 mesi che gli dico che mente e non ce n'e' bisogno... lui mi giura che non e' vero, che il suo matrimonio e' allo sfascio, che torna a casa solo per il bambino, che davvero i suoi stanno male, che tutti si appoggiano a lui e non riesce a dire di no a nessuno, che lo tirano dentro ad ogni cosa per riportarlo a casa....
E' malato.... e' una persona debole... malata... subdolo... vigliacco...
Tifo per Twilight...
Vuoi la data, Grazia? Dimmi come devo fare per contattarti privatamente, non e' nato in italia e preferisco non lasciare tracce su di lui... cosi mi faccio 2 risate.
E' malato, no... ormai sono entrata nel ciclone, e' un uomo malato. Mente su tutti i fronti, mente a se stesso. Mi chiedo la cogliona della moglie che cavolo fa? Ma come fai a non accorgertene che c'e' qualcosa che non va? Ma come fai a farlo entrare ancora in casa?...E' vero il detto " ognuno ha cio' che si merita"....

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 9 ottobre 2009, 18:25

vado in week end... vado a fracassarmi il cranio da qualche parte, coi miei figli.
Mi chiedo con chi cavolo sono stata per 2 anni? Chi e' davvero lui? Mi ama, e mi piange davanti come un bambino, sta male e lo vedo. Mi chiedo chi e' veramente, se e' cosi o si comporta cosi perche' e' malato? Mi chiedo come posso fare a uscire da lui, cosi come ho fatto col matrimonio? Mi chiedo cosa vuole davvero? Mi chiedo come devo fare a stare da sola, come dovrei, quando con 2 parole riesce a comprarmi e a riportarmi da lui?
Vi chiedo un piacere, non scrivetemi di godermi questo momento, se son rose fioriranno, di dargli tempo, di stargli affianco perche' ha bisogno, che a modo suo mi ama...
Io ho bisogno., non lui.
Ho bisogno di mandarlo affanculo, senza biglietto di ritorno.
Lo faccio schiattare. Gli faccio pagare tutto, a nome mio e a nome della demente che ha per moglie... almeno faccio un opera pia.

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 9 ottobre 2009, 18:54

non cercargli malanni maja...io l'ho già detto diverse volte, la depressione la capisco..io non riusci nemmeno più a uscire di casa o a rispondere al telefono, avevo paura...figurati...pensavo che solo la morte sarebbe stata un sollievo, cioè non stavo progettando un suicidio eh, ma arrivi a pensare che l'unica cosa che può risolvere tutto è l'annullamento completo della vita
però nonostante questo non è che io fossi una pazza, una persona resta quella che è....quindi lui può star male ma non trovargli malanni, malattie mentali...è semplicemente un codardo BUGIARDO...ha mentito alla moglie e l'ha tradita...perchè mai non dovrebbe farlo anche con te? te l'ho già detto...aspettatelo...è brutto da dire, ma una persona che conta palle le conta e basta...è abituato così..
non è che magari ha un'altra amante? :lol: sarebbe veramente un figo guarda..ahahhaah non lo escluderei, perchè giustificarsi altrimenti? tu lo sai che ha casa moglie e figlio, non si deve giustificare perchè torna a casa sua...la prima gallina che canta ha fatto l'uovo :) è così che si dice no?!....
Immagine

grazia
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 aprile 2006, 23:17

Messaggio da grazia » 10 ottobre 2009, 0:04

Ciao Maja mandami in posta privata la tua data di nascita luogo e ora e anche la sua anche se nato all'estero...non credo fermamente nell'astrologia ma mi diletto per passare il tempo...a parte tutto quando mi sono fatta il tema natale che non è altro che il posizionamento dei pianeti al momento della nascita...mi ha detto che avrei perso improvvisamente il lavoro...e si è avverato...avrei avuto nemici tra gli amici....ed è stato tutto vero...saranno coincidenze??!!....bohhh...vuoi un consiglio spassionato?...lascialo perdere.....ti stai infognando in un rapporto che non esiste perchè questa persona non esiste....tu te lo sei immaginato....le percezioni quando si hanno storie come la tua sono distorte e ingannevoli...e poi ancora non conosci gli uomini??!!!...cavolo....apri gli okki.....scusami e baci

grazia
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 aprile 2006, 23:17

Messaggio da grazia » 10 ottobre 2009, 0:07

...in alto...se guardi bene....esiste la possibilità di contattarmi mandandomi un messaggio privato.....una volta mandato.....scrivimi nel forum che hai fatto nel giro di poco ti risponderò...sempre privatamente....

grazia
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 aprile 2006, 23:17

Messaggio da grazia » 10 ottobre 2009, 0:09

...ancora una cosa....il tuo Maja è quello che si chiama amore bisogno....cerca qualcosa su internet...e leggi...hai bisogno di amare...perchè quello che avevi a casa non era più per te...non è amore vero....scusa la presunzione....

grazia
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 aprile 2006, 23:17

Messaggio da grazia » 12 ottobre 2009, 2:28

...domanda....se non lo avessi incontrato ti saresti separata? Sinceramente...avresti fatto questo passo...o lo hai fatto per lui?...e per questo che ti ostini a volerlo a tutti i costi?...sei certa che lui ti voglia?...o perlomeno che ti ami?....lascialo perdere....hai voglia di fare da mamma ad un altro uomo? Riccardo forse non ha bisogno di te...per i lavori domestici...ma è immaturo...avresti un altro che ti si appoggia...come l'ex...nn ci hai mai pensato?

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 12 ottobre 2009, 9:33

io cfredo peggio dell'ex..
Immagine

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 12 ottobre 2009, 11:22

Se... se... l'avrei fatto??? se...se...
Non c'e' un se, se non l'avessi incontrato...
L'ho incontrato! C'e', esiste, nessuno di voi puo' capire come e' andata la storia, 2 anni qui... 2 anni a guardarci, 2 anni sono tanti... e 2 anni assieme.
Fanno 4, piu' o meno...
Se non l'avessi incontrato... ma l'ho incontrato.
Se non avessi incontrato Riccardo, avrei incontrato Giovanni... o Umberto...o Marco... ero pronta. Mi ritengo fortunata ad aver incontrato lui.
E' stato onesto, a modo suo e' stato un signore.

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 12 ottobre 2009, 11:32

Non credevo al destino, prima di conoscerlo... Il destino ce lo facciamo noi...
cosi ho sempre detto.
E' arrivato il suo trasferimento.
Mercoledi 3 novembre 2009, dopo soli 5 anni di onorato servizio presso codesto paese, il comandante lascia la stazione....
Ci e' riuscito... sta a meta' tra me e suo figlio/moglie... va a comandare a 35 km da qui...
Il trasferimento e' arrivato venerdi alle 22.
Sono una donna condannata alla camera a gas... lenta agonia...
Ho dormito 5 ore in 2 giorni.
Ieri siamo stati 3 ore al telefono, 3 ore a parlare a parlare a parlare... non abbiamo piu' verbi, parole, aggettivi da usare...
E' come mi aveva promesso, da mesi che me lo dice... ho chiesto trasferimento, abbi pazienza, non e' colpa mia se non arriva...
Io non gli ho mai creduto, sempre piena di dubbi, pensavo non l'avesse chiesto...
Adesso piange... ha paura di perdermi...
Adesso piango... mi manca la sua presenza gia da adesso...

maja
Messaggi: 395
Iscritto il: 17 novembre 2008, 12:39

Messaggio da maja » 12 ottobre 2009, 11:41

Dov'e' un manicomio?
Rinchiudetemi da qualche parte.
Non riesco a trovare una via di fuga, la rassegnazione, qualsiasi cosa per finire sto calvario...

Avatar utente
novembre
Messaggi: 1623
Iscritto il: 30 gennaio 2005, 14:58

Messaggio da novembre » 12 ottobre 2009, 11:50

Io proverei a vivere il distacco per capire se è davvero terribile come pensi, prima di disperarmi e credere che sarà la fine. Anticipare col pensiero e confrontarsi direttamente con una situazione sono due cose completamente diverse.
Forse la tua libertà stenta a decollare perchè lui continua ad essere presente nella tua vita, una presenza-assenza però, una condizione indefinita in cui entrambi rimanete fermi sul confine. Ecco, è questa la sensazione che ho leggendo ciò che scrivi: la vostra non è una storia e nemmeno una non-storia, è qualcosa che è nato e non si è mai sviluppato, un "potenziale", che avrebbe potuto crescere così come morire. Vi siete fermati al primo stadio e avete immaginato tanto, avete immaginato come sarebbe stato bello se le circostanze vi avessero permesso di vivere il vostro amore. Tanta speranza e immaginazione: due ingredienti importanti, ma che da soli rischiano di deformare la realtà.
Io credo che Riccardo abbia avuto una funzione molto importante, quella di insegnarti ad ascoltarti di più e a scegliere. E' questo Riccardo, secondo me. E non è affatto poco, c'è chi non riesce a farlo in una vita intera.
"il passare della morte nel rumore confuso della vita, le gioie insieme alle fitte di dolore, il cuore che invecchia e ringiovanisce all’improvviso..”

Guida autorizzata Pagine Blu

grazia
Messaggi: 159
Iscritto il: 24 aprile 2006, 23:17

Messaggio da grazia » 12 ottobre 2009, 13:20

....cara Maja, dirò a te quello che dissi ad una mia carissima amica tempo fà...anche lei presa in un amore come il tuo...non permette a nessun uomo di farti stare così male....il prezzo è troppo alto....stai distruggendo...la tua vita e integrità psicologica...devi trovare la forza...dentro di te esiste ancora un barlume di raziocinio....baci

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 12 ottobre 2009, 13:24

novembre ha ragione
e credo anche io che riccardo sia servito a farti pensare e decidere. io penso che sia esistito proprio perchè avevi bisogno di una spinta per scegliere. se non fosse stato riccardo sarebbe stato giovanni appunto o luigi o antonio, che ti avesse dato un po' di attenzioni e che non fosse stato proprio una patata lessa.
secondo me senza vederlo e sentirlo starai molto molto meglio. in fondo pensavi che saresti morta anche per la separazione per via di tuo marito, della tua famiglia, dei tuoi figli, e invece la stai affrontando con tanta energia e anche positivamente. se riccardo evapora può solo essere un bene per te...e magari guarderai questo dipinto impressionista facendo un passo indietro e guardandolo nella sua interezza e omogeneità....ma fallo sto passo indietro..altrimenti ti incaponirai sempre a guardare quanto bella è quella pennellata che mescola il verde al blu oltremare..
Immagine

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”