Anch'io!...39 anni e mai una ragazza

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: Anch'io!...39 anni e mai una ragazza

Messaggio da Davide49 » 26 marzo 2011, 16:19

caos ha scritto: Io non ho mai conosciuto l'amore, ma ho raggiunto la felicità e l'equilibrio interiore. Queste sono le cose importanti della vita
beh, allora visto l'intervento di nik, vorrei precisare che era questo il passaggio che mi era piaciuto

Io odio
Messaggi: 21
Iscritto il: 14 gennaio 2009, 0:33

Re: Anch'io!...39 anni e mai una ragazza

Messaggio da Io odio » 27 marzo 2011, 19:24

caos ha scritto:anche io ho 30 anni e mai niente di niente...(neanche un bacio). però ho imparato a conviviere con il mio problema, questo però non significa che mi sia rassegnato a cercarle (le donne). semplicemente non ne faccio la mia ragione di vita, anzi! quando sono a lavoro o cn gli amici, cerco sempre di essere divertente e scherzoso con tutti. ho un ottima vita sociale e questo mi aiuta tantissimo. faccio sport, suono il piano e frequento un corso di ballo. insomma....VIVO! Sono felice così, e soddisfatto degli obiettivi raggiunti. Se la donna arriva bene, altrimenti PEGGIO PER LEI. Le donne non sanno quello che si perdono con me...peggio per loro. Due mesi fa invitai una mia carissima amica (ora single) al corso di ballo che frequento. Non volle accettare il mio invito. Io le dissi: "dai vieni!, ci divertiamo, c'è un sacco di gente...ecc..." ma lei non volle venire. Venni a sapere attraverso alcuni amici che questa amica si era lasciata cn il suo ragazzo dopo una storia di 9 anni ed era rimasta praticamente da sola (niente amici, niente ragazzo). E quando la invitai al ballo mi disse di no. Chi è più sfigato?

P.S. Ti dico una grande verità che ho imparato dalla vita: lo sfigato non è quello che non ha mai conosciuto l'amore. Lo sfigato è colui che non ha mai conosciuto la felicità. Io non ho mai conosciuto l'amore, ma ho raggiunto la felicità e l'equilibrio interiore. Queste sono le cose importanti della vita. Tutto il resto è noia.
Ma la penso come te,e mi comporto anche come te,solo con alcune piccole differenze.Quando anch'io avevo la tua di età,anche io continuavo a cercarle le donne.Adesso non più perchè mi sono stufato.Vedi(anzi vedete,perchè questa riposta vale anche per qualcun'altro che ha scritto che bisogna darsi da fare),la capacità e soprattutto la voglia di corteggiare non sono una fonte inesauribile.E io la mia l'ho esaurita.Adesso c'è posto soltanto per quelle donne che magari avranno loro la pazienza di starmi dietro perchè come ho già detto non ne ho più la "benzina".Forse il mio primo messaggio non è stato letto con la dovuta attenzione,e allora ripeto che io,sento che una donna non può darmi niente tranne il sesso e un po' di compagnia piacevole nel migliore dei casi.
No mi viene da pensare questo:visto che un uomo insicuro non piace alle donne,allora cos'è che una donna cerca soprattutto in un uomo?La risposta è:PROTEZIONE.Quindi se una donna cerca protezione da un uomo,in fondo lo cerca per interesse.E allora se una donna sta con noi per interesse,ma perchè dovremmo amarle?Ci pensino tutte quelle donne che si lamentano di quegli uomini che non danno loro il cosiddetto "amore".Forse perchè hanno capito questa elementare verità?Si lamentano perchè gli uomini da loro vogliono una "cosa sola".Forse perchè noi uomini sappiamo accontentarci di poco in fondo.....è a loro(le donne)che non basta mai niente.

Avatar utente
nikiland
Messaggi: 193
Iscritto il: 19 aprile 2007, 11:58

Re: Anch'io!...39 anni e mai una ragazza

Messaggio da nikiland » 28 marzo 2011, 0:41

be', mi spiace togliere il romanticismo però non è questione di essere maschi o femmine... Il mondo si muove per "interesse", per "appagamento" perché l'essere umano desidera (queste non sono nemmeno parole mie). Questo non sta a significare che le persone non provino emozioni (passione, amore, innamoramento) ma che sono proprio queste emozioni che appagano le persone e questa è la natura così com'è. Se poi tu vuoi tradurre tutto questo in cattiveria, o cinismo non so cosa dirti... Non credo che sia un qualcosa di male, probabilmente la natura è fatta così, semplicemente e l'essere umano che è parte della natura stessa è così com'è stato fatto. Se poi il maschio si appaga con una notte a letto mentre una donna sta con un uomo per protezione (ma anche qui ci sarebbero un mare di cose da dire, perché non è una cosa sola e non è semplice identificare cosa spinga una persona a mettersi con un'altra) sarebbe un discorso da approfondire.
Tu perché cercavi (o cercheresti) una donna? Cosa ti aspetti da lei? Che tipo di donna vorresti e ti immagini?

Il discorso che fai inerente al fatto che sei stanco e scarico lo capisco molto bene, perché io lo vivo non per questioni affettive, ma lavorative. Sembrerebbe che stai attraversando un periodo di depressione e apatia.
Non ci speri più, ti senti arreso e deluso... Forse le tue aspettative erano troppo alte?

Un sacco di utenti, me compresa, ti hanno fatto molte domande a cui tu hai evitato di rispondere... se le tue risposte fossero già nel primo testo che hai scritto, nessuno ti avrebbe chiesto nulla... forse non sai nemmeno cosa rispondere...

Tanta rabbia non porta proprio a nulla... solo al fatto che tu ti senti sempre più frustrato e adirato e non fai che confermare a te stesso che non piacerai mai a nessuno e che è colpa degli altri, quando non è assolutamente così.
Dovresti incominciare tu a cambiare atteggiamento, ma cosa te lo diciamo a fare che tanto non leggi le parole che scriviamo? Tanto non vuoi cambiare! :(

Io odio
Messaggi: 21
Iscritto il: 14 gennaio 2009, 0:33

Re: Anch'io!...39 anni e mai una ragazza

Messaggio da Io odio » 1 aprile 2011, 1:20

Allora,adesso che sono un po' più calmo,cerco di darti una risposta un po' più equilibrata...........
Quello che avevo scritto precedentemente non c'entra con il romanticismo,è solo un pensiero,una considerazione che ho voluto dire dato che questo forum si parla di relazioni di coppia e anche potenziali relazioni credo........
Mi chiedi cosa cercavo in una ragazza...beh,agli inizi cercavo una con cui stare bene e fare una vita di coppia soddisfacente come tutti;adesso ne cerco una solo per poter fare del sesso e poco altro.Caos ha scritto che nonostante ancora non abbia avuta neanche una ha raggiunto l'equilibrio interiore.Beh,vorrei sapere come hai fatto caos,perchè io invece non ci sono riuscito.Ci sono dei periodi che sto bene,ma altri in cui sono giù,sia perchè mi manca il sesso sia perchè il fatto di essere arrivato a quest'età senza una ragazza e il fatto di avere poca esperienza in fatto di sesso certe volte mi fa sentire inferiore nei confronti degli altri e mi da fastidio.Che cosa mi aspetto....ah niente,non mi aspetto più niente.Il fatto è che anche a me sono capitate occasioni in cui piacevo a delle ragazze ma,o loro non piacevano a me o non riuscivo a farmi avanti per paura.Paura di cosa avrebbero pensato accorgendosi della mia scarsa esperienza sessuale.Tu nikiland in un altro thread hai detto che ti senti come un paraplegico che vorrebbe riuscire a correre ma ovviamente non ci riesce.....Ecco,io mi sento così.Se voglio riesco a farmi avanti con le donne e anche a provarci fisicamente.....però devo fare un grosso sforzo....non mi viene naturale e quindi credo che la potenziale partner se ne accorga e quindi mi rifiuti.
Quanto alla depressione ormai credo si sia cronicizzata.....sono più di 15 anni che prendo antidepressivi tutti i giorni,senza non riesco a stare.
Dici che io non voglio cambiare,non pensi che magari ci abbia provato e che non ci sia riuscito o riuscito solo in parte?

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”