Ma chi l'ha detto che stare da soli è bello?

Problemi di coppia e di relazione, tradimenti, separazioni, abbandoni spesso turbano la serenità e l’equilibrio emotivo di uomini e donne, generando sofferenza e rendendo il futuro un orizzonte incerto. Questo forum è dedicato a chiunque voglia condividere e confrontare esperienze, dubbi e riflessioni riguardanti le relazioni interpersonali e quelle amorose. Per capirne di più, ma anche per sentirsi ...meno soli

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Ma chi l'ha detto che stare da soli è bello?

Messaggio da Lala » 21 giugno 2009, 11:24

Io credo che le persone siano fatte per stare insieme,per avere una vita sociale, relazionale...

Ho sentito invece alcune persone dire "essere single è una ficata perché non devi rendere conto a nessuno"..

Beh, io non sono d'accordo.Perché"rendere conto" è vista come una cosa negativa?La condivisione della vita,della quotidianità,delle esperienze è una delle cose più belle che ci siano nella vita.Non bisogna avere paura di styare soli,è vero, ma non ci si può neanche sguazzare.Insomma, non mi sembra una cosa naturale.Ripeto,io credo che siamo fatti per stare insieme, per formare una famiglia,estremizzando.
Sì,gli amici,ok,mas quando torni a casa la sera...sei solo/a.Gli amici non possono arrivare dove arriva una storia d'amore.
Si può star bene da soli,ma non dovrebbe essere quella secondo me l'aspirazione massima di una persona.
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 21 giugno 2009, 13:54

Secondo me stare soli è bello..ti da' tranquillità, serenità, puoi organizzare il tuo tempo come vuoi, non devi rendere conto a nessuno dei tuoi programmi (cosa non da poco...)
Ma anche io non la vedo come aspirazione finale...penso che stare soli sia un passaggio, un momento temporaneo (che spesso dura di più del periodo in cui si è in coppia) che traghetta da una storia all'altra... che non significa sia un momento meno importante, anzi, è fondamentale stare bene anche da soli, in quei momenti bisogna riscoprire le piccole cose e bisogna essere aperti a tutte le opportunità che la vita ci da'.
Adesso Lala tu sei appena uscita da una storia importante, è normale che vedi la "singletudine" come momento negativo... ma vedrai che con il passare del tempo se saprai sfruttare questo momento per pensare a te stessa e per sviluppare progetti tuoi, essere sola non ti sembrerà affatto male... nell'attesa che arrivi un altro amore!

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 21 giugno 2009, 13:58

No, io parlavo in generale.Adesso sto bene, ma mi sento incompleta.e il non dover rendere conto a nessuno non mi sembra proprio un valore.A me non pesa dover dire al mio ragazzo"oggi sto da sola..oggi esco con un'amica"o cose simili.
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 21 giugno 2009, 14:07

Magari non è la tua situazione, ma per molte persone che si lasciano, il "non dover rendere conto" quando si è single è una cosa liberatoria...almeno x me è stato così: la mia storia ruotava attorno a lui, lui decideva quando potevamo vederci, lui aveva troppe cose da fare e quindi io dovevo organizzarmi in base al suo tempo libero..ecc..quindi quando mi sono ritrovata sola, il fatto di poter organizzare la mia vita in base alle MIE esigenze, è stata una cosa incredibilmente bella! Quindi come vedi ognuno ha la sua esperienza e "non dover rendere conto a nessuno" non è un cliché ma una cosa vera e provata da molte persone...

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 21 giugno 2009, 14:20

anche io penso che stare soli sia un'opportunità.

Quando sto insieme con qualcuno comunque la persona che ha accanto già quando sta con me deve rispettare le mie esigenze come io rispetto le sue.ad esempio ho un lavoro ch emi prtende i sabati e le domeniche, oppure 12 ore al giorno.Non mi piacerebbe uno che mi impedisce di lavorare perché è strano se lavoro a Pasqua o il giorno di Natale, che ne so.
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Avatar utente
allegra
Messaggi: 1585
Iscritto il: 9 dicembre 2005, 21:11

Messaggio da allegra » 21 giugno 2009, 15:39

Io credo che sia per tutti molto importante potere esprimere e condividere la nostra vita, sia quando è bella che quando lo è meno…lo diceva già Aristotele”l’uomo è un animale sociale”cioè nasce e vive nelle relazioni e senza di esse la sua anima lentamente muore.

Marta
Messaggi: 517
Iscritto il: 10 ottobre 2007, 17:30

Messaggio da Marta » 21 giugno 2009, 15:45

sono perfettamente daccordo con Lala. gli uomini sono fatti per stare insieme....stare sempre da soli è una cosa assolutamente innaturale! se è per brevi periodi ok, ma poi si sente l'esigenza di avere qualcuno accanto! è un esigenza fisiologica!!!!!
TAEDIUM VITAE

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 22 giugno 2009, 12:17

stare da soli è davvero bello! e il non dover rendere conto..cara lala...lo puoi apprezzare solo quando hai provato la sensazione di doverlo fare per forza e per delle cazzate...quando hai provato a stare con una persona che ti fa pesare cose insulse, allora scopri il gusto di avere la libertà di scegliere cosa vuoi, quando vuoi, di non dover rendere conto, di non dover chiedere, di non aver paura di farlo, di non aver paura di dire le cose...è una sensazione impagabile..e io ancora sono incredula!
non mi ricordo più quanto è durata la tua storia più lunga, però io, dopo 10 anni, ti assicuro che da soli si sta fantasticamente! non mi sento per niente incompleta, se voglio condividere lo posso fare con gli amici quelli veri, o anche con la mia famiglia. essere single non vuol dire mica essere eremiti.
i primi anni non pesava eccessivamente nemmeno a me rendere conto..i primi anni.. poi è diventato insostenibile.
forse tu ragioni così adesso perchè sei tornata single da poco e in maniera lacerante...per motivazioni che ti hanno obbligata..
Immagine

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 22 giugno 2009, 12:39

Beh,le mienon vanno ltre i due anni :?

certo Twi,la tua situazione è particolare.Hai avuto una storia sbagliata che è durata 10 anni e adesso è come se volessi recuperare tutti questi anni "persi" (no,non lo sono affatto..)

Io parlo comunque anche in generale.A parte la tua "dieta disintossicante", credo che non sia questa la nostra natura.Anche io dopo aver avuto uno che mi oprrimeva avevo voglia di stare un po' da sola ma poi è finita.
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Avatar utente
sarina85
Messaggi: 499
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 16:11
Località: Italia

Messaggio da sarina85 » 22 giugno 2009, 14:02

Una persona che sta bene da sola, sta bene anche in coppia.
Quindi è necessario anche stare da soli per saper poi apprezzare l'essere in coppia.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 22 giugno 2009, 14:03

e fin qui non ci piove.Io non dico che non sto bene da sola ma non sto benissimo,non sono pienamente soddisfatta
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 23 giugno 2009, 18:36

sai...no voglio recuperare gli anni andati...provo sempliccemente gusto ad avere piena autonomia e libertà di scelta nella mia vita...ma non per recuperare o riprendermi, in fin dei conti sono trascorsi quasi 2 anni ormai! io mi sono ripresa assolutamente. ma non sento la necessità di avere un fidanzato vicino, perchè se è vero che l'uomo è un animale sociale, non è vero che animale sociale voglia dire coppia. sociale significa che sta in gruppo, che sa relazionarsi con gli altri ecc.. io personalmente sto spesso da sola, e ci sto bene, ho delle amicizie vecchie e costanti che durano da quando ho 15 anni e delle amicizie nuove che sono diventate importanti, e altre amicizie nuove che non sono importanti ma sono 'belle' piacevoli. non sono isolata, se voglio condividere ho con chi farlo, però non è una necessità...io dialogo anche molto con me stessa..magari potrà sembrarti una cosa scema da una che è alla canna del gas, però l'ho sempre fatto.. non mi affido agli altri.. non significa che non mi fidi di loro, significa che preferisco fare le cose in maniera autonoma seppur in compagnia ..cioè di modo che le scelte altrui non mi influenzino.
non mi sento incompleta, e se anche ho delle parti incomplete non ho voglia di cercare all'esterno, perchè voglio essere una unità...quindi o accettarle o porre rimedio io.
alla fine il mio ex era un geloso, ma in 10 anni di scenate non me ne ha fatte tantissime, rompeva le scatole..però sentendo cosa succede ad altre...forse è anche quasi nella media.. però alla lunga mi è risultato pesante. forse tu avendo interrotto tutte le tue storie a 2 anni :) non hei fatto in tempo a entrare nella fase successiva. hai apprezzato più che altro la fase bella delle storie e non ti sei privata troppo a lungo della tua indipendenza..o forse hai paura un po' della tua indipendenza e hai avuto più storie per cercare di non restare troppo da sola...potrebbero essere queste 2 cose. o non te ne sei mai privata in maniera stabile o hai cercato di privartene...contorto come discorso..lo so ahah ma oggi mi sa che ho la febbre..deliro..
Immagine

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 25 giugno 2009, 18:06

Non è possibile generalizzare sulla situazione di single e/o di coppia, perchè in base al momento che si vive si sente una certa necessità: voglia di condividere con l'altro tutto o in parte e voglia di starsene da soli ed essere liberi da ogni tipo di legame.
Ognuna di qste due situazioni, a sua volta, nasconde emozioni e sentimenti che derivano, immancabilmente, dal poprio passato e dai propri vissuti.

Detto qsto condivido appieno il pensiero di sarina .. sacrosanto :wink:
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

solasola
Messaggi: 108
Iscritto il: 11 giugno 2008, 22:32

Messaggio da solasola » 6 luglio 2009, 23:48

per me stare da soli non è bello... lo può essere per un pò.. ma poi... ti senti vuota in realtà. è così bello essere importante per qualcuno, sentire che puoi contare su qualcuno e anche che gli puoi essere utile..... non solo amore di coppia intendo ma anche amicizia.... ma purtroppo forse preferiamo stare soli perchè non riusciamo a trovare quello che vogliamo e si vede solo cattiveria in giro......

ABCDEFG
Messaggi: 2
Iscritto il: 27 agosto 2009, 22:46

Messaggio da ABCDEFG » 27 agosto 2009, 23:21

io invece che sono sempre stata da sola?? mmm. appropriarsi del mio di tempo o di me, non è mai interessato a nessuno. e io vorrei tanto sentirmi parte di qualcosa di vero. invece a me nessuno mi vuole ... :(

Rispondi

Torna a “Donne e uomini: le relazioni di coppia”