metafora del sesso maschile e femminile

Forum di confronto sulle strategie vincenti per le pari opportunità in amore. - Per conoscere in un confronto creativo il proprio ritmo e imparare a controllare le "aritmie maligne" -per condividere con altre donne l'anatomia del nostro modo di amare ed essere registe positive della vita affettiva. -per capire che amare non vuol dire accettazione totale per allontanare la paura di restare sole. -per scoprire che l'amore per l'altro è anche un'opportunità per amare meglio noi stesse. -per tutti gli uomini incuriositi dall'universo femminile

Moderatori: Dott.ssaVeneziani, Dr.ssa Elena Moglio

Avatar utente
SkyExpress
Messaggi: 80
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 15:43
Località: Cagliari

Messaggio da SkyExpress » 9 gennaio 2010, 11:10

sfigato ha scritto: Se pensi che un uomo guardi la tua "bellezza interiore" stai fresca e se un uomo ti dice che non è vero i casi sono due:

1 è pazzo.
2 sta mentendo per portarti a letto (il più delle volte è così)
Se invece te ne sbatti della "bellezza interiore", a mio parere ti perdi il meglio del sesso e dell'amore: l'attrazione che riesce ad esercitare una donna interessante nel suo complesso, ritengo sia l'arma seduttiva più coinvolgente.
La grazie, classe ed eleganza dei modi per me rappresentano il percorso ideale per avvicinarmi ad una persona del genere femminile e quando poi vi scopro anche una certa brillantezza intellettuale, allora la relazione diventa per me estremamente stimolante.
A questo punto, l'esperienza "carnale" si rivela a mio avviso del tutto appagante, e non squallida come può succedere a volte; ma è il mio stesso istinto che mi spinge a cercare questo contatto più profondo, e non certe "vuote" ed astratte razionalizzazioni che si fanno a tavolino...

sfigato
Messaggi: 539
Iscritto il: 26 settembre 2007, 13:53

Messaggio da sfigato » 9 gennaio 2010, 11:38

Un uomo è interessato anche alla bellezza interiore in una donna, ma è un aspetto che viene dopo, infatti per prima cosa vuole portarsela a letto.
La grazia, classe ed eleganza dei modi che portano ad avvicinarti ad una persona non sono altro che elementi seduttivi: significa che ti sembra di essere attratto da lei per la sua bellezza interiore e probabilmente è quello che speri perchè in cuor tuo vorresti costruire una relazione e ritieni quindi che donne con quelle caratteristiche possano darti, oltre al sesso, anche altro.
Infatti tu stesso sostieni di scoprire DOPO anche una bellezza intellettuale, ma stai attento a non scambiare la seduzione di una donna per bellezza interiore perchè è un errore che noi maschi commettiamo troppo spesso e ancora una volta ci ritroviamo a pagare gli alimenti per una che ci ha menato per il naso.

Auguri!

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 10 gennaio 2010, 14:35

E cosa sarebbe per voi maschietti questa bellezza interiore?

Sai quante volte nei forum scrivono a vanvera: "Sei una bella persona!"

E' quello che dice sfigato: la seduzione.


ora mi aspetto tutti addosso: " Sei una cinica, francesca."

Il terapeuta dirà: "Hai della rabbia da sfogare, e non sei assolutamente in grado di gestirla, e bla, bla, bla." :)

sfigato
Messaggi: 539
Iscritto il: 26 settembre 2007, 13:53

Messaggio da sfigato » 10 gennaio 2010, 16:16

francesca ha scritto:E cosa sarebbe per voi maschietti questa bellezza interiore?

Sai quante volte nei forum scrivono a vanvera: "Sei una bella persona!"

E' quello che dice sfigato: la seduzione.


ora mi aspetto tutti addosso: " Sei una cinica, francesca."

Il terapeuta dirà: "Hai della rabbia da sfogare, e non sei assolutamente in grado di gestirla, e bla, bla, bla." :)
NO! la seduzione è una cosa, la "bellezza interiore" è un'altra.

La prima è uno strumento che la femmina usa per conquistare l'attenzione del maschio.
Qesto vale per l'uomo come per qualsiasi altra specie animale.

La "bellezza interiore" è invece qualcosa di soggettivo per cui i canoni possono essere diversi da ogniuno di noi.
(non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace)

Anche la seduzione ha delle "oscillazioni" soggettive, ma è sicuramente più oggettiva della bellezza: un maschio in linea di massima si eccita davanti all'ondeggiamento di un bel culo! poi alcuni uomini potrebbero trovare più o meno seduttive le tette, certe scollature o vestiti, ma sempre di curve si parla, c'è poco da fare! curve che però devono essere in movimento, dovete ispirare una montagna di sesso se volete veramente conquistarci, altrimenti potete anche essere fisicamente delle pin up ma al massimo potrete meritare l'appellativo: "figa di legno" ...

In altre parole, la bellezza interiore non è qualcosa che l'uomo noti immediatamente, anzi, all'inizio proprio non ci bada, è qualcosa che viene presa in considerazione DOPO il sesso.

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 10 gennaio 2010, 16:26

Figa di legno? :D

Ma in realtà noi siamo quelle di paura di volare, maschi, e femmine, hippies, e borghesi, " foi non aczeptare di essere donna".. :D

non sappiamo chi siamo, cosa vogliamo...e quante cose che siamo.

che cosa vogliamo, dunque, cosa c'è nel cuore delle donne?

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 10 gennaio 2010, 19:05

francesca ha scritto:noi siamo quelle di paura di volare, maschi, e femmine, hippies, e borghesi, " foi non aczeptare di essere donna".. :D

non sappiamo chi siamo, cosa vogliamo...e quante cose che siamo.

che cosa vogliamo, dunque, cosa c'è nel cuore delle donne?
bellissima!! :D ...e dopo paura di volare c'è Come salvarsi la vita..

...ma non tutti siamo già hippies e borghesi, tanto vale approfittare della nostra povertà per passare direttamente alla favola: ho visto la principessa e il ranocchio disney ed io mi accontenterei di quello! :wink:
Fu Verità!

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 10 gennaio 2010, 19:27

Ma sai che il secondo "Come salvarsi la vita poi non l'ho letto? :)

Però ho trovato questo:


http://manusalight.blogspot.com/2009/06 ... -vita.html

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 10 gennaio 2010, 19:37

...proverò a elaborare qualcosa allora...e poi vi scrivo! Ciao.
Fu Verità!

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 11 gennaio 2010, 10:49

sfigato ha scritto:Un uomo è interessato anche alla bellezza interiore in una donna, ma è un aspetto che viene dopo, infatti per prima cosa vuole portarsela a letto.
La grazia, classe ed eleganza dei modi che portano ad avvicinarti ad una persona non sono altro che elementi seduttivi: significa che ti sembra di essere attratto da lei per la sua bellezza interiore e probabilmente è quello che speri perchè in cuor tuo vorresti costruire una relazione e ritieni quindi che donne con quelle caratteristiche possano darti, oltre al sesso, anche altro.Infatti tu stesso sostieni di scoprire DOPO anche una bellezza intellettuale, ma stai attento a non scambiare la seduzione di una donna per bellezza interiore perchè è un errore che noi maschi commettiamo troppo spesso e ancora una volta ci ritroviamo a pagare gli alimenti per una che ci ha menato per il naso.

Auguri!
secondo me invece quando una persona ha classe, eleganza e grazia significa già che è una persona abbastanza intelligente.
io ho una teoria, che le persone brutte, stupide e volgari dentro, lo sono anche fuori.
io mi baso molto sulla prima impressione che fa una persona, e da lì inconsciamente decido se mi potrebbe piacere o no.

Avatar utente
SkyExpress
Messaggi: 80
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 15:43
Località: Cagliari

Messaggio da SkyExpress » 11 gennaio 2010, 11:55

doomgeneration ha scritto:
sfigato ha scritto:Un uomo è interessato anche alla bellezza interiore in una donna, ma è un aspetto che viene dopo, infatti per prima cosa vuole portarsela a letto.
La grazia, classe ed eleganza dei modi che portano ad avvicinarti ad una persona non sono altro che elementi seduttivi: significa che ti sembra di essere attratto da lei per la sua bellezza interiore e probabilmente è quello che speri perchè in cuor tuo vorresti costruire una relazione e ritieni quindi che donne con quelle caratteristiche possano darti, oltre al sesso, anche altro.Infatti tu stesso sostieni di scoprire DOPO anche una bellezza intellettuale, ma stai attento a non scambiare la seduzione di una donna per bellezza interiore perchè è un errore che noi maschi commettiamo troppo spesso e ancora una volta ci ritroviamo a pagare gli alimenti per una che ci ha menato per il naso.

Auguri!
secondo me invece quando una persona ha classe, eleganza e grazia significa già che è una persona abbastanza intelligente.
io ho una teoria, che le persone brutte, stupide e volgari dentro, lo sono anche fuori.
io mi baso molto sulla prima impressione che fa una persona, e da lì inconsciamente decido se mi potrebbe piacere o no.
Sottoscrivo completamente, aggiungendo che quanto scopro DOPO in una donna rappresenta solo una successione temporale dal momento che per forza di cose il suo "portamento" si nota PRIMA di altre cose per le quali è necessario approfondirne il contatto.
Ad ogni modo, si tratta solo di un argomento teorico di discussione e non di una strategia che possa consentirmi di entrare in nuove relazioni, visto che ho già una moglie, una bimba e gli auguri non mi sono indispensabili quindi: ritengo poi che il pericolo di veder finire una storia sia sempre in agguato quasi per definizione, perchè la ricerca di noi stessi e del nostro prossimo penso sia in in continua evoluzione attraverso la crescita della propria esperienza...

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 11 gennaio 2010, 14:14

Da Come salvarsi la vita di Erica Jong.
Pag. 191 edizione Bompiani

"Era arrivato il momento delle donne che indicavano la via e degli uomini che seguivano... almeno nel regno della spiritualità. Lawrence l'aveva predetto, e anche Whitman e Mallarmè. Gli uomini saggi, sicuri di sè e desiderosi d'imparare lo sapevano e non avevano paura. Non si vergognavano a prendere istruzioni spirituali dalle donne...non più di quanto si sarebbero vergognati a prendere le stesse istruzioni spirituali da altri uomini. Prendevano la saggezza da qualunque parte venisse e si arricchivano. Ma molti uomini erano terrorizzati e reagivano con la violenza. E poi le donne stesse si erano spesso arrese agli uomini terrorizzati, prima di scoprire la propria forza. Avevano case, bambini, vite fatte di abitudine. Erano in trappola, una trappola particolarmente dolorosa. Il loro spirito era libero e voleva andarsene, il loro corpo era sottomesso agli uomini, ai bambini, alla casa. La lotta di classe fra libertà e dovere."
Fu Verità!

sfigato
Messaggi: 539
Iscritto il: 26 settembre 2007, 13:53

Messaggio da sfigato » 11 gennaio 2010, 15:35

sincerità ha scritto:Da Come salvarsi la vita di Erica Jong.
Pag. 191 edizione Bompiani

"Era arrivato il momento delle donne che indicavano la via e degli uomini che seguivano... almeno nel regno della spiritualità. Lawrence l'aveva predetto, e anche Whitman e Mallarmè. Gli uomini saggi, sicuri di sè e desiderosi d'imparare lo sapevano e non avevano paura. Non si vergognavano a prendere istruzioni spirituali dalle donne...non più di quanto si sarebbero vergognati a prendere le stesse istruzioni spirituali da altri uomini. Prendevano la saggezza da qualunque parte venisse e si arricchivano. Ma molti uomini erano terrorizzati e reagivano con la violenza. E poi le donne stesse si erano spesso arrese agli uomini terrorizzati, prima di scoprire la propria forza. Avevano case, bambini, vite fatte di abitudine. Erano in trappola, una trappola particolarmente dolorosa. Il loro spirito era libero e voleva andarsene, il loro corpo era sottomesso agli uomini, ai bambini, alla casa. La lotta di classe fra libertà e dovere."
E quindi ?
parla con parole tue! coraggio!

Avatar utente
francesca
Messaggi: 1132
Iscritto il: 24 aprile 2006, 15:45

Messaggio da francesca » 11 gennaio 2010, 16:59

Eh, ma ce l'ha postato perchè lo commentassimo noi. :P

:evil: :D

Avatar utente
sincerità
Messaggi: 301
Iscritto il: 1 giugno 2009, 14:38

Messaggio da sincerità » 11 gennaio 2010, 19:59

Anche perchè io non aderisco completamente alla filosofia femminista sottesa a quanto ho riportato...Però mi sembrava sintetizzare abbastanza bene la paura sia di un cuore di donna che di un cuore di uomo. La paura che l'amore/dovere possa togliere la libertà.

Per Sfi...te lo puoi scordare che rinunci a far carriera, dopotutto tutte le strade portano a Roma 8) e ogni donna ha diritto a scegliersi la sua!
Fu Verità!

sfigato
Messaggi: 539
Iscritto il: 26 settembre 2007, 13:53

Messaggio da sfigato » 11 gennaio 2010, 22:18

sincerità ha scritto:Anche perchè io non aderisco completamente alla filosofia femminista sottesa a quanto ho riportato...Però mi sembrava sintetizzare abbastanza bene la paura sia di un cuore di donna che di un cuore di uomo. La paura che l'amore/dovere possa togliere la libertà.

Per Sfi...te lo puoi scordare che rinunci a far carriera, dopotutto tutte le strade portano a Roma 8) e ogni donna ha diritto a scegliersi la sua!

state scegliendo malissimo e i risultati si vedono, anche perchè purtroppo siete abituate a vivere troppo di aspettative.

Rispondi

Torna a “Il cuore delle donne”