differenze uomo-donna

Forum di confronto sulle strategie vincenti per le pari opportunità in amore. - Per conoscere in un confronto creativo il proprio ritmo e imparare a controllare le "aritmie maligne" -per condividere con altre donne l'anatomia del nostro modo di amare ed essere registe positive della vita affettiva. -per capire che amare non vuol dire accettazione totale per allontanare la paura di restare sole. -per scoprire che l'amore per l'altro è anche un'opportunità per amare meglio noi stesse. -per tutti gli uomini incuriositi dall'universo femminile

Moderators: Dott.ssaVeneziani, Dr.ssa Elena Moglio

Post Reply
solasola
Posts: 108
Joined: 11 June 2008, 22:32

differenze uomo-donna

Post by solasola »

non capisco perchè le donne e gli uomini sono così internamente diversi... noi siamo così complete, possiamo amare ed essere forti, possiamo soffrire e sorridere, possiamo fare tutto e non ci sembra mai abbastanza... noi non abbiamo paura di dire "ti amo" anche se sappiamo che magari non è la cosa giusta, ma se lo dice il cuore nulla è impossibile... gli uomini sono sempre così freddi invece, sono grandi e forti amanti solo quando devo essere sua, ti corteggiano, ti fanno legare e poi sembra che non provano più niente nel cuore.. non vogliono mai parlare e non vogliono mai ascoltare i nostri problemi.. nessuna cosa è mai importante. E anche se la tua donna ti dice che vuole morire e che non ce la fa più, la risposta è "io non so che dirti", e così siamo noi che facciamo le vittime e ci lamentiamo sempre per qualsiasi cosa e ci creiamo da soli i problemi.. e questo fa così male.. se siamo fatti per stare insieme, se la natura dice che dobbiamo trovarci perchè crearci così diversi..non dico che dovremmo essere uguali, ma almeno sapere di avere una speranza di poter riuscire a vivere insieme e ad andare d'accordo...
User avatar
Eddd
Posts: 644
Joined: 11 August 2007, 16:26

Post by Eddd »

E anche se la tua donna ti dice che vuole morire e che non ce la fa più, la risposta è "io non so che dirti"
Certo che se è già a conoscenza del perché stai così e non ha idea di come risolvere i problemi che ti fanno star male è probabile che ti risponderà in questo modo se non è una persona che tende a far illudere gli altri di essere capace di mettere le cose a posto. Penso che sia normale chiedere "Perché stai così male? Cosa c'è che non va?", ma se già avete chiarito tutto senza essere riusciti a trovare una soluzione soddisfacente non è detto che il tuo ragazzo ne sia capace. Tu con questo atteggiamento dai l'impressione di volere qualcosa da lui e magari gli comunichi di pretendere la soluzione per certi problemi che si sono presentati, ma lui proprio come te non è detto che sia capace di aggiustare tutto. Forse chissà con quella frase esprimi il desiderio di essere un po' consolata e coccolata perché stai giù di morale? Se è così io credo sia meglio che glielo comunichi in modo più diretto "Guarda oggi sono davvero giù di morale, ho bisogno di un po' di tenerezza ed attenzioni". Oppure se hai bisogno di parlare un po' con lui di certe cose e problemi che ti preoccupano cerca di dirglielo chiaramente senza girarci intorno "Ho bisogno di parlare un po' con te di certi problemi che ultimamente mi hanno fatto preoccupare molto".

Ribaltando la situazione tu cosa gli diresti? E soprattutto più precisamente come desideri che lui si comporti con te? Quali esigenze cela quella affermazione? Se nemmeno tu lo sai cosa desideri avere, come può arrivare a capirlo qualcun altro?
sfigato
Posts: 539
Joined: 26 September 2007, 13:53

Post by sfigato »

Da tempo ormai ho rinunciato a capire la differenza tra uomo o donna ed ho risolto ogni mio dubbio con una teoria spicciola, banale e forse anche un po' buffa: uomo e donna non appartengono alla stessa specie animale, sono esseri completamente differenti l'uno dall'altro che saranno sempre nei secoli dei secoli in conflitto tra loro, ma nonostante tutto riescono stranamente ad accoppiarsi e riprodursi.

A parte gli scherzi, solasola forse dovreti chiederti come mai molti uomini hanno i tuoi stessi dubbi e le stesse ed identiche convinzioni nei confronti del genere femminile.
Piuttosto perchè non ci racconti come sei arrivata ad avere certe idee?
Post Reply

Return to “Il cuore delle donne”