uomo_piovra

Forum di confronto sulle strategie vincenti per le pari opportunità in amore. - Per conoscere in un confronto creativo il proprio ritmo e imparare a controllare le "aritmie maligne" -per condividere con altre donne l'anatomia del nostro modo di amare ed essere registe positive della vita affettiva. -per capire che amare non vuol dire accettazione totale per allontanare la paura di restare sole. -per scoprire che l'amore per l'altro è anche un'opportunità per amare meglio noi stesse. -per tutti gli uomini incuriositi dall'universo femminile

Moderators: Dott.ssaVeneziani, Dr.ssa Elena Moglio

Post Reply
User avatar
Psyduck
Posts: 159
Joined: 22 June 2007, 19:04

uomo_piovra

Post by Psyduck »

Salve dott.ssa, ciao a tutte voi del forum.
E' la prima volta che posto in questa sezione, spero sia quella giusta.

Non credo di essermi mai innamorata in vita mia e credo di aver cercato di stare il più possibile a sentimenti e cose simili...
preferisco il cinismo che dover soffrire per qlcs di astratto e poco chiaro come amore e sciocchezze simili :twisted: .
Cmq, premesse a parte, giorni fa in stazione ho incontrato un tipo qualche anno più vecchio di me.
Dopo le classiche formalità ha iniziato a farmi domande personali, fino a cose decisamente intime :oops: .
Poi è passato alla classica lettura della mano ed ha iniziato ad avvicinarsi e ad allungare i suoi tentacoli nelle mie spalle.
Ha iniziato a dirmi che mi ama in tutti i modi possibili, a parlare dei suoi hobby del suo bisogno di una persona come me, mentre mi accarezzava e baciava la mano.

Considerando la mia autostima un'entità inesistente(ma lui non lo sapeva) i suoi tentativi di accarezzare il mio narcisismo sono andati logicamente a vuoto...

Per concludere mi ha lasciato il suo numero e mi ha lasciato con un bacio sul collo.

Mi sono resa conto che in una situazione così sono veramente incapace di reagire. Perchè? :evil:
Perchè non sono riuscita a dirgli che mi dava fastidio e di piantarla con queste inutili smancerie? Perchè non ho eliminato subito il suo numero dalla rubrica? Perchègli ho detto che comunque nel bene e nel male mi sarei fatta sentire? Come me ne libero ora?

Scusate se vi ho annoiate. :roll:
Twilight
Posts: 3356
Joined: 26 February 2006, 19:44

Post by Twilight »

scusa eh
ma lui ha il tuo numero? se non lo ha non fai altro che non chiamarlo e basta
non è che devi fare qualcsoa di particolare per liberartene.
se lo incontri ancora gli dici che non ti interessa e di andare ad allungare le mani altrove!
Image
User avatar
Eddd
Posts: 644
Joined: 11 August 2007, 16:26

Post by Eddd »

Psyduck wrote:Mi sono resa conto che in una situazione così sono veramente incapace di reagire. Perchè?
Ma mentre lui si compotava così tu cosa provavi? Non so... Paura?
Comunque non autocolpevolizzarti subito, devi aver incrociato una specie di maniaco, non credo sia normale conoscere una donna che non dimostra alcun interesse per te e poi andare via baciandola sul collo.
Voglio dire che se non c'erano persone intorno a voi alle quali poter chiedere aiuto forse, in fin dei conti, hai fatto bene a non opporti bruscamente alle sue bizzarre avances.
User avatar
Psyduck
Posts: 159
Joined: 22 June 2007, 19:04

Post by Psyduck »

Si, avevo paura, perchè eravamo solo noi in stazione... lui non è che non l'aveva notato, infatti mi diceva di essere rilassata ma..

appunto, non credo sia normale, come tu dici.. che una persona faccia di punto in bianco avances di qst genere...
User avatar
ricciolina
Posts: 873
Joined: 19 July 2007, 10:59

Post by ricciolina »

e perchè non è normale?
ovvimente questo personaggio non ha scrupoli di nessun genere, ma la cosa non mi stupisce, si possono ricevere avance da ogni tipo di persona, e si possono sempre e comunque mandare al diavolo.

probabilmente lui ha intuito che tu non avevi la forza di farlo e ne ha approffittato.
User avatar
Eddd
Posts: 644
Joined: 11 August 2007, 16:26

Post by Eddd »

ovvimente questo personaggio non ha scrupoli di nessun genere, ma la cosa non mi stupisce, si possono ricevere avance da ogni tipo di persona, e si possono sempre e comunque mandare al diavolo
Ricciolina io non volevo affermare che una donna non è libera di rifiutare delle avances, diciamo così, in modo più o meno assertivo, volevo dire che in certe situazioni bisogna anche farsi guidare dal buon senso e non soltanto da una qualche idea astratta di come pensiamo sia giusto che una persona si comporti nei nostri confronti. Se ti avvicina un tipo che non sembra del tutto normale in un luogo deserto, ed il tipo in questione non sembra avere le rotelle completamente a posto e se infine noti che quest'ultimo può sopraffarti facilmente dal punto di vista fisico, non credo sia un'idea tanto brillante mandarlo a quel paese... Se reagisce "male" poi cosa fai?

Dalla descrizione di Psyduck
Dopo le classiche formalità ha iniziato a farmi domande personali, fino a cose decisamente intime .
Poi è passato alla classica lettura della mano ed ha iniziato ad avvicinarsi e ad allungare i suoi tentacoli nelle mie spalle.
Ha iniziato a dirmi che mi ama in tutti i modi possibili, a parlare dei suoi hobby del suo bisogno di una persona come me, mentre mi accarezzava e baciava la mano.
a me non sembrava tanto normale, comunque non so forse voi avete più esperienza di me, io al suo posto un po' di paura l'avrei avuta.
Io volevo soltanto dire che in situazioni simili non è detto che per tutti sia la cosa più conveniente da fare mandare al diavolo questo tipo di persone, se è possibile credo sia meglio allontanarsi con una scusa.
User avatar
Psyduck
Posts: 159
Joined: 22 June 2007, 19:04

Post by Psyduck »

Eddd wrote: Ricciolina io non volevo affermare che una donna non è libera di rifiutare delle avances, diciamo così, in modo più o meno assertivo, volevo dire che in certe situazioni bisogna anche farsi guidare dal buon senso e non soltanto da una qualche idea astratta di come pensiamo sia giusto che una persona si comporti nei nostri confronti. Se ti avvicina un tipo che non sembra del tutto normale in un luogo deserto, ed il tipo in questione non sembra avere le rotelle completamente a posto e se infine noti che quest'ultimo può sopraffarti facilmente dal punto di vista fisico, non credo sia un'idea tanto brillante mandarlo a quel paese... Se reagisce "male" poi cosa fai?

Dalla descrizione di Psyduck
Dopo le classiche formalità ha iniziato a farmi domande personali, fino a cose decisamente intime .
Poi è passato alla classica lettura della mano ed ha iniziato ad avvicinarsi e ad allungare i suoi tentacoli nelle mie spalle.
Ha iniziato a dirmi che mi ama in tutti i modi possibili, a parlare dei suoi hobby del suo bisogno di una persona come me, mentre mi accarezzava e baciava la mano.
a me non sembrava tanto normale, comunque non so forse voi avete più esperienza di me, io al suo posto un po' di paura l'avrei avuta.
Io volevo soltanto dire che in situazioni simili non è detto che per tutti sia la cosa più conveniente da fare mandare al diavolo questo tipo di persone, se è possibile credo sia meglio allontanarsi con una scusa.
infatti... ci ho provato con le buone, gli ho inventato qualche storia, del tipo che avevo da poco chiuso con il mio ex e che non ero pronta ad iniziare un'altra storia... che avevo bisogno di tempo... davanti alla sua insistenza non mi pareva il caso di mandarlo al diavolo... come avrebbe reagito? Oltretutto è un tipo sportivo, giovane (27 anni)... oltrettutto neppure italiano(anche se cerco in tutti i modi di evitare pregiudizi...per questo lo scrivo solo ora...)
Non so che sarebbe potuto succedere...
User avatar
ricciolina
Posts: 873
Joined: 19 July 2007, 10:59

Post by ricciolina »

scusate ragazzi mi sono spiegata male.

sono d'accordo con voi nel dire che "lui" non è normale.
e si anche io avrei avuto paura e sicuramente psyduck ha fatto la cosa più saggia, infatti ne è uscita incolume.

quello che dicevo essere normale è l'incontrare un maniaco sessuale in stazione... cavolo le stazioni sono piene di quella gente lì.
Gente che ti si masturba davanti in treno, pazzi che ti seguono, un tizio in stazione a Milano (2000 anni fa ... quando studiavo) mi ha afferrata per un braccio e non mi mollava più.. :twisted: era l'ora di punta ed è bastato urlare e prenderlo a zainate in testa per liberarmi, ma capisco.. se fossi stata da sola.. c'era da farsela sotto.
Post Reply

Return to “Il cuore delle donne”