Tradimento.....Online!!!

La crisi di coppia è un fenomeno diffuso, spesso caratterizzato dalla presenza di una comunicazione patologica e distruttiva. Per potersi evolvere la coppia ha bisogno di risolvere i fisiologici conflitti che si generano al suo interno. La normalità della vita sentimentale non è l'assenza di problemi ma la consapevolezza di poterli affrontare. Parliamone.

Moderatori: Dott.ssaVeneziani, Dr.ssa Elena Moglio

Rispondi
GattinaPersaNelSuoMondo
Messaggi: 2
Iscritto il: 26 ottobre 2009, 3:42

Tradimento.....Online!!!

Messaggio da GattinaPersaNelSuoMondo » 26 ottobre 2009, 4:12

Salve, volevo sottoporvi la mia situazione visto che mi sto realmente sentendo male per questa cosa.

Ho 20 anni e sto da poco più di 3 anni col mio attuale partner. E' sempre stata una relazione parecchio stabile, tanto che eravamo invidiati da molti. Al massimo io sentivo qualche problema a letto tra me e lui ogni tanto ma non ci ho mai badato più di tanto... Pochi mesi fa però ci siamo dovuti separare per lo studio, siamo in due paesi diversi e ci staremo per un po' di mesi.

Da quando ci siamo separati però io ho cominciato a sentire molto spesso un mio amico per cui non ho mai provato più di tanta attrazione, anzi...
Però con lui siamo anche arrivati al punto di farci vedere in momenti molto molto intimi via webcam. Ormai questa storia continua da un mese, in maniera talmente tanto coinvolgente che sono seriamente preoccupata di non aver la forza di smettere.

A questo punto dovrebbe "sistemarsi tutto" dicendo che tra me e il mio partner è finita, se non fosse per il fatto che subito dopo aver fatto questa cosa mi sento malissimo e sono arrivata persino ad avere un episodio di masochismo per placare quel dolore e farlo sentire da un'altra parte...
Non capisco da cosa venga questo coinvolgimento tutto di natura sessuale, anche perché appena sento il mio ragazzo mi sento finalmente "piena" e il mio coinvolgimento sentimentale riaffiora tutto.

Non ho mai fatto una cosa del genere in vita mia anche se ammetto di avere e avere avuto diversi problemi (ansie, sessualità ambigua ecc.) e questa situazione mi sta scombussolando ancora di più! So che dipende tutto da me ma non riesco a metterMI d'accordo...In più ho fatto proprio un bel casino visto che anche questo mio amico è fidanzato e lei si può dire lo stesso mia amica, forse una delle migliori...

Insomma, ho un atteggiamento fortemente autodistruttivo in questo periodo...è forse derivato dalla carenza d'affetto che provo essendo in un paese diverso dal mio praticamente sola?
Cosa posso fare?
In più il mio ragazzo ha deciso di venirmi a trovare tra pochissimi giorni e io non so veramente come e se affrontare la situazione: se questa storia venisse a galla io perderei immediatamente il mio ragazzo e un'amica molto fidata e ho troppa paura...

Cosa devo fare? In che maniera posso cominciare a pensare? Devo perdonarmi o devo condannarmi?
Aiuto

Rispondi

Torna a “Quando l'amore non basta”