che confusione!!!! help!!!

La crisi di coppia è un fenomeno diffuso, spesso caratterizzato dalla presenza di una comunicazione patologica e distruttiva. Per potersi evolvere la coppia ha bisogno di risolvere i fisiologici conflitti che si generano al suo interno. La normalità della vita sentimentale non è l'assenza di problemi ma la consapevolezza di poterli affrontare. Parliamone.

Moderatori: Dott.ssaVeneziani, Dr.ssa Elena Moglio

Rispondi
cristel
Messaggi: 1
Iscritto il: 3 giugno 2009, 19:50

che confusione!!!! help!!!

Messaggio da cristel » 3 giugno 2009, 20:04

ciao a tutti !! ho tanto bisogno di parlare con qualcuno..non so più cosa mi sta succedendo...sto con un ragazzo da 5 mesi,cinque mesi bellissimi ,durante i quali ho provato cose che non provavo da tanto tempo , provavo una pace dentro di me e una serenità che non so descrivervi,sembrava di essere ritornata una ragazzina!( x specificare io ho 20anni non è ke sono poi tanto grande eh! ) Lui lo conoscevo gia da un sacco di anni perchè lavoravamo insieme e il nostro amore è nato piano piano nel tempo ,seppur ero da sempre affascinata e presa da lui ,e si è consolidato nel momento in cui ho avuto dei problemi con il mio ex ragazzo ,con cui sono stata per tre anni ,problemi che andavano avanti da un sacco di tempo ,direi fin dall'inizio ,ma per i quali ho sempre fatto finta di niente..fatto sta che dopo questa mia storia finita male , da subito ho iniziato a frequentare questo mio amico , ora mio ragazzo , con cui negli ultimi tempi della mia storia precedente, mi sfogavo sempre ogni qual volta succedeva qualcosa con il mio ex.. Abbiamo passato dei mesi stupendi insieme , io innamoratissima , lui anche ,avevo gli occhi che mi brillavano ogni volta che lo vedevo . Tutto procedeva bene ,e stiamo bene tuttora insieme e io so che voglio stare con lui ,perchè non ero mai stata cosi sicura di una cosa in vita mia e pensavo che non sarebbe mai successo... e invece qualche tempo fa , così da un giorno ad un altro ho provato una bruttissima sensazione ,tanta angoscia ,tanti dubbi nei suoi confronti, e questo anche perchè ho iniziato a fare paragoni con il mio ex ..tengo comunque a precisare che sono due persone completamente diverse sia caratterialmente che per l'età ,e che io non ritornerei con il mio ex perchè siamo arrivati ad un punto ,in cui per i litigi ,per il nostro carttere incompatibile per certi aspetti ,che non penso che le cose cambierebbero ; eppure li faccio questi confronti...ma perchè? non capisco perchè ho quest angoscia dentro ... non so cosa mi succede ...pensavo che quest'angoscia non l'avrei mai provata con lui e invece ...questa cosa mi spaventa..non so più cosa voglio ..non so più niente.... mi sento tanto in colpa ..lui sa di questa cosa ,vorrebbe aiutarmi ,ma non so neanche io da che dipende ,perchè mi è venuta da un giorno ad un altro ,mentre parlavo con una mia amica che diceva che le cose con il ragazzo non andavano più bene e mi è venuta in mente la stessa sensazione che provavo quando stavo con il mio ex.. qualche giorno fa si era passata ma poi è ritornata ..va e viene!e anche se quando sto con lui sto bene ,ultimamente mi sento ancora più male e in colpa perchè mi dico ma se sto bene perchè mi devo angosciare così ,e pensando a ciò mi angoscio anche quando sto con lui..è una cosa bruttissima!!non so neanche come voi possiate aiutarmi ,ma non sapevo cosa fare stavo così male!!! non so se è mai successo a qualcun altro un qualcosa di simile ... non so proprio che mi prende!!!passiamo attimi bellissimi insieme e poi appena sto da sola inizio a pensare pensare pensare..non ne posso più! scusatemi per la lunghezza del messaggio!!!

Elena Moglio
Messaggi: 91
Iscritto il: 19 gennaio 2005, 20:27
Località: Paderno Dugnano Milano

Messaggio da Elena Moglio » 10 giugno 2009, 12:00

Quando si è sofferto e si è provato ad amare e a perdere , siamo portati a continuare a coltivare la paura .
Credo che quello che provi sia ansia che in modo caratteristico si manifesta senza un motivo apparente.
Il fatto è che penso tu abbia paura a lasciarti andare a vivere pienamente questa storia , nel tentativo inconscio di proteggerti dalla delusione e dal dolore.
lo so è un paradosso, ma la nostra mente incoscia fa queste cose per proteggerci.
Concentra i tuoi pensieri su immagini, sensazioni e obiettivi positivi che sicuramente hai in questa nuova storia .
Concentrati sul vivere ogni istante completamente.
Ma se non riesci cerca un aiuto che ti permetta di fare un percorso verso una maggiore sicurezza in te stessa e nelle scelte che hai fatto e stai facendo.
Elena Moglio
Medico psicoterapeuta ipnotista

Rispondi

Torna a “Quando l'amore non basta”