Non riesco ad uscirne

Perchè lui/lei non mi chiama? Perchè lui/lei sparisce da un giorno all’altro? Perchè instauro relazioni sentimentali con persone che finiscono sempre per rendermi infelice? Che cosa faccio di “sbagliato”? Perchè a volte, pur consapevole di stare con una persona che mi fa soffrire, non riesco a liberarmene? Esiste la “sfortuna” in amore? Perchè alcune persone sono “fortunate”? Uno spazio per riflettere sulle proprie esperienze d’amore, presenti e passate. Uno spazio per provare ad individuare all’interno di sè, del proprio vissuto, i motivi del fallimento delle proprie relazioni sentimentali.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Rispondi
Danny10
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 novembre 2018, 20:55

Non riesco ad uscirne

Messaggio da Danny10 » 22 novembre 2018, 20:57

Salve, sono un ragazzo di 30 anni, ho deciso di scrivere qui perché penso di aver bisogno di aiuto. Cerco di sintetizzare il più possibile, circa 6 anni fa ho avuto delle "effusioni" con una mia collega, sposata, qualche bacio, qualche carezza, anche intima, ma niente di piu, poi lei resasi conto di far del male a suo marito decide di allontanarsi fisicamente da me, intanto continuiamo a messaggiare, anche con messaggi spinti e correlati di foto intime, durante questi anni ci siamo scambiati abbracci, dolci parole, qualche bacio rubato a stampo ma niente di più. Il problema è che ora io non riesco più a fare a meno di lei, non so se sono innamorato, ma ha il potere di farmi cambiare umore anche solo con un msg, molte volte sono geloso e quasi possessivo nei suoi confronti, nonostante lei invece riesce ad essere molto fredda e distaccata quando vuole, io non riesco a starle lontano e non riesco più a vivere una vita normale, purtroppo lavorando assieme la vedo tutti i giorni, non so più come uscire, sono totalmente dipendente da lei.

Rispondi

Torna a “Perché mi innamoro sempre di persone "sbagliate"?”