l'uomo e il computer= grande sfiducia.

Perchè lui/lei non mi chiama? Perchè lui/lei sparisce da un giorno all’altro? Perchè instauro relazioni sentimentali con persone che finiscono sempre per rendermi infelice? Che cosa faccio di “sbagliato”? Perchè a volte, pur consapevole di stare con una persona che mi fa soffrire, non riesco a liberarmene? Esiste la “sfortuna” in amore? Perchè alcune persone sono “fortunate”? Uno spazio per riflettere sulle proprie esperienze d’amore, presenti e passate. Uno spazio per provare ad individuare all’interno di sè, del proprio vissuto, i motivi del fallimento delle proprie relazioni sentimentali.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Rispondi
laura mannucci
Messaggi: 33
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 13:10

l'uomo e il computer= grande sfiducia.

Messaggio da laura mannucci » 5 novembre 2009, 13:49

Salve, ho una relazione da circa tre mesi con un ragazzo.
Purtroppo, fin da subito, devo ammettere, ho notato il suo modo di fare seduttivo, verso le altre donne. Ho scoperto che continuava a mandasi sms, con ragazze che aveva conosciuto prima di me e con cui c'era comunque stato qualcosa. Ovviamente ho fatto presente che oltre a darmi molto fastidio, questa cosa , a lungo andare avrebbe creato dei problemi, ma , mi ha dato della paranoica.
Circa una settimana fa, ho scoperto, che con il my space, ha contattato diverse donne, molto carine e che corrispondono poi al suo ideale di donna, molto lontano da come sono io.
il suo modo di fare , non era esplicito, quello che ho letto pero' non dava modo di replicare, per me era abbordaggi. Ovviamente, la sua reazione e' stata aggressiva. invece che tentare di discolparsi, mi ha accusata di averlo sputtanato, preciso che la mia di reazione e' stata quella di contattare a mia volta quelle donne e raccontargli la mia posizione, ottenendo, per altro solidarietà, che mi ha fatto piacere. Ha negato fino all'ultimo e detto che queste cose non contano nulla.
Ovviamente, sono molto ferita e temo che non potro' mai superare questa cosa, che per me equivale ad un tradimento, o comunque ad una mancanza di interesse, se a tre mesi dall'inizio di una storia, uno sente cosi' forte l'esigenza di cercare altrove!!!
:shock: Ma mi chiedo, perché , allora , ostinarsi a volere stare con me? Non e' meglio per questi soggetti stare soli e avere quante piu' relazioni vogliono? grazie mille, laura.

Avatar utente
Sergio67
Messaggi: 813
Iscritto il: 26 febbraio 2009, 15:23

Messaggio da Sergio67 » 5 novembre 2009, 15:10

Non so quanto sia utile chiedersi perchè si ostina a voler stare con te. Avrà i suoi motivi. Siano essi di comodo, di affetto o di qualunque altro possibile tipo.

Quello che secondo me è importante è capire se tu vuoi ancora stare con lui. Ho notato che hai aperto il tuo intervento al presente, dicendo che "hai" e non "avevi".

Non so che significato dai a questa tua relazione, ma se pensi che lui cambierà atteggiamento, temo che ti stai sbagliando. Quindi se quello che ha fatto ti ha, giustamente, ferito, fermati un attimo a considerare cosa ti aspetti da questa relazione.
Puoi sentirti perso, ma non potrai mai perdere te stesso.

Facilitatore gruppo AMA "Sbilànciati!" su AMAEleusi (cercateci)

Guida Autorizzata Pagine Blu (ma non sono psicologo)

laura mannucci
Messaggi: 33
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 13:10

Messaggio da laura mannucci » 5 novembre 2009, 15:18

Ho messo il presente, perché, come hai suggerito, ho preso una pausa e son qua che raccolgo le informazioni , fuori e dentro, e cerco di capire e valutare.
Ora, come ora, non so più, cosa voglio da questa relazione. ho la vivissima paura, che non sarò , mai più in grado di viverla con rilassatezza, proprio per il motivo che hai individuato: non cambierà! Ed io non voglio passare il mio tempo a capire i messaggi che mi dicono quando avrà ricominciato!
Di base, però, questo atteggiamento, che ho riscontrato in molti uomini, siano essi stati mie compagni o amici, non lo comprendo.
Che senso ha volere una ragazza e cercare di conquistarne 100?

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 6 novembre 2009, 1:11

posso capire che ti dia un po' fastidio, certo..io penso che non avrei mai scoperto sms e messaggi su myspace perchè non avrei mai controllato, ritenendolo un gesto poco rispettoso del prossimo...tantomeno avrei contattato le altre ragazze..
cmq che senso ha averne una e conquistarne 100 chiedi? :) è il gusto della conquista, il divertimento di provare a se stessi che si può e si riesce a farlo, che non significa tradimento, è un istinto. il flirt in sè non ha niente di male, alimenta anche l'autostima, e se vogliamo vedere 100 donne con cui scherza, sono meglio di una sola a cui fa dichiarazioni di amore o che si porta a letto...
posso capire che ti dia un po' fastidio, però se dopo 3 mesi fa così o non è interessato a te realmente oppure lui è fatto così, sta a te accettare il fatto che lui è fatto così...puoi benissimo non accettarlo e andare per la tua strada, ma cercare di cambiarlo se lui non vuole o non vede il problema è impossibile..
se pensi di potere accetta, magari un giorno o l'altro si stancherà..
Immagine

laura mannucci
Messaggi: 33
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 13:10

Messaggio da laura mannucci » 6 novembre 2009, 11:01

Grazie, per l'interessamento, ma per me, e' poco rispettoso anche flirtare con altre donne, mentre ne stai frequentando una. E , in più, so io fino a che punto si spinge , quello che tu chiami giochi? So io se alimenta la sua autostima, o se in realtà cerca il vero contatto? capisci che , su questa base il recupero della fiducia e' assai complicato?
Su , una cosa, e forse anche di piu', ti do ragione, sta a me scegliere, e ora come ora, ho paura di fare la scelta sbagliata.

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 6 novembre 2009, 22:06

guarda che se pensi di trovare facilmente un uomo a cui non piace avere delle conferme o sentire di avere la perenne possibilità di abbindolare una donna...o che non guardi le altre perchè sono delle belle ragazze...ti sbagli...
quello che è vero è che in tanti casi non vengono allo scoperto, ma anche i più insospettabili, anche quelli che sembrano i più innamorati, e magari lo sono anche, qualcosa fanno. che non significa mica che tradiscono, ma la battuta la lanciano, o lo sguardo a quella che passa, cmq li fa sentire uomini sapere di poter fare un po' i galli nel pollaio. li fa sentire bene.
ma anche alle donne piace ogni tanto essere un po' corteggiate..io sono una persona che si imbarazza a sentire complimenti, però ogni tanto sentirsi corteggiata è lusinghiero.
tu dici che no è rispettoso il flirt, mi sta bene, ma altrettanto lo è spiare però...ma questo non c'entra. da quello che hai trovato lui si è limitato a uno scambio piuttosto innocente. ti ripeto che secondo me che flirti con 100 donne è meglio che si invaghisca di una sola e agisca concretamente.
e ti ripeto, le cose sono due, o accetti che lui sia così, o non accetti che lui sia così. io non posso sapere se lui tiene a te oppure no, ovviamente, ma tu puoi sapere se è una cosa che puoi accettare. se lui fa così adesso farà così a lungo, forse sempre. allora visto che proprio non la reggi, visto che non riesci ad avere un dialogo sereno con lui su questa cosa..lascialo, ci sei insieme da 3 mesi, non da 3 anni...che vuoi che sia? dispiace, ma tanto se devi stare con l'ansia e il nervoso già adesso..non ti perdi niente..

non hai scritto quanti anni avete. quanti?
Immagine

laura mannucci
Messaggi: 33
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 13:10

Messaggio da laura mannucci » 6 novembre 2009, 22:50

Io non ho spiato, diciamo che ho apportato prove ai miei sospetti.Io ho 34 anni e lui 37.

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 7 novembre 2009, 16:58

non so perchè ma pensavo ne aveste 10 di meno
lascia fare, se fa così vuol dire che è così, a 37 anni non è che possa cambiare molto.
cmq non so che dirti. lui continuerà a farlo, tu continuerai a "spiarlo" se non ne cavate un ragno dal buco parlandone..per me siete partiti col piede sbagliato..
sta a te vedere cosa puoi sopportare e fino a che punto puoi andargli incontro. lui non mi sembra molto disposto a farlo.
se sai già che devi restare con l'ansia e la sfiducia..lascia perdere..siete insieme da pochissimo ti aspetterebbe una storia stressante
Immagine

laura mannucci
Messaggi: 33
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 13:10

Messaggio da laura mannucci » 12 novembre 2009, 12:27

Scusa il ritardo nella risposta.
Quello che hai scritto, lo condivido appieno, penso e ripenso a come comportarmi, e se sbaglio in quello che faccio.
Per quanto riguarda l'età, per quanto riguarda la mia esperienza, certe dinamiche non cambiano con la presunta maturità.
Purtroppo conosco uomini anche più adulti che attuano le stesse modalità.
Io mi faccio u altro tipo di domanda, oltre a quella sul mio limite di sopportazione, che e' quella se sia normale dopo così poco tempo cercare altrove o se in verità sia sintomo di un poco interesse.

Avatar utente
sarina85
Messaggi: 499
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 16:11
Località: Italia

Messaggio da sarina85 » 12 novembre 2009, 14:51

La domanda potrebbe anche essere opposta: perchè ti ostini a restare con lui?
Hai ragione tu, e credo che lui lo sappia perfettamente. Forse è uno di quegli uomini che ha bisogno di andare a caccia il più possibile, di avere continue conferme da parte delle donne.
Ma è chiaro che in tutto questo, lui non ti rispetta.

laura mannucci
Messaggi: 33
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 13:10

Messaggio da laura mannucci » 12 novembre 2009, 14:55

In verità, mi sono molto allontanata, e da lontano, cerco di mettere a fuoco, quello che voglio veramente e quello che ho percepito.
In situazioni come questa, in cui mi sono già trovata, per altro, ho sempre tagliato di netto molto prima, in questo caso, tentenno un po', anche perche' mi sorge il dubbio di essere io, l'esagerata.

Avatar utente
Sergio67
Messaggi: 813
Iscritto il: 26 febbraio 2009, 15:23

Messaggio da Sergio67 » 12 novembre 2009, 15:55

Premetto che solo tu sai veramente quali sono le tue sensazioni riguardo all'argomento, e solo tu puoi giudicare in concreto il comportamento del tuo ragazzo.

Da un punto di vista generale si possono però fare alcune considerazioni.
La prima è che secondo me non ha molto senso chiedersi se sia "normale" o meno. Posso dirti che non tutti gli uomini si comportano così e spero che questo ti basti.

La seconda è capire il livello di questi "contatti". Sebbene si parli di contatti reali, bisogna vedere se per il tuo ragazzo rientravano ancora nella sfera di quelle che possiamo definire "fantasie sessuali" o meno. Io penso che quasi tutti abbiano delle fantasie sessuali che non coinvolgono il partner. Ma sono appunto fantasie e quasi mai vengono proiettate sul piano di realtà.

Il terzo è che, ammesso che di "fantasie" si tratti (perchè in caso contrario non ne starei neanche a parlare), sono pur sempre al confine con la realtà, e se non ti senti di accettarle, non credo credo ci sia niente di male. Non mi sentirei di definirti per questo "esagerata". Ciononostante non credo tu possa pretendere che il tuo ragazzo non giri mai ma proprio mai lo sguardo per guardare, che ne so, l'ultimo calendario della velina di turno.
Puoi sentirti perso, ma non potrai mai perdere te stesso.

Facilitatore gruppo AMA "Sbilànciati!" su AMAEleusi (cercateci)

Guida Autorizzata Pagine Blu (ma non sono psicologo)

laura mannucci
Messaggi: 33
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 13:10

Messaggio da laura mannucci » 12 novembre 2009, 19:16

Non ho nessuna pretesa in quel senso, anzi, credo che la curiosità come la fantasia siano spazi legittimi.
Francamente da quello che ho letto, e lì già si entra nel campo degli agiti, sempre abbordaggi sono, erano presenti esplicite richieste di incontri in luoghi frequentati da quelle persone e lui.
Sicchè, sarebbe bastata il consenso dall'altra parte perché tutto fosse passato dal piano della fantasia a quello della realtà. :?

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 13 novembre 2009, 0:56

bene...e allora taglia..
qualsiasi sia il motivo per cui si comporta così non ti può dare la serenità che cerchi se davvero si voleva incontrare con queste ragazze e non era solo un "test virtuale" per innalzare la sua autostima
Immagine

Rispondi

Torna a “Perché mi innamoro sempre di persone "sbagliate"?”