L'uomo sbagliato

Perchè lui/lei non mi chiama? Perchè lui/lei sparisce da un giorno all’altro? Perchè instauro relazioni sentimentali con persone che finiscono sempre per rendermi infelice? Che cosa faccio di “sbagliato”? Perchè a volte, pur consapevole di stare con una persona che mi fa soffrire, non riesco a liberarmene? Esiste la “sfortuna” in amore? Perchè alcune persone sono “fortunate”? Uno spazio per riflettere sulle proprie esperienze d’amore, presenti e passate. Uno spazio per provare ad individuare all’interno di sè, del proprio vissuto, i motivi del fallimento delle proprie relazioni sentimentali.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Rispondi
Avatar utente
Shamsu
Messaggi: 14
Iscritto il: 31 luglio 2009, 10:23

L'uomo sbagliato

Messaggio da Shamsu » 26 dicembre 2010, 18:32

Mi capita spesso di scontrarmi con queste domande:
faccio qualcosa io, inconsapevolmente, per attirare gli uomini sbagliati? E' solo sfortuna? è il genere maschile che oggi è distante anni luce da quello che si aspetterebbe una donna?
Tante mia amiche e conoscenti hanno rapporti disastrosi con l'altro sesso e spesso, confrontandoci, rimaniamo sempre più sbigottite da certi comportamenti apparentemente inspiegabili di questi uomini "bambini" (non saprei come altro definirli).
Ora, ciò che più conta per me, è capire se sono io che involontariamente li cerco/attraggo o se sono semplicemente sfigata! Di certo ho notato che le persone con cui sono stata erano accomunate da un Egocentrismo marcato che forse io scambiavo per sicurezza di sè.... a parte questo non mi spiego perchè, anche non facendo nulla per cercarli, loro mi scovano! :)

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 5 gennaio 2011, 18:38

mah...secondo me non è questione di uomini bambini, semplicemente di uomini che giustamente pensano ai loro interessi e prendono con praticità quello che vogliono. sarà impopolare come parere, ma secondo me fanno bene a pensare per sè, non sono votati al sacrificio come è insegnato alle donne, vivono come si dovrebbe vivere, con una dose di egoismo che non è una cosa malvagia. se tutte fossimo più egoiste non ci sarebbe tutta questa sofferenza. se uno non ti dà quello che cerchi, basta. loro fanno così, prendono quello che cercano, se non lo trovano interrompono. sono molto più pratici.
la riprova è che quando si innamorano e trovano quello che vogliono, costruiscono si sposano fanno famiglia ecc..
dici se tu sbagli? non so se sbagli, ma sicuramente il tuo modo di essere ti fa trovare interessanti solo certe persone. che sono quelle più sfuggenti o meno disponibili emotivamente.
ho appena trascorso una vacanza con una ragazza disperata perchè è stata scaricata..ma da chi? da un ragazzino di 10 anni meno di lei che le ha detto da subito che non voleva niente di serio da lei. ora...se sai che non sei capace di non farti coinvolgere (specie poi se si tratta di uno che ti ha già avvertito) tronca..non andare avanti di cieche speranze, altrimenti te la cerchi. allora è uno str.. lui o è imprudente e senza criterio lei?! eh insomma...ora questo è un esempio estremo, ma ce ne sono tantissimi...
gli uomini a volte mentono, è verisssimo, per avere quel che vogliono fingono, ma altrettante volte sono sinceri, e sono le ragazze a costruire castelli per aria, o a sperare e costruire speranze sul niente addirittura a non fidarsi di quello che viene loro detto...riescono a tradurre un non voglio impegni con un ti amo e ho paura delle storie serie...non voglio impegni significa non voglio impegni. voglio fare sesso con te significa voglio fare sesso con te non voglio sposarti.
ho divagato, ma penso semplicemente che prima di uscire con N ragazzi per vedere quello che ti piace di più, dovresti piacerti di più tu, star sola, starci bene. quando non hai più bisogno di nessun uomo per stare bene e sentirti bene, essere soddisfatta, sentirti bella, sentirti amata da chi ti circonda, allora forse incontrerai una persona che non sarà il tuo stereotipo di uomo bambino (o che lo sarà per un'altra a cui lui non era interessato più di tanto!)
Immagine

Avatar utente
Shamsu
Messaggi: 14
Iscritto il: 31 luglio 2009, 10:23

Messaggio da Shamsu » 8 gennaio 2011, 11:07

Twilight ha scritto:mah...secondo me non è questione di uomini bambini, semplicemente di uomini che giustamente pensano ai loro interessi e prendono con praticità quello che vogliono.
Pensare ai propri interessi calpestando le persone che hai davanti e senza minimamente porti il problema delle conseguenze delle tue scelte non lo trovo affatto un comportamento giusto e maturo. Inoltre secondo me, non sanno minimamente quello che vogliono, visto che fanno e disfano e senza mai prendersi la responsabilià di una scelta.....scelta che poi si rimangiano e poi confermano e poi si rimangiano....fino a quando tu dici BASTA!
Twilight ha scritto:sarà impopolare come parere, ma secondo me fanno bene a pensare per sè, non sono votati al sacrificio come è insegnato alle donne, vivono come si dovrebbe vivere, con una dose di egoismo che non è una cosa malvagia. se tutte fossimo più egoiste non ci sarebbe tutta questa sofferenza. se uno non ti dà quello che cerchi, basta. loro fanno così, prendono quello che cercano, se non lo trovano interrompono. sono molto più pratici.
Nessuno poi vorrebbe che si sacrificassero...sacrificassero a cosa poi? Sappiamo che non ne sono capaci e stare assieme solo e per sacrificio non lo augurerei a nessuno e non lo vorrei certo per me.
Sul fatto che noi donne dovremmo smetterla di votarci alla vana speranza che le cose cambino ti do pienamente ragione.
Twilight ha scritto:gli uomini a volte mentono, è verisssimo, per avere quel che vogliono fingono, ma altrettante volte sono sinceri, e sono le ragazze a costruire castelli per aria, o a sperare e costruire speranze sul niente addirittura a non fidarsi di quello che viene loro detto...riescono a tradurre un non voglio impegni con un ti amo e ho paura delle storie serie...non voglio impegni significa non voglio impegni. voglio fare sesso con te significa voglio fare sesso con te non voglio sposarti.
....Magari fossero così chiari!!! Noi forse montiamo castelli in aria ma le basi per far questo le mettono loro. Sfruttano la nostra debolezza, quando sanno ormai di averci coinvolte emotivamente.
Twilight ha scritto: ho divagato, ma penso semplicemente che prima di uscire con N ragazzi per vedere quello che ti piace di più, dovresti piacerti di più tu, star sola, starci bene. quando non hai più bisogno di nessun uomo per stare bene e sentirti bene, essere soddisfatta, sentirti bella, sentirti amata da chi ti circonda, allora forse incontrerai una persona che non sarà il tuo stereotipo di uomo bambino (o che lo sarà per un'altra a cui lui non era interessato più di tanto!)
Sono quasi 2 anni che non esco con un ragazzo e che non ho intenzione di iniziare altre storie. Forse non ho ancora piena autostima ma più mi guardo intorno più vedo che sono accomunata con altre donne in simili esperienze e credo che di base qualcosa al genere maschile sia successo.

Avatar utente
DIAMANDA
Messaggi: 95
Iscritto il: 31 gennaio 2009, 20:26

Messaggio da DIAMANDA » 8 gennaio 2011, 19:48

credo che ci siamo passate quasi un pò tutte dallla situazione "uomo sbafgliato" ma quello che bisogna capire è se si sceglie sempre lo stesso tipo d'uomo con delle precise caratteristiche che faranno in modo che avvenga sempre lo stesso finale. perchè se è così, cioè se tu scegli solo un preciso tipo di uomo che poi ti farà star male, allora vuol dire che inconsciamente cerchi di realizzare sempre una situazione di malessere per te e cerchi chi te la può creare ogni volta. Questa quindi è una situazione seria da prendere in cosiderazione perchè se inconsciamente cerchi la sofferenza vuol dire che qualcosa non va. Aldilà del fatto che gli uomini siano stronzi o meno, se si sceglie sempre unn certo tipo di uomo, specie freddo, distaccato o pieno di sè allora è veramente un rifiuto che si cerca. Perchè se un uomo appare così sicuramente non è capace d'amare.
Se invece la tua scelta è solo casuale allora hai avuto solo sfortuna e basta.
m'illumina il buio.

Rispondi

Torna a “Perché mi innamoro sempre di persone "sbagliate"?”