gli uomini freddi

Perchè lui/lei non mi chiama? Perchè lui/lei sparisce da un giorno all’altro? Perchè instauro relazioni sentimentali con persone che finiscono sempre per rendermi infelice? Che cosa faccio di “sbagliato”? Perchè a volte, pur consapevole di stare con una persona che mi fa soffrire, non riesco a liberarmene? Esiste la “sfortuna” in amore? Perchè alcune persone sono “fortunate”? Uno spazio per riflettere sulle proprie esperienze d’amore, presenti e passate. Uno spazio per provare ad individuare all’interno di sè, del proprio vissuto, i motivi del fallimento delle proprie relazioni sentimentali.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Rispondi
Avatar utente
DIAMANDA
Messaggi: 95
Iscritto il: 31 gennaio 2009, 20:26

gli uomini freddi

Messaggio da DIAMANDA » 3 settembre 2011, 11:15

Mi capita sempre più spesso di conoscere uomini che si dicono freddi dentro che però poi dimostrano invece di avere certi desideri che sono tutt'altro che freddi!
Quindi questa loro freddezza è solo dal punto di vista sentimentale, mentre da quello sessuale sono tutti così disponibili! Insomma anche quei ragazzi che si dicono amici, o si presentano come tali, si dimostrano così e alla fine sto davvero perdendo la speranza che gli uomini possano avere un cuore funzionante per amare. Possibile che siano tutti così gelati e distaccati? pare che sfuggano all'amore come alla peggior malattia infettiva! Ho avuto a che fare con uno di questi e mentre io mi struggo ancora di un sentimento purtroppo ancora vivo, egli se ne sta tranquillo nel suo mondo gelido e continua la sua vita, come se non fosse successo nulla tra di noi. Questa cosa mi provoca un'angoscia terribile perchè mi chiedo perchè io non possa essere fredda e distaccata allo stesso modo e invece mi lascio sempre coinvolgere emotivamente e poi sono solo io quella che si tormenta a lungo e si strugge mentre dall'altra parte c'è un blocco di ghiaccio, che sembrava sciolto e invece è tornato così com'era prima. Non capisco perchè gli uomini sono così ed è decisamente una cosa deludente. :(
m'illumina il buio.

prigioniero
Messaggi: 27
Iscritto il: 28 luglio 2009, 6:18

Re: gli uomini freddi

Messaggio da prigioniero » 3 settembre 2011, 23:11

Forse perchè negli ultimi decenni,molte di voi hanno fatto di tutto per tirare fuori il peggio di molti di noi?

Perlina
Messaggi: 30
Iscritto il: 2 ottobre 2011, 15:37

Re: gli uomini freddi

Messaggio da Perlina » 8 ottobre 2011, 19:17

Bravo prigioniero, in gran parte hai ragione tu, ma anche in qualche modo DIAMANDA; il discorso è in realtà piuttosto complesso. L'uomo più tendente almeno di primo acchito alla sessualità; la donna più tendente al sentimento; ma dovrebbe essere una bella alchimia nell'incontro e nell'unione tra un uomo e una donna, e invece...come ci complichiamo la vita!

elfonero
Messaggi: 23
Iscritto il: 17 ottobre 2011, 2:03

Re: gli uomini freddi

Messaggio da elfonero » 17 ottobre 2011, 15:30

L'alternativa quale sarebbe? Vivere i propri sentimenti e la propria sfera emotiva amputata o in parte? Meno male riesci a vivere intensamente ciò che è dentro di te, il tuo amore, la tua passione. Se gli uomini sembra ti "usino" per i loro istinti, forse è bene non farli arrivare così in profondità. Ma lasciare le relazioni che lo meritano ad un livello di intimità tanto profondo. Il tempo e la fiducia potrebbero difenderti da rapporti che per te hanno finalità anche emotive, mentre forse per gli uomini sono solo avventure. Non penso sia reale il fatto che tutti gli uomini siano di ghiaccio, abbiano difficoltà ad amare, a darsi completamente e non per una sola notte.

panorama
Messaggi: 744
Iscritto il: 17 maggio 2008, 16:23
Località: Roma

Re: gli uomini freddi

Messaggio da panorama » 17 ottobre 2011, 16:08

DIAMANDA ha scritto:Mi capita sempre più spesso di conoscere uomini che si dicono freddi dentro che però poi dimostrano invece di avere certi desideri che sono tutt'altro che freddi!
Quindi questa loro freddezza è solo dal punto di vista sentimentale, mentre da quello sessuale sono tutti così disponibili! Insomma anche quei ragazzi che si dicono amici, o si presentano come tali, si dimostrano così e alla fine sto davvero perdendo la speranza che gli uomini possano avere un cuore funzionante per amare. Possibile che siano tutti così gelati e distaccati? pare che sfuggano all'amore come alla peggior malattia infettiva! Ho avuto a che fare con uno di questi e mentre io mi struggo ancora di un sentimento purtroppo ancora vivo, egli se ne sta tranquillo nel suo mondo gelido e continua la sua vita, come se non fosse successo nulla tra di noi. Questa cosa mi provoca un'angoscia terribile perchè mi chiedo perchè io non possa essere fredda e distaccata allo stesso modo e invece mi lascio sempre coinvolgere emotivamente e poi sono solo io quella che si tormenta a lungo e si strugge mentre dall'altra parte c'è un blocco di ghiaccio, che sembrava sciolto e invece è tornato così com'era prima. Non capisco perchè gli uomini sono così ed è decisamente una cosa deludente. :(
Diamanda gli uomini non sono tutti uguali nel comportamento amoroso. Idem le donne.

Devi imparare a distinguere chi mira ad un rapporto occasionale o a breve termine e chi è invece intenzionato ad una relazione duratura. Tu cerchi l'amore a lungo termine, adatto per costruire una famiglia. Nella tua scelta del partner devi distinguere tra le due tipologie. Ho scritto dei post in merito.

Avatar utente
DIAMANDA
Messaggi: 95
Iscritto il: 31 gennaio 2009, 20:26

Re: gli uomini freddi

Messaggio da DIAMANDA » 29 ottobre 2011, 18:09

Grazie per le vostre risposte, arrivo in ritardo a dirvelo proprio perchè ho avuto un crollo ultimamente. Il fatto è che l'amore ce l'ho già, ho un compagno da 7anni, ma il mio desiderio inconscio per gli altri uomini non si riesce proprio a sedare e cancellare. Io ho cercato di conoscere altri ragazzi e vivere solo un rapporto di amicizia ma capita sempre che, anche con la premessa di una amicizia, poi si finisca con l'avere un altro tipo di attrazione e questo soprattutto da parte loro. Mi sento dire che sono troppo carina e calorosa perchè un uomo rimanga impassibile. E' ovvio che nemmeno io sono di cemento, ma appunto perchè sono molto calda come carattere, espansiva e socievole, magari poi si capisce tutt'altro. Ma io non faccio che essere me stessa, sono loro che alla fine si avvicinano troppo, presi dall'attrazione fisica per me, ed io poi fatico a tirarmi fuori da questi approcci. Ciò che non percepisco mai invece è un interesse emotivo, interiore, legato appunto più all'interiorità che alla fisicità. E siccome è ciò di cui ho invece bisogno, mi è capitato così con molti ragazzi conosciuti negli ultimi tempi. All'inizio si dicono amici, vogliono solo due chiacchiere, poi però si accendono del tutto e addio amicizia. Sono iscritta a vari sport e gruppi e associazioni e in tutti questi ambienti mi è successa la stessa cosa, ecco perchè poi alla fine mi viene il dubbio che non dico tutti, ma molti purtroppo forse sono solo incapaci di sentimenti (e non mi riferisco solo all'amore ovviamente). E' più chiara adesso la mia situazione?
m'illumina il buio.

Rispondi

Torna a “Perché mi innamoro sempre di persone "sbagliate"?”