Perche faccio sesso anche se non sono attratto?

Perchè lui/lei non mi chiama? Perchè lui/lei sparisce da un giorno all’altro? Perchè instauro relazioni sentimentali con persone che finiscono sempre per rendermi infelice? Che cosa faccio di “sbagliato”? Perchè a volte, pur consapevole di stare con una persona che mi fa soffrire, non riesco a liberarmene? Esiste la “sfortuna” in amore? Perchè alcune persone sono “fortunate”? Uno spazio per riflettere sulle proprie esperienze d’amore, presenti e passate. Uno spazio per provare ad individuare all’interno di sè, del proprio vissuto, i motivi del fallimento delle proprie relazioni sentimentali.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Rispondi
trinchetto73
Messaggi: 2
Iscritto il: 2 aprile 2008, 9:25
Località: fiumicino

Perche faccio sesso anche se non sono attratto?

Messaggio da trinchetto73 » 2 aprile 2008, 10:21

Quando conosco una donna percepisco subito se da parte sua se c´e`attrazione nei miei confronti ed allora scatta un meccanismo che non so spiegare.Xche` faccio di tutto x sedurre una donna ed andarci a letto anche se non mi sento attratto fisicamente ma solo xche a lei piaccio?
Se trovassi la risposta a questa domanda sono sicuro che capirei anche xche da 11 anni a questa parte ho avuto solo rapporti distruttivi senza mai innamorarmi.
Grazie.

Avatar utente
ricciolina
Messaggi: 873
Iscritto il: 19 luglio 2007, 10:59

Messaggio da ricciolina » 2 aprile 2008, 15:18

trinchetto
....vedi di bere meno! .... e tieni "il coso" nei pantaloni.
poi prova a stimarti un po' di più come persona e non come cuccadores.
.......e poi torna a raccontarmi come vanno i rapporti con le donne.

trinchetto73
Messaggi: 2
Iscritto il: 2 aprile 2008, 9:25
Località: fiumicino

Grazie

Messaggio da trinchetto73 » 2 aprile 2008, 15:50

Grazie della tua opinione,in un certo senso e` cio`che sto cercando fare in questo momento.
Anche se questo atteggiamento ha radici piu profonde apprezzo cio che hai scritto.

Perdente
Messaggi: 32
Iscritto il: 22 settembre 2008, 13:19

Messaggio da Perdente » 12 ottobre 2008, 1:40


Rispondi

Torna a “Perché mi innamoro sempre di persone "sbagliate"?”