Sono innamorata di un uomo 21 anni più grande di me...

Perchè lui/lei non mi chiama? Perchè lui/lei sparisce da un giorno all’altro? Perchè instauro relazioni sentimentali con persone che finiscono sempre per rendermi infelice? Che cosa faccio di “sbagliato”? Perchè a volte, pur consapevole di stare con una persona che mi fa soffrire, non riesco a liberarmene? Esiste la “sfortuna” in amore? Perchè alcune persone sono “fortunate”? Uno spazio per riflettere sulle proprie esperienze d’amore, presenti e passate. Uno spazio per provare ad individuare all’interno di sè, del proprio vissuto, i motivi del fallimento delle proprie relazioni sentimentali.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

LILLY

Messaggio da LILLY » 10 gennaio 2009, 12:12

Piccola Principessa ha scritto:Quindi secondo voi lui vuole solo portarmi a letto per poi abbandonarmi? Se così è se lo togliesse dalla testa...
Ciao, Piccola Pincipessa.
Secondo me, aldilà dell'enorme differenza di età che c'è tra di voi, tu mi sembri molto confusa sui tuoi sentimenti, e di conseguenza anche su quelli di questa persona (a prescindere da eventuali buone o cattive intenzioni). E neanche hai ancora ben chiaro un progetto di vita.
Forse non sei pronta per una storia d'amore importante. Regalati tutto il tempo necessario. Non avere fretta di crescere. Per tutto c'è un tempo. Devi sapere aspettare.
Ciao.

Piccola Principessa
Messaggi: 28
Iscritto il: 2 gennaio 2009, 17:41

Messaggio da Piccola Principessa » 12 gennaio 2009, 21:42

No invece ho chiari i miei sentimenti, sono sicura di essermi innamorata di lui, ma ancora non ho ben chiare le sue intenzioni... è questo che mi spaventa... Cioè non so chi ho di fronte, se ho davanti uno che vuole prendersi gioco di me perchè sono una ragazza alle prime esperienze e adolescente o uno che mi ama davvero come dice... Cioè lui è la prima persona che ha un'ambiguità che non riesco a definire nè a classificare
"Servendoci l'un l'altro diveniamo liberi.
Sposa il re, ama l'uomo" Re Artù a Ginevra.

LILLY

Messaggio da LILLY » 15 gennaio 2009, 13:23

Piccola Principessa ha scritto:No invece ho chiari i miei sentimenti, sono sicura di essermi innamorata di lui, ma ancora non ho ben chiare le sue intenzioni... è questo che mi spaventa... Cioè non so chi ho di fronte, se ho davanti uno che vuole prendersi gioco di me perchè sono una ragazza alle prime esperienze e adolescente o uno che mi ama davvero come dice... Cioè lui è la prima persona che ha un'ambiguità che non riesco a definire nè a classificare
Tutte queste cose le potrai capire solo frequentandolo (anche solo come amico). Qui nel forum, non si può rispondere a queste domande perché non lo conosciamo e quindi non possiamo capire le sue reali intenzioni.
C'è solo un dato di fatto: lui è un uomo maturo e tu sei solo una ragazzina. Vi separano tante cose e non sempre è facile andare d'accordo e condividere interessi quando c'è di mezzo una grande differenza di età. Quindi ci vuole tanta prudenza e pazienza.
Io ti ho scritto che ho conosciuto coppie con una grande differenza di età e che sono state bene insieme. Molte ti hanno scritto che è una relazione sbagliata in partenza.
Nella vita non si può mai sapere a priori cosa è meglio fare.
Il tempo certamente saprà fare chiarezza sui vostri reali sentimenti.
Ciao.

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 15 gennaio 2009, 14:44

temo che nel frattempo, mentre lei si impegna per capire, lui si prenderà qual che vuole e basta, oppure si stancherà di attendere...e lei ci resterà male.
il fatto di vivere questa cosa, che per me a priori è sbagliata e innaturale,non credo le dia modo di capire davvero, perchè lei cmq ha 16 anni..e il fatto che dopo 15 giorni lui le abbia detto ti amo le fa venire il dubbio che sia vero ( a me da trentenne non farebbe venire il dubbio,a me saprebbe già subito di bufala uno che non mi consoce e mi dice ti amo) magari invece le dà solo modo di vivere una esperienza negativa. non è una storia con un coetaneo.
Immagine

Piccola Principessa
Messaggi: 28
Iscritto il: 2 gennaio 2009, 17:41

Messaggio da Piccola Principessa » 27 gennaio 2009, 18:21

Io però sono davvero innamorata di lui :(
"Servendoci l'un l'altro diveniamo liberi.
Sposa il re, ama l'uomo" Re Artù a Ginevra.

orchidea
Messaggi: 750
Iscritto il: 14 dicembre 2005, 20:15
Località: italia

Messaggio da orchidea » 21 marzo 2009, 13:55

ma questa "piccola principessa" esiste o è un utente inventata? pare tanto permalosa, vuole avere x forza ragione lei, allora che li chide a fare i consigli qui se sta bene così?
Immagine

Piccola Principessa
Messaggi: 28
Iscritto il: 2 gennaio 2009, 17:41

Messaggio da Piccola Principessa » 1 aprile 2009, 13:39

Cara sono una persona quanto lo sei tu... Dicevo semplicemente la mia sui vostri consigli, d'altronde i consigli non si danno di fronte a gente che non precisa il suo modo di vederla no???? Poi la mia storia con quel troglodita è finita da un pezzo, arrivi in ritardo, mi dispiace!!!!
"Servendoci l'un l'altro diveniamo liberi.
Sposa il re, ama l'uomo" Re Artù a Ginevra.

Rispondi

Torna a “Perché mi innamoro sempre di persone "sbagliate"?”