PER VOI TUTTI...

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

rosmarina
Messaggi: 240
Iscritto il: 12 novembre 2004, 18:18
Località: pisa

vale

Messaggio da rosmarina » 27 giugno 2006, 15:57

le sue risposte spono queste che ti ho detto...
non mi soddisfano, secondo te, gli servo....e basta?
tiziana

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 27 giugno 2006, 16:01

tu senti di avere scnadagliato l'argomento abbastanza con lui? c'è altro che tu possa fare? se non c'è altro e sei molto triste per più tempo di quanto sei felice finchè sono solo mesi che sei insieme e non anni lascialo,altrimenti diventa una dipendenza affettiva e non te ne liberi più..credimi..

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 27 giugno 2006, 16:01

all'apparenza così pare. se a te succede qualcosa lui se ne frega. invece se succede qualcosa a lui tu ci sei.
a me non pare una cosa paritaria.
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”