ragzze... SENTITE..

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

Rispondi
rosmarina
Messaggi: 240
Iscritto il: 12 novembre 2004, 18:18
Località: pisa

ragzze... SENTITE..

Messaggio da rosmarina » 27 giugno 2006, 15:02

io ho scritto qui perchè non mi sneto bene: colite, insonnia, mal di testa,
IO ci ho parlato 1000 volte!!!!!!!con lui...da un mese è migliorato....ma io credo che mi dica bugie, ho il sentore dentro...
6° senso...è difficile da spiegare...
quanlcosa dentro mi dice che è un bugiardello tornacomodo.
sente anche altre amiche....ma al contrario di me lui non lo dice!
sabato sera ha avuto questo attacco di panico, ha chiamato, me!! io dico, mi ama o sono la sua barca???
ragazze, le cose non sono tutte qui, ce ne sono altre...
tiziana

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 27 giugno 2006, 15:07

non ti senti bene a causa sua o anche per altri motivi?
e se è per causa sua...ma che stai a fare con uno che ti fa star male scusa?
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

rosmarina
Messaggi: 240
Iscritto il: 12 novembre 2004, 18:18
Località: pisa

VALE

Messaggio da rosmarina » 27 giugno 2006, 15:12

QUANDO SONO CON LUI, STO BENISSIMO, E QUANDO NON CI SONO O ESCE CON GLI AMICI CHE MI TORTURO...
tiziana

Dr.ssa Cristina Spadoni
Messaggi: 402
Iscritto il: 7 febbraio 2005, 19:51
Località: Casaleccho di Reno - Bologna

Messaggio da Dr.ssa Cristina Spadoni » 27 giugno 2006, 15:14

Cara Rosmarina, le chiederei di continuare sempre all'interno dello stesso post, in modo da rendere più facile rintracciare i suoi messaggi e leggerli per gli altri e per me! E' una regola importante che tutti dobbiamo rispettare. Tanto ogni volta che inserisce un messaggio nuovo il suo post viene messo in cima. Spero di riuscire presto a leggere i suoi post. Grazie
Dr.ssa Cristina Spadoni

rosmarina
Messaggi: 240
Iscritto il: 12 novembre 2004, 18:18
Località: pisa

d.ssa, mi scusi, ma faccio confusione...

Messaggio da rosmarina » 27 giugno 2006, 15:17

cercherò di stare attenta nel mettere le cose al loro posto!
grazie
tiziana

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 27 giugno 2006, 15:24

ma non si può vivere così. è una possessività maniacale.
e d'altra parte dipende pure da lui che non ti fa stare sicura. ma si può viver così?
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

rosmarina
Messaggi: 240
Iscritto il: 12 novembre 2004, 18:18
Località: pisa

vale la penso come te

Messaggio da rosmarina » 27 giugno 2006, 15:40

possessività manicale, IO TI GIURO NON SONO MAI MAI STATA COSI!!!!e lui che non mi faceva stare sicura...zero certezze...
tiziana

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”