Amicizia o amore? L'eterno dilemma...

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 11 luglio 2006, 19:19

ma quant volte te l'ho detto cosa fa scattare l'attrazione?quante weely?lo psicologo serve a farti dire "cavolo anche io sbaglio"perché weely TUTTI SBAGLIAMO ANCHE TU SAI?se non vuoi ammettere che un o'di torto ce l'hai anche tu è inutile che ti fai le domande e che vai dallo psicologo e che cerchi una risposta perché non c'è.

scout
Messaggi: 112
Iscritto il: 8 luglio 2006, 15:00

Messaggio da scout » 12 luglio 2006, 9:10

Grazie Dott.ssa Cristina Spadoni per i consigli e per gli spunti offerti per comprendere il mio comportamento, e per il parere su quelle che sono state le mie riflessioni incosncie. Vorrei consigliare a Weely di stare più tranquillo, in maniera assolutamente colloquiale. E' la prima volta che la dott.ssa mi risponde e già, scusa, ti vieni a lamentare che dedica più attenzioni agli altri che a te? Ho visto diverse risposte della dott.ssa ai tuoi interventi... E poi hai notato come reagisci quando ti viene dato un parere, nemmeno un consiglio? Prova ad essere obiettivo, anche se so che è molto, molto difficile in certi casi.

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 12 luglio 2006, 10:17

scout ha scritto:Grazie Dott.ssa Cristina Spadoni per i consigli e per gli spunti offerti per comprendere il mio comportamento, e per il parere su quelle che sono state le mie riflessioni incosncie. Vorrei consigliare a Weely di stare più tranquillo, in maniera assolutamente colloquiale. E' la prima volta che la dott.ssa mi risponde e già, scusa, ti vieni a lamentare che dedica più attenzioni agli altri che a te? Ho visto diverse risposte della dott.ssa ai tuoi interventi... E poi hai notato come reagisci quando ti viene dato un parere, nemmeno un consiglio? Prova ad essere obiettivo, anche se so che è molto, molto difficile in certi casi.
non mi sono lamentato...ho fatto una semplice osservazione...tutto il tono del mio intervento era in quel senso....
Come reagisco??? Beh, forse hai ragione....pensa di avere una ferita aperta a carne viva e a metterci sopra del sale fino fino...che fai salti sulla sedia o ti fai due risate???
Cmq scusami per l'intrusione nel tuo post!

scout
Messaggi: 112
Iscritto il: 8 luglio 2006, 15:00

Messaggio da scout » 12 luglio 2006, 11:23

Tranquillo... Il post non è certo mio, l'ho aperto apposta perchè potessero parlarci tutti... Anzi mi fa piacere che la gente si esprima.

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”