per la Dottoressa Spadoni

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 13 luglio 2006, 10:31

Hermi,siccome sono convinta che siano i figli a dover educare i genitori,perché non te ne vai di casa visto che hai uno stipendio e così vedrà che se la dovrà cavare da sola?

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

....

Messaggio da hermi » 13 luglio 2006, 10:37

Lala, io ho vissuto una vita fuori casa....Visto che quella è anche casa mia , perchè devo rinunciarci? e spendere soldi inutili per un affitto?
Preferisco mettermi i soldi da parte...

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 13 luglio 2006, 10:42

eh ma così non ne esci più!quella rimarrà sempre casa tua dopo i tupoi genitori.e chi dice che devi buttarli in affitto?puoi prendere una casetta e un mutuo!

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

.....

Messaggio da hermi » 13 luglio 2006, 10:43

beh, questo è vero, ci ho già pensato in passato....Effettivamente vivrei benissimo da sola....

Avatar utente
tersite
Messaggi: 573
Iscritto il: 16 dicembre 2005, 12:25
Località: pianeta terra

Messaggio da tersite » 13 luglio 2006, 12:37

Weely dammi retta! Prova a parlare dei tuoi problemi con uno psicologo...
non e' cosi' disonorevole ammettere di aver bisogno di aiuto
la partecipazione a questo forum non ti e' di nessun aiuto, non fai altro che inc.azzarti
con affetto tersite

Dr.ssa Cristina Spadoni
Messaggi: 402
Iscritto il: 7 febbraio 2005, 19:51
Località: Casaleccho di Reno - Bologna

Messaggio da Dr.ssa Cristina Spadoni » 19 luglio 2006, 19:26

Mi trovo costretta a usare il mio tempo per cancellare messaggi vuoti o aggressivi, che rendono illeggibili i forum! Questo è un forum di psicologia-psicoterapia e tutto ciò che ha a che fare con lo pscichico. Chi non è interessato/a è invitato a rivolgersi altrove e a non intasare i post. Eventualmente, se non potete farne a meno, scrivetevi SOLO PRIVATAMENTE. I messaggi verranno cancellati per rendere più leggibile e sensato ogni post. Ma se dovrò fare questo lavoro non avrò il tempo di rispondere sui temi psicologici. Per questo esistono le netiquette.
Grazie,
Dr.ssa Cristina Spadoni

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”