corteggiamento respinto

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 21 settembre 2006, 13:21

leggi l'ultimo intervento che ho fatto sul post di simo se vuoi...

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 21 settembre 2006, 13:23

Non vedo davvero che c'entra la causa del tuo soffrire con il fatto che si faccia sesso senza amore e che si può essere sfruttati.

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 21 settembre 2006, 13:27

Lala ha scritto:Non vedo davvero che c'entra la causa del tuo soffrire con il fatto che si faccia sesso senza amore e che si può essere sfruttati.

perchè si fa sesso senza amore? Chieditelo...

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 21 settembre 2006, 13:43

Perché a uno gli va di farlo e basta senza innamorarsi.mica è vietato e neanche moralmente sbagliato.uè,se vuoi rispondimi,non è che sto davanti alla sfinge che mi fa risolvere gli indovinelli.

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 21 settembre 2006, 15:11

Lala ha scritto:Perché a uno gli va di farlo e basta senza innamorarsi.mica è vietato e neanche moralmente sbagliato.uè,se vuoi rispondimi,non è che sto davanti alla sfinge che mi fa risolvere gli indovinelli.

gli va di farlo e basta perchè?
Perchè c'è solo attrazione fisica e una donna che lo fa per attrazione fisica è in grado di capire solo quello e quindi non vede e non cerca altro e quindi le persone come me sono neglette e soffrono a causa di questo atteggiamento mercantile, appunto!

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 21 settembre 2006, 15:21

No,non vedo ancora il collegamento tra la TUA vita e quella di simo o l'atteggiamento di simo.ognuno è libero di fare quel che crede e a te non ti tange soprattutto perché non vorresti mai una relazione di sesso visto che tanto per e tue convinzioni religiose non lo farai prima del matrimonio no?tu punti a una relazione profonda e quelle che vanno in giro a fare solo sesso (non mi semba il caso di simo) a te non interessano.

lo vedi che le tue domande a simo le avevi fatte perché ti dava fastidio questo atteggiamento e perché implicava un giudizio?quando inizierai a dirti la verità avrai fatto il primo passo.finora,in un anno di forum non l'hai neanche accennato il passo.peggio per te.

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 21 settembre 2006, 15:41

Lala ha scritto:No,non vedo ancora il collegamento tra la TUA vita e quella di simo o l'atteggiamento di simo.ognuno è libero di fare quel che crede e a te non ti tange soprattutto perché non vorresti mai una relazione di sesso visto che tanto per e tue convinzioni religiose non lo farai prima del matrimonio no?tu punti a una relazione profonda e quelle che vanno in giro a fare solo sesso (non mi semba il caso di simo) a te non interessano.

lo vedi che le tue domande a simo le avevi fatte perché ti dava fastidio questo atteggiamento e perché implicava un giudizio?quando inizierai a dirti la verità avrai fatto il primo passo.finora,in un anno di forum non l'hai neanche accennato il passo.peggio per te.
..veramente sei tu che mi hai chiesto che collegamento c'è tra la mia sofferenza ed il comportamento di simo io non ne volevo parlare minimamente. Poi cosa c'entrano le mie convinzioni religiose con l'argomento? Ognuno è libero di fare quel che vuole e di pensare quel che vuole....e, tuttavia, anche di esprimere quel che sente.
Se leggi (tu ed altri) i miei interventi (tutti) noterai che le mie domande sono domande di senso volte a comprendere il comportamento della persona....poi sinceramente sono stanco di giustificare le motivazioni dei miei interventi e di fare l'osservato speciale.
Nel caso specifico poi emerge chiaramente un atteggiamento superficiale (fare sesso fine a se stesso per pura attrazione fisica) e poi una grave immaturità che si sostanzia nel non assumersi la responsabilità e le conseguenze della propria scelta vagheggiando esiti diversi per un comportamento improntato alla mera attività godereccia. Legittimo, per carità. Personalmente, come detto piu' volte, non biasimo la gente per i propri errori ma pretendo che ne paghi lo scotto.....e questo mi sembra un principio universalmente valido a prescindere da qualsiasi considerazione personale (cioè anche se personalmente ti faccio schifo e ti fa schifo quello che dico come continuamente dimostri!), non credi?

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 21 settembre 2006, 15:51

weely76 ha scritto:
.Poi cosa c'entrano le mie convinzioni religiose con l'argomento? Ognuno è libero di fare quel che vuole e di pensare quel che vuole....
weely76 ha scritto: Nel caso specifico poi emerge chiaramente un atteggiamento superficiale (fare sesso fine a se stesso per pura attrazione fisica) e poi una grave immaturità che si sostanzia nel non assumersi la responsabilità e le conseguenze della propria scelta?

Ti ha già ampiamente risposto Twilight ma sembri non voler capire.
weely76 ha scritto: non biasimo la gente per i propri errori ma pretendo che ne paghi lo scotto.....e questo mi sembra un principio universalmente valido a prescindere da qualsiasi considerazione personale (cioè anche se personalmente ti faccio schifo e ti fa schifo quello che dico come continuamente dimostri!), non credi.



:lol: :lol: Tu pretendi??? :lol: :lol:

è normale che uno sbagli anzi meglio.ora simi avrà provato e capito.non ne sei contento?
Ultima modifica di Lala il 24 settembre 2006, 12:38, modificato 2 volte in totale.

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 21 settembre 2006, 15:58

Lala ha scritto:
weely76 ha scritto:.Poi cosa c'entrano le mie convinzioni religiose con l'argomento? Ognuno è libero di fare quel che vuole e di pensare quel che vuole....
weely76 ha scritto:Nel caso specifico poi emerge chiaramente un atteggiamento superficiale (fare sesso fine a se stesso per pura attrazione fisica) e poi una grave immaturità che si sostanzia nel non assumersi la responsabilità e le conseguenze della propria scelta?
Ti ha già ampiamente risposto Twilight ma sembri non voler capire.
non biasimo la gente per i propri errori ma pretendo che ne paghi lo scotto.....e questo mi sembra un principio universalmente valido a prescindere da qualsiasi considerazione personale (cioè anche se personalmente ti faccio schifo e ti fa schifo quello che dico come continuamente dimostri!), non credi.

:lol: :lol: :lol: Tu pretendi??? :lol: :lol: :lol:

è normale che uno sbagli anzi meglio.ora simi avrà provato e capito.non ne sei contento?
si pretendo...è un'esigenza di giustiza...così come è giusto che chi sbagli paghi.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 21 settembre 2006, 16:09

E da chi lo pretendi?

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 21 settembre 2006, 16:12

ti ho sempre trattato da persona intelligente, non deludermi con certe domande per favore.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 21 settembre 2006, 16:14

Grazie per il complimento :) però io davvero non ho capito. :roll:

Avatar utente
parì
Messaggi: 419
Iscritto il: 31 luglio 2006, 23:00

Messaggio da parì » 23 settembre 2006, 23:56

weely76 ha scritto:dammi un tuo punto di vista per favore...tu hai letto un pò i miei interventi...insomma ti sarai fatta un'idea sul motivo che ha determinato e determian questa mia situazione no? Lascia perdere la rabbia....il problema non è la conseguenza ma la causa....
Ciao weely e scusa della mia risposta non proprio tempestiva, ma in questi giorni ho potuto fare solo una rapidissima capatina nel forum... :roll:

Leggendo un pò i tuoi interventi io mi sono convinta del fatto che la rabbia che provi sia senza dubbio la conseguenza del dolore e delle sofferenze che ti porti dentro...nessuno nasce arrabbiato, sono le situazioni che ti portano a diventarlo.... :(
Però credo anche che, seppur comprensibile, tutto questo rancore vada comunque "convertito" in qualcosa di più costruttivo, se no finirà davvero per distruggerti dentro e inaridirti. :?
Io credo che il risentimento che provi sia comprensibile se sia stato determinato dalla mancanza di tatto e di sensibilità che qualche donna da te corteggiata ha avuto nei tuoi confronti...diversamente non riuscirei a spiegarmelo... :roll:
Potrei piuttosto comprendere il sentimento di "avvilimento", di "delusione" al sentirsi dire sistematicamente no....ma di "rancore" proprio no, se no per qualche breve momento, ma a quanto ho capito nel tuo caso è un sentimento che ti accompagna da tempo...
Tu mi chiedi se io mi sono fatta un'idea del motivo che abbia determinato la tua situazione...ma io sinceramente non credo di poterti dare una risposta :oops: ...solo le donne che ti hanno detto no ne conoscono il motivo e bisognerebbe chiedere a loro... :roll:
Ma anche se fosse, servirebbe questo a debellare il tuo rancore? :?

E' brutto e doloroso sentirsi rifiutati, e questo è indiscutibile, ma io voglio credere che, eccettuati gli atteggiamenti di totale insensibilità verso i tuoi sentimenti che qualche donna possa avere avuto, per il resto ti abbiano potuto dire di no perchè "semplicemente" non erano attratti da te( e tri ho spiegato diffusamente cosa io intendo per "attrazione", non una mera questione fisica) per cui tu a quel punto non puoi farci nulla. :?
Non puoi forzare una persona ad interessarsi a te, ad innamorarsi di te...

Io credo fortemente che l'amore sia il frutto di un incontro emotivo tra due persone e non piuttosto il risultato di un "messaggio autopromozionale",neppure fosse un gioco di abilità stare con una persona! :shock: :shock:

Per cui io non credo che se non sei ancora fidanzato significa che "non c'hai saputo fare", ma forse molto più banalmente e "semplicemente" che non sei piaciuto alle donne che tu corteggiavi.

Coraggio! :wink:

weely

Messaggio da weely » 24 settembre 2006, 12:11

parì ha scritto:ti abbiano potuto dire di no perchè "semplicemente" non erano attratti da te( e tri ho spiegato diffusamente cosa io intendo per "attrazione", non una mera questione fisica) per cui tu a quel punto non puoi farci nulla. :?
Non puoi forzare una persona ad interessarsi a te, ad innamorarsi di te...

Io credo fortemente che l'amore sia il frutto di un incontro emotivo tra due persone e non piuttosto il risultato di un "messaggio autopromozionale",neppure fosse un gioco di abilità stare con una persona! :shock: :shock:

Per cui io non credo che se non sei ancora fidanzato significa che "non c'hai saputo fare", ma forse molto più banalmente e "semplicemente" che non sei piaciuto alle donne che tu corteggiavi.




...nuovamente grazie per il tuo interessamento cara parì ma quello che mi dici però per me ha dei risvolti drammatici ed in un certo senso si sposa con la tesi che io sostengo da sempre....tu dici "semplicemente" non sono piaciuto alle donne che corteggiavo...e bhe ti pare poco? Ti sembra cosa lieve per me pensare che io non piaccio???!!!!! Che non sono piciuto ed interessato a nessuna??????? E poi perchè non piaccio? Perchè???!!! Non posso forzare appunto nessuno ad innamorarsi di me ovvio e allora cosa devo fare? Lo vedi che non c'è via d'uscita per me? Lo vedi? Non piaccio, l'hai detto tu stessa e questo è quanto! e non è una cosa lieve anche perchè poi mi guardo intorno e vedo quelli che come dici tu "piacciono" e allora mi chiedo...sono io che non vado o sono le donne????!!!!
Comunque grazie per le tue parole.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 24 settembre 2006, 12:22

Lala ha scritto:Grazie per il complimento :) però io davvero non ho capito. :roll:
Non hai risposto.Da chi pretendi?

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”