Non riuscire a godere delle cose belle....che tortura!

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

Avatar utente
ivy
Messaggi: 2049
Iscritto il: 7 agosto 2005, 17:38

Messaggio da ivy » 14 gennaio 2007, 0:56

non ci devi pensare
lo devi fare
non devi nemmeno pensare che lo stai facendo d'istinto
... ci sono sofferenze che scavano nella persona come i buchi di un flauto, e la voce dello spirito ne esce melodiosa.
Da Paolo il caldo, Vitaliano Brancati

Avatar utente
parì
Messaggi: 419
Iscritto il: 31 luglio 2006, 23:00

Messaggio da parì » 14 gennaio 2007, 1:12

ivy ha scritto:non ci devi pensare
lo devi fare
non devi nemmeno pensare che lo stai facendo d'istinto
Ci proverò :roll: :oops:

Ti auguro una buonanotte :wink: :D
"La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare..."

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

....

Messaggio da hermi » 14 gennaio 2007, 15:00

Parì, devi diventare un po' più sicura di te stessa e devi imparare a volerti bene...si puo' cambiare e non mi dire ch enon è vero, perchè io sono molto cambiata....Prima soffrivo , perchè temevo sempre il giudizio della gente e le persone, non appena si accorgevano di questo, mi stroncavano...c'è in giro molta cattiveria :roll:

Avatar utente
parì
Messaggi: 419
Iscritto il: 31 luglio 2006, 23:00

Re: ....

Messaggio da parì » 15 gennaio 2007, 9:52

hermi ha scritto:Parì, devi diventare un po' più sicura di te stessa e devi imparare a volerti bene...si puo' cambiare e non mi dire ch enon è vero, perchè io sono molto cambiata....Prima soffrivo , perchè temevo sempre il giudizio della gente e le persone, non appena si accorgevano di questo, mi stroncavano...c'è in giro molta cattiveria :roll:
Non è così semplice Hermi :oops: ,ma io credo di poter migliorare...se pensassi il contrario sarebbe come infliggermi una condanna del tipo" sei così, e così sarai per sempre!". :shock:
E invece no perchè, fortunatamente,nella vita si cambia...e rispetto a qualche anno fa in cui prima di agire mi sentivo di dover far "vagliare" i miei pensieri dal giudizio altrui, ora riesco ad essere più autonoma e noto la differenza...ma se ti dicessi che ormai non ne vengo più influenzata mentirei di brutto :oops:
"La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare..."

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

....

Messaggio da hermi » 15 gennaio 2007, 10:23

:D Ciao !
Beh, l'importante è andare avanti e non indietro...

Avatar utente
parì
Messaggi: 419
Iscritto il: 31 luglio 2006, 23:00

Re: ....

Messaggio da parì » 15 gennaio 2007, 10:40

hermi ha scritto::D Ciao !
Beh, l'importante è andare avanti e non indietro...
Giustissimo! :D
"La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare..."

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”