per la dott.ssa

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 18 settembre 2006, 16:53

Vale ha scritto:ahimè come sarebbe non lo so.
so per certo però che non avrebbe voluto mai cambiare il suo carattere. è buono di natura. anche se lo han preso a mazzate...non può cambiare radicalmente, caso mai essere un poco più cauto.
ma è logico che non ci sono solo approfittatori/approfittatrici, ha ovviamente ricevuto anche del bene.
fuor di metafora...ha avuto altre ragazze prima di te. Io mai.

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 18 settembre 2006, 16:59

bè certo :)
ha avuto altre ragazze. poche, che ha amato. alcune han ricambiato per un po' e poi son cambiate, altre...aveva proprio sbagliato mira lui!! :) succede.
con ciò non implica che una persona sbaglia perchè è buona o disponibile :)
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 18 settembre 2006, 17:49

non ho detto che sbaglia...ho detto che si stanca di essere un sacco da pugilistica! E mi piacerebbe che qualcuno ongi tanto se ne rendesse conto che non è bello essere presi a pugni, sebbene solo affettivamente, per tutta la vita. Voi questo non lo comprendete, sembra che nessuno qui riesca o, peggio, voglia comprenderlo. E' così difficile capire? Si, credo di si, in effetti. Il tuo ragazzo non ha passato quello che ho passato io e quindi non è una situazione paragonabile.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 18 settembre 2006, 18:11

non p difficile da capire ma capisci anche che forse tu vuoi ch eti diciamo"poverino poverino sì è vero poverino tutte stronze siamo ti chiediamo scusa nel nome del genere femminile" E NON LO SI PUò FARE PERCHé E' INUTILE NEI TUOI CONFRONTI E PERCHE' IL MONDO NON CE L'HA CON TE.Tu qui che cerchi consigli?ti sono stati dati?pacche sulle spalle? ti sono satte date.che vuoi comprensione?sempre dall'inizio ti abbiamo detto "sì è evro immaginiamo la sofferenza" ma se cerchi compassione mi spiace non è il posto adatto.

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 18 settembre 2006, 18:19

è vero. inoltre bisogna passare a qualcosa di pratico per risolvere la situazione.
non è una giustificazione dire soffro ma non fare mai nulla-se non scrivere qui...ma ormai vedo i consigli e le risposte si ripetono ad infinitum- di pratico nella vita.
benissimo dici ho problemi di relazione con le donne-per il resto ho una vita di relazione normalissima, amici etc etc, perfetto, ottimo- dunque...fai qualcosa!! scrolliamoci queste sofferenze, iniziamo ad essere propositivi, ad attuare qualcosa, che so anche solo un colloquio conoscitivo con uno psicoterapeuta. andrà male? e via...proviamone un altro!! altrimenti in questa situazione di totale e completo stallo non si risolve nulla di nulla.
la faccio semplice? forse perchè PUO' esserlo molto più di quello che pensi.
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

simo82
Messaggi: 55
Iscritto il: 20 aprile 2006, 16:20

Messaggio da simo82 » 18 settembre 2006, 19:28

a dire il vero, io sn d'accordo cn twilight...nn ho rimpianto si esserci stata cm lui, ma il fatto che mi abbia trattato in quel modo...nn sn una persona "facile " che va cn tutti..questo no...nn piango lacrime da coccodrillo..forse ho fatto male a dire una cosa così nel forum..scusatemi

Avatar utente
novembre
Messaggi: 1623
Iscritto il: 30 gennaio 2005, 14:58

Messaggio da novembre » 18 settembre 2006, 20:56

no, non hai fatto male a parlarne qui.


Purtroppo Weely ha la tendenza a parlare di sè in ogni discussione. Ecco, colgo l'occasione per farglielo notare. La tua esperienza è importante, ma cerca di considerare anche quella altrui, che non necessariamente deve convergere con la tua. Prova a sfruttare questo forum per cambiare punto di vista, invece di vedere solo ed esclusivamente ciò che è accaduto a te e ciò che ti ha ferito e fatto soffrire. Altrimenti questo spazio non è altro che un'occasione per scagliarti contro il genere femminile e vendicarti di quanto hai dovuto subire.
Non mi pare che gli altri utenti (me compresa) parlino dei propri problemi in ogni discussione. Intervengono per supporatre gli altri, per capire, per fare domande, per tentare di dare risposte.
E tutti abbiamo il nostro vissuto, più o meno doloroso.
Esistono anche gli altri, Weely!
"il passare della morte nel rumore confuso della vita, le gioie insieme alle fitte di dolore, il cuore che invecchia e ringiovanisce all’improvviso..”

Guida autorizzata Pagine Blu

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 19 settembre 2006, 10:17

novembre ha scritto:no, non hai fatto male a parlarne qui.


Purtroppo Weely ha la tendenza a parlare di sè in ogni discussione. Ecco, colgo l'occasione per farglielo notare. La tua esperienza è importante, ma cerca di considerare anche quella altrui, che non necessariamente deve convergere con la tua. Prova a sfruttare questo forum per cambiare punto di vista, invece di vedere solo ed esclusivamente ciò che è accaduto a te e ciò che ti ha ferito e fatto soffrire. Altrimenti questo spazio non è altro che un'occasione per scagliarti contro il genere femminile e vendicarti di quanto hai dovuto subire.
Non mi pare che gli altri utenti (me compresa) parlino dei propri problemi in ogni discussione. Intervengono per supporatre gli altri, per capire, per fare domande, per tentare di dare risposte.
E tutti abbiamo il nostro vissuto, più o meno doloroso.
Esistono anche gli altri, Weely!
Questo solo perchè ho chiesto "perchè ci sei andata a letto"? Questo vuol dire, per te, "parlare di me in ogni discussione"? Questo solo perchè non posso condividere il comportamento di quelle che scelgono soggetti cui "accompagnarsi" di un certo tipo (magari ignorando altri) salvo poi lamentarsene? ma perchè cosa ti volevi aspettare da uno cui ti sei concessa per uan notte se non l'accaparramento di un corpo? Che volevi? La dichiarazione d'amore? Le romanticherie? Impara a cercarle altrove! Mi si rinfaccia di cercare compassione (ma quando?) e se io lo faccio notare ad altre sono invece io a sbagliare. Qui si applicano due pesi e due misure!
Ci sono anche gli altri dici? Vero, per me è sempre stato così ma ora mi sono stancato di tenere in considerazione gli altri (o meglio "le altre") quando queste non hanno mai tenuto in considerazione me.
Nel caso specifico faccio notare che ultimamamente ti ho scritto più volte in privato ma tu non solo non mi hai risposto ma hai prontamente colto l'occasione qui per attaccarmi pubblicamente! E dovrei anche cambiare posizione sulle donne! Grazie!

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 19 settembre 2006, 10:19

simo82 ha scritto:a dire il vero, io sn d'accordo cn twilight...nn ho rimpianto si esserci stata cm lui, ma il fatto che mi abbia trattato in quel modo...nn sn una persona "facile " che va cn tutti..questo no...nn piango lacrime da coccodrillo..forse ho fatto male a dire una cosa così nel forum..scusatemi
la domanda resta: perchè ci sei andata a letto? E quindi, domanda consequenziale, cosa ti aspettavi? Volevi sesso? L'hai avuto no?

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 19 settembre 2006, 10:20

weely,io direi he sarebbe ora di chiedere scusa a simo per averla offesa.

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 19 settembre 2006, 10:30

Lala ha scritto:weely,io direi he sarebbe ora di chiedere scusa a simo per averla offesa.
offesa? Ma stai scherzando spero.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 19 settembre 2006, 10:36

non credo proprio.lei si è offesa.se sai leggere:
simo82 ha scritto:forse ho fatto male a dire una cosa così nel forum..scusatemi
si è sentita rifiutata quando qui uno si dovrebbe sentire libero di esprimersi liberamente.

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 19 settembre 2006, 10:37

Twilight ha scritto:lui si è comportato da persona stupida,perchè anche nelle relazioni sessuali ci vuole rispetto,niente è dovuto tranne quello,quindi ci si può anche non sentire mai più,ma per dire insultare no,parlare alle spalle no.
t'è capì?
..aH, lui si è comportato da stupido? Ma davvero? E lei? Lei da lui che voleva? Cosa si aspettava da uno con cui è andata a letto? Mia cara se si entra nell'ottica del "do ut des" (quindi in un ottica mercantile) anche nei rapporti sesssuali non ci si può aspettare altro che il rispetto dei termini dello scambio...corpo per corpo, punto! Questo era il tacito accordo, questo è stato fatto, questo lei ha avuto.
Che poi lui si sia comportato scorrettamente ...beh...di cosa ci si sorprende o scandalizza? Non era una relazione affettiva...era sesso...era carne, punto. Insomma, come andare dal macellaio e ordinare un paio di bistecche, lui ti da la carne, tu la paghi, poi che le bistecche te le tiri in faccia non rientra nei termini dello scambio..le bistecche le hai avute, al massimo cambi macellaio!

weely76
Messaggi: 731
Iscritto il: 16 maggio 2006, 17:08

Messaggio da weely76 » 19 settembre 2006, 10:39

Lala ha scritto:non credo proprio.lei si è offesa.se sai leggere:
simo82 ha scritto:forse ho fatto male a dire una cosa così nel forum..scusatemi
si è sentita rifiutata quando qui uno si dovrebbe sentire libero di esprimersi liberamente.
mi dispiace che si sia sentita rifiutata. Però, come dici tu, qui non si può cercare compassione e io non mi sentivo di dirle..."poverina, che maschio stronzo che hai trovato!"

Ripeto..lei era consenziente e consapevole.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 19 settembre 2006, 10:41

no tu ti incazzi perché le donne scelgono gli stronzi e non si filano quelli come te.ecco cos'è che ti brucia dentro.scusate la volgarità.ma sarà una sua esperienza no?che ti frega se ci è andata a letto?meglio per lei, così la prossima volta se ne guarderà bene di farsi sfruttare e potrà crescere.non ti si filano le ragazze?beh non è attacxcando tutti qui dentro che impari a stare con gli altri.

simo ti mando un abbraccio forte.qui dentro non siamo tutti così.un bacio. :wink:

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”