Sadomasochismo

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

wope

Messaggio da wope » 14 marzo 2007, 13:40

Mi fa piacere che schizo abbia risolto tutto grazie a se stesso. Per lo piu' non concepisco il forum come un luogo di auto reciproco, quanto meno su argomenti delicati, ma di discussione. Naturalmente questa e' un'opinione personale.
Pero' trovo rischioso esporre la delicatezza dei propri vissuti piu' intimi a pareri e consigli di sconosciuti che non sempre riescono ad essere sufficientemente delicati e non sempre hanno la preparazione per rispondere (ad esclusione, naturalmente, dei moderatori del forum, che a quanto vedo avevano offerto aiuto e sostegno, per quanto sia stato ritenuto inutile).

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”