senza vie di mezzo...

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

Avatar utente
parì
Messaggi: 419
Iscritto il: 31 luglio 2006, 23:00

Re: ...

Messaggio da parì » 10 gennaio 2007, 13:19

hermi ha scritto:purtroppo era idealizzato....sinceramente ci pensavo stasera Ego.....è l'opposto do quello che avevo immaginato....sbruffone, con manie di protagonismo ....Cio' che mi ha infastidita di più è il fatto che io dovevo accettare le sue condizioni e lui non le mie...
Ma poi uno che fa: ma tu o sei passione o ghiaccio , non saluti , bla, bla....aoh , ma non tieni niente da fare alle sei di mattina o nelle occasioni passate di stare sempre ad indagare il mio modo di fare o di essere' e poi, mi ha trattata male perchè? solo per il fatto che mi piaceva....L'ultima sera mi dice: dai scendi ora dalla macchina prima che ti prendo a calci....beh, a me quelle parole...altro che corazza! Non mi mandi gli auguri di natale e poi mi fai il discorso dell'amicizia? sinceramente mi è scaduto....La cosa di cui sono stata contenta e sorpresa è che se un tempo forse ci sarei stata malissimo e avrei cominciato a bombardarlo di messaggi ocn la speranza di cambiare q.cosa, la mia reazione è stata quella di cancellarlo definitivamente....sai quante storie ho avuto cosi? sono quattro anni che ci sbatto con la testa e non sai quanto sono stata ferita e depressa....ma questo mi ha dato la forza per cambiare e sinceramente mi preferisco molto di più ora, (almeno mi sono fatta le ossa) che prima...La dignità me la mettevo sotto le suola delle scarpe e di certo non miglioravo le situazioni anzi....ma se le devo distruggere, preferisco farle stroncandole sul nascere....Poi lottar eper le cose, sono la prima visto che ho uno spiccato spirito battagliero ...Lotto sul lavoro e cio' ch emi sono prefissa l'ho sempre ottenuto ma bisogna fare una distinzione sui sentimenti (ti parlo in base alle mie esperienze) ...tra un po' compio 29 anni, di certo tempo, energie e voglia da perdere non ne ho piu'....poi per chi ? Questi tipi di persone non lo apprezzano neanche si pavoneggiano soltanto....e se non hai capito ..BAU BAU ABHAJAK BBAUUU BAU BAU LITTLE DOBBERMAN! :D
Che forza traspare da questo messaggio Hermi! :oops:
Brava davvero! :wink:
Si capisce da quanto scrivi che hai vissuto brutte esperienze con gli uomini e proprio per questo il tuo cambiamento ha ancora più valore! :D
Riprendere in mano la propria dignità e la stima di sè stessi dopo averle a lungo represse non è cosa facile, ma tu stai pian piano recuperando terreno e di questo devi gioirne! :wink:
Ecco ...riferendomi ad un mio post( Un amore"sano") direi che la tua esperienza mi fa venire in mente il detto "chi non mi ama non mi merita"!.
Penso che tu potresti gridarlo a gran voce ora che stai recuperando consapevolezza di te stessa...prima di questa maturazione sarebbe stato più difficile pronunciare quelle parole, vero?

Un in bocca al lupo per tutto :)
"La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare..."

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

.....

Messaggio da hermi » 10 gennaio 2007, 14:23

Ciao bella!
beh certo sono consapevole del fatto che ho ancora molta strada da fare.......

Avatar utente
parì
Messaggi: 419
Iscritto il: 31 luglio 2006, 23:00

Re: .....

Messaggio da parì » 11 gennaio 2007, 0:19

hermi ha scritto:Ciao bella!
beh certo sono consapevole del fatto che ho ancora molta strada da fare.......
Ma già il fatto di essere sulla strada giusta è una gran cosa, altrochè! :wink:

:D
"La vertigine non è paura di cadere, ma voglia di volare..."

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”