Amori malati?

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

Amori malati?

Messaggio da hermi » 18 settembre 2007, 9:00

Salve forum, mentre scrivo sto piangendo....
In vacanza, ho conosciuto un ragazzo , col quale ho trascorso dei momenti molto belli e intensi fino a quando non è andato via.....
Lui, ha sempre avuto alti e bassi nei miei confronti...Nel senso che , mentre diceva che era finita tra di noi, poi ritornava dicendo che gli mancavo da morire.
Proprio ieri notte, dopo un lungo silenzio da parte sua e i miei continui msg senza risposta, mi ha scritto , dicendomi che , si è frenato perchè non crede ai rapporti a distanza, per esperienza e che non è vero che non tiene a me anzi....ha poi aggiunto che , mi ricorderà per stimolare il corpo e la mente..Ciao piccola , in bocca al lupo.

Ora io, sto piangendo, nonostante mi renda conto che in effetti , la sua è forse una scusa, per mancato interesse di base.....Anche perchè non siamo poi cosi lontani...diciamo che siamo a due ore di distanza.
Come devo fare per sentirmi meglio e convincermi a non cercarlo più? Mi date una mano??
Ma è mai possibile che , finisco sempre nelle stesse situazioni?? :cry:

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 18 settembre 2007, 10:11

è una faccenda delicata. gli amori a distanza non funzionano quasi mai... perchè non vivi la quotidianità della cosa e non si riesce a conoscere a fondo una persona se è lontana. e nel momento del bisogno...non è che te la trovi sotto casa in 5 minuti. sarà banale, ma è così.
non è facile sentirsi meglio subito, l'esperienza è fresca e ti sei trovata bene con lui. e probabilmente sei delusa degli uomini che invece ci sono nel tuo paese quindi ai tuoi occhi questa breve storia è stata ancor più importante.
forse c'è da avere più fiducia in se stesse e cercare la vera felicità...
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

.....

Messaggio da hermi » 18 settembre 2007, 10:17

E come si fa Vale?
Io non riesco a smettere di piangere stamattina e , in ufficio sto facendo una gran figura di m.... perchè tutti si sono accorti del mio pianto ..........

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 18 settembre 2007, 10:23

come si fa lo puoi sapere solo tu. cercando ciò di cui hai veramente bisogno.
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 18 settembre 2007, 19:02

ma anche no..gli amori a distanza possono funzionare,a patto che dopo un po' ci si avvicini,non vissuti a distanza per 5 anni. ma poi ci sono delle persone che hanno il fidanzato a 10 km e lo vedono solo nel week end..il risultato mi sa che è simile,forse peggiore..
non è la distanza fisica a dividere le persone, magari fa soffrire di più per la lontananza,ma è la distanza mentale..a uccidere tutto
poi 2 ore di macchina sono niente dai..
il punto è che non si può obbligare nessuno, e hermi stai certa che se tu non sei quella per lui di certo lui non è quello per te! perchè la cosa per essere giusta deve essere reciproca,quindi non perdi la grande occasione..dispiace ovvio...però..lascia passare del tempo e vedrai che ti sentirai meglio!
Immagine

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

...........

Messaggio da hermi » 19 settembre 2007, 9:30

..Ciao Twi!
Lui mi ha detto che possiamo vederci solo prima di natale e che se accetto lui mi rimane fedele...
Io vorrei credergli, ma sono scettica....

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 20 settembre 2007, 1:30

2 ore quanti km saranno? 250? come mai solo prima di natale? sono tanti mesi...non so..onestamente io fossi in te mollerei il colpo..fa male però...mi chiederei come mai non si sforza di vedermi prima..2 ore cavolo..mica 10..
non tanto per la fedeltà..ma proprio perchè penserei che non ha molta voglia di intraprendere un cammino con me..e condividere un tubo..
poi vedi tu..ma io mollerei il colpo..
fai una prova,digli che vai tu la prossima settimana e vedi cosa risponde!se è titubante e trova scuse molla il colpo!
Immagine

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 20 settembre 2007, 9:38

hermi perché impelagarsi in "amori" che partono col piede sbagliato?
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

.....

Messaggio da hermi » 20 settembre 2007, 10:34

è una mia caratteristica...
Ieri mi ha detto che lui mi considera la sua ragazza....bah!

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 20 settembre 2007, 10:42

è una tua caratteristica ma io indagherei sul perché.così nn persegui la felicità.perché?
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

...........

Messaggio da hermi » 20 settembre 2007, 13:47

lo so che ti può sembrare assurdo...ma certe volte al felicità mi annoia un pò .............Le cose scontate mi.....annoiano
Che pazza che sono! :lol:

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 20 settembre 2007, 16:12

anche a me e so che è un sentore di qualcosa che non va.hermi mi pare che abbiamo tante cose in comune io e te..
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

....

Messaggio da hermi » 20 settembre 2007, 16:16

si, abbiamo parlato molte volte...siamo simili ! :wink:

Dr.ssa Cristina Spadoni
Messaggi: 402
Iscritto il: 7 febbraio 2005, 19:51
Località: Casaleccho di Reno - Bologna

Messaggio da Dr.ssa Cristina Spadoni » 20 settembre 2007, 17:07

Ecco credo sia più questo il punto: non tanto se gli amori a distanza funzionino o meno ma quello che si è evidenziato con Lala, ossia che "la felicità mi annoi" e che "le cose sscontate" anche.
Tutto sta nella domanda di Hermi: "Ma è mai possibile che , finisco sempre nelle stesse situazioni??"
Se per qualche motivo ci possiamo solo infatuare di persone che ci fanno soffire e che ci trattano male (torturami ma non abbandonarmi!) è automatico che troveremo solo sofferenza...
Se le persone con cui potremmo avere rapporti positivi ci appaiono meno interessanti e le relazioni con loro "noiose", dobbiamo lavorare sulle motivazioni profonde che ci portano a questo, altrimenti...
Abbiamo già affrontato l'argomento :wink:
Di cuore,
Dr.ssa Cristina Spadoni

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

Messaggio da hermi » 20 settembre 2007, 19:42

Se le persone con cui potremmo avere rapporti positivi ci appaiono meno interessanti e le relazioni con loro "noiose", dobbiamo lavorare sulle motivazioni profonde che ci portano a questo...


Salve dottoressa e grazie per la risposta...Ecco, è proprio questo il punto...
Avere rapporti positivi mi appare meno interessante e via dicendo........
Come bisogna lavorarci su ??

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”