..nn molto importante..

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

Rispondi
barbarella90
Messaggi: 42
Iscritto il: 3 settembre 2006, 17:25

..nn molto importante..

Messaggio da barbarella90 » 23 settembre 2007, 17:23

premetto: qst post nn è importante tanto quanto qll degli altri anke perchè io nn sto troppo male per la motivazione che scriverò..
la frase.: "torturami ma non abbandonarmi" è la frase che mi rispecchia tantissimooooooo...ma veramente tanto..
lo faccio cn tutti, amici, "amore", famiglia, conoscenti...tutti ma proprio tutti!!! ho la "fobia" di essere abbandonata..ho sempre bisogno di essere coccolata e accolta..e fortunatamente ho trovato amici che sono disposti a farlo!!
a volte però mi rendo conto che mi faccio trattare da zerbino...volontariamente..nessuno mi costringe sono io che piuttosto di perdere una persona decido, inconsciamente, di farmi anke trattare male..è una cosa che ritengo stupida xke ho sempre odiato mia madreke fa la stessa cosa..lei piuttosto di denunciare mio padre ke la picchia gli permette di farle del male..è qualcosa di inaudito, mi sono sempre detta: io nn sarò così..mai!! e infatti ecco come sono..vabbè..scusatemi per qst post...ciao ciao e grazie per il tempo speso per me!

Dr.ssa Cristina Spadoni
Messaggi: 402
Iscritto il: 7 febbraio 2005, 19:51
Località: Casaleccho di Reno - Bologna

Messaggio da Dr.ssa Cristina Spadoni » 29 settembre 2007, 0:05

Cara Barbarella, quanti anni ha? Ha mai pensato di fare qualcosa per interrompere queste dinamiche? Lei dice che non ci sta troppo male... ne è sicura? Trovarsi all'interno di queste dinamiche tende a provocare molta sofferenza, poichè appunto al "farsi trattare da zerbino", farsi torturare - nell'illusione di non essere abbandonata, essere amata e apprezzata - ne consegue sempre un aumento delle "torture", non una diminuzione; una sempre maggiore perdita di valore, un'intensificarsi dell'aggressività dell'altro, come se ci si trovasse in un vortice mortifero.
A volte quando si è stati troppo immersi in tali schemi può subentrare una sorta di difesa che sembra farci soffrire meno. E' come un'anestesia...
ovviamente non mi riferisco alla sua storia che non conosco. Di cuore,
Dr.ssa Cristina Spadoni

barbarella90
Messaggi: 42
Iscritto il: 3 settembre 2006, 17:25

...

Messaggio da barbarella90 » 29 settembre 2007, 11:04

io ho 17 anni..cosa potrei fare per interrompere ttt qst?? cme..in effetti ci sto un pò male..ma nn tanto.. solo che a volte mi sento un peso per l'altro.. :( :(

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 29 settembre 2007, 11:57

sicura che non ti faccia tanto male?barbarella tu hai parlato di autolesionismo,bulimia..sicura di non stare male?
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

barbarella90
Messaggi: 42
Iscritto il: 3 settembre 2006, 17:25

=(

Messaggio da barbarella90 » 5 ottobre 2007, 15:58

Lala ha scritto:sicura che non ti faccia tanto male?barbarella tu hai parlato di autolesionismo,bulimia..sicura di non stare male?
:oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops: :oops:
in effetti...ultimamente sto parecchio giu di morale..cioè sto proprio male.. uffa... soprattutto oggi :cry: :cry: :cry: :cry: :cry: :cry:

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 5 ottobre 2007, 16:19

Da sola non ce la puoi fare barbarella.rischieresti anche di peggiorare la situazione.fatti forza e fai qualcosa per te:chiedi aiuto a qualcuno che può davvero darti una mano e farti tornare a sorridere :wink:
ti abbraccio
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 5 ottobre 2007, 18:52

penso che nella tua scuola superiore ci cia lo sportello dello psicologo,da me c'era. puoi provare ad andare li :) non paghi lo fai in orario scolastico.
sei fortunata ad esserti accorta di questo meccanismo,sei già un piccolo passo avanti secondo me. io non mi rendevo nemmeno conto..ci ho messo anni per capire che non era giusto,prima soffrivo ma pensavo che fosse normale e giusto..
Immagine

Dr.ssa Cristina Spadoni
Messaggi: 402
Iscritto il: 7 febbraio 2005, 19:51
Località: Casaleccho di Reno - Bologna

Messaggio da Dr.ssa Cristina Spadoni » 12 ottobre 2007, 20:31

I consigli che ti hanno dato, sono veramente buoni! Sei così giovane. Forse a scuola, come scrive Twilight c'è un servizio... oppure al consultorio della tua città, ci sarà uno Spazio Giovani... sono servizi gratuiti.
I tuoi genitori si sono accorti che soffri per questo?
Di cuore,
Dr.ssa Cristina Spadoni

barbarella90
Messaggi: 42
Iscritto il: 3 settembre 2006, 17:25

Messaggio da barbarella90 » 30 novembre 2007, 16:51

no nn se ne sn accorti...

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”