passo dopo passo

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

Rispondi
hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

passo dopo passo

Messaggio da hermi » 6 dicembre 2007, 21:31

Salve,
vi scrivo perchè vorrei dei pareri sui rapporti sentimentali...come sempre sono alle solite..
Ho appena chiuso con un ragazzo che mi diceva che tra di noi le cose dovevano evolversi in modo lento....
Fino a qui è ok....ma il punto è: sono io sbagliata o loro che non sanno cosa vogliono?!
Per esperienza, io non credo a chi mi tira in ballo certi discorsi...per me l'innamoramento , non è una cosa calcolata e in più non si può studiare a tavolino....
La cosa che più mi ha colpita di questa persona, è che gli dava fastidio se gli facevo dei complimenti....mi diceva: ora mi dici che ti piaccio e che stai bene con me, domani che mi devi dire??!!! :shock:
Abbiamo tirato avanti per un mese, fino a quando non si è rotto tutto ...
Lui mi ha detto che pensa ancora alla sua ex, alla mia domanda...beh , quando è stato con me non sembrava , oppure avrebbe potuto chiarirlo dall'inizio.....
Mi ha bloccata...in tutto ciò che facevo , mi sentivo insicura...
Tutto questo ,(la ex) me l'ha detto guarda caso , quando gli ho aperto il mio cuore....
Ora dico....perchè non ti sei espresso prima?? a saperlo , mi regolavo ....anche perchè , fino a quando non gli ho detto ciò che provavo era ok...poi all'improvviso la ex...dimmi piuttosto..a te non ci tengo , ci voglio solo stare a letto...
Il fatto è che, io non capisco più se sono davvero io sbagliata.......... :cry:
consigli?

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 7 dicembre 2007, 0:27

hermi :)
può essere che non fosse interessato,può essere che se la facesse sotto dalla paura, sono due cose opposte,ma alla fine il risultato è lo stesso, per me è positivo che tu non accetti passivamente quello che non ti va e che interrompi relazioni che non ti si addicono. solo questo ti dico. secondo me è positivo che non ti fai trattare come non ti va.
poi chi sia giusto o sbagliato..non lo so..io penso che lui sarebbe potuto essere più chiaro e meno cagasotto, sia che abbia paura di coinvolgersi,ma sia anche che abbia paura di dire la verità a una persona che conosce da un mese,santo cielo! se non è capace di essere sincero e onesto con una persona che conosce appena e che volendo se la perde non è la fine del mondo..mi chiedo come può essere con qualcuno che conosce da molto e che stima..si fa delle remore con te..boh..discorso contorto il mio..ma per esempio io ho conosciuto persone che si facevano problemi ad essere oneste e sincere con gente appena conosciuta per sensi di colpa o quant'altro ed erano le stesse persone che poi non riuscivano a parlare dei problemi coi loro compagni,ma proprio zero,per paura..e alla fine le storie sono finite..perchè non c'è mai stato dialogo..infatti si vedeva la loro attitudine.parlano solo quando si trovano con l'acqua alla gola..no good
Immagine

hermi
Messaggi: 433
Iscritto il: 16 marzo 2006, 18:08
Contatta:

twi

Messaggio da hermi » 7 dicembre 2007, 12:07

grazie per la rispsota... .-) Io ci sono rimasta davvero male, ma più che altro per l'ipocrisia di questa persona...fino al giorno prima...vieni , vieni , ti prego vediamoci e poi, non appena sono stata più sincera.....è scappato ....mi sento molto demoralizzata ...

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”