dilemma spinoso- confido in un vostro aiuto presto

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

Rispondi
Avatar utente
Vanya
Messaggi: 61
Iscritto il: 6 febbraio 2008, 17:24

dilemma spinoso- confido in un vostro aiuto presto

Messaggio da Vanya » 6 febbraio 2008, 17:51

salve a tutti :D

è la prima volta ke scrivo in uqetso forum, sebbene io sia già iscritta da un bel po' di tempo alla chat di questo sito. :)

ho un problema ke si sta ingigantendo sempre di più, da un mese a questa parte.

da sola non riesko a trovare una soluzione, sebbene io sia una ragazza ke la maggior parte delle volte risolve i suoi problemi da sè.

il mio problema potrebbe sembrare "stupido", ma mi sta facendo davvero soffrire. :(

spero ke sappiate aiutarmi, xkè ho davvero bisogno di aiuto.

sto con un ragazzo ke ho conosciuto in chat un anno e mezzo fa: lui abita a 400 km da me e ci vediamo solo nelle feste comandate poikè io sono ankora a scuola ( frequento l'ultimo anno, anke se ho 19 anni) e lui ha l'università nella sua città.

quando l'ho conosciuto, era appena uscita da una storia massacrante di 2 anni e mezzo ( massacrante per tanti motivi), e ho sentito subito, anke se solo x chat, ke questo ragazzo era speciale... non so spiegarlo bene nemmeno io, x me aveva qualkosa di diverso.

siamo entrati subito in grande sintonia e, dopo un mese, lui è sceso nella mia città e ci siamo incontrati, con il consenso dei miei genitori.

appena è sceso da quel pullman, mi è sembrati di essere entrata nel mondo delle favole: tutto mi sembrava bellissimo, ero felice, ma forse la verità è ke lìero io a vedere le kose in quel modo xkè lo paragonavo al mio ex e mi rendevo conto ke era diverso, in positivo.

mi sembrava fosse fatto apposta x me, ma piano piano i difetti sono cominciati a venire fuori.

so bene ke ogni persona ha pregi e difetti, e x un periodo, non ne sentivo affatto il peso... ma, con il passare del tempo, lentamente, ho cominciato ad aprire gli okki e mi sono resa conto ke lui non è come vorrei io.

è un ragazzo avaro di sentimenti, viziato fin da pikkolo, contrariamente a me, ke esprimo i mei sentimenti e l'amore in mille modi diversi.

spesso, quando siamo insieme, questo mi fa male xkè l'amore di cui ho bisogno io è un amore partikolare di suo ed io, anke se continuo a kiederglielo e a farglielo kapire mille modi diversi, nn ottengo risultati.

kapisko ke lui è fatto kosì, è cresciuto kosì e nn gliene faccio una kolpa, ma anke io ho bisogno di avere amore, alla mia maniera.

dopo aver traskorso un'estate insieme, estate in cui io sono andata nella sua città, ho visto il suo mondo e la sua famiglia ed ero DAVVERO felice, ci siamo semparati e ci siamo rivisti dopo la bellezza di 4 lunghissimi mesi.

in questi 4 mesi, precisamente a dicembre, ho conosciuto un altro ragazzo, di un anno più pikkolo di me.

abbiamo skoperto di avere una fortissima passione in comune x un cantante e siamo diventati amici e poi, senza nemmeno rendermene conto, credo di avere preso una sbandata x lui... ed anke lui x me.

iciò ke non riesko a kapire è se sono davvero innamorata di questo ragazzo e se lo sono anke del mio attuale; questo è ciò ke mi fa stare più male.

ormai praticamente da un mese, io e questo ragazzo ci vediamo ogni giorno, e sembriamo più ke amici... lui mi ha anke detto kosa prova x me, sapendo ke sono fidanzata.

capisko ke, in questo, la kolpa è anke un po' mia xkè gli ho dato corda ma in fondo anke a me lui piace una cifra.

se guardo al mio ragazzo, mi sembra di guardarlo con okki sempre più "freddi", ma non riesko a kapire se è soltanto una mia reazione momentanea xkè sono presa da quest'altro ragazzo o no.

questo mi fa soffrire moltissimo.

quando sono con questo ragazzo sono felice, ma soffro anke molto x via di alcune cicatrici profonde ke mi porto dietro x via della storia di 2 anni e mezzo.

ripeto, ciò ke mi fa soffrire tanto è il non riuscire a kapire di ki sono innamorata.

il mio ragazzo ha kapito la situazione, fino ad oggi ne abbiamo parlato ed io come una gran falsa ho negato tutto: mi sento una mer*a, non ci capisko più niente, non so come uscire da questa situazione.

io non voglio ke il mio ragazzo soffra, ma al tempo stesso a volte mi sembra di non provare più nulla x lui... ma non kapisko se è solo una situazione dettata dal momento e dalla vicinanza con quest'altro ragazzo. :(


ho scritto questo commento xkè mi sento al limite, sento un cerkio ke si sta stringendo intorno a me, fra non molto sarò costretta a scegliere e non voglio... ripeto NON VOGLIO fare la scelta sbagliata... :(

se guardo questa situazione in prospettiva futura, resterei con il mio ragazzo xkè abbiamo parlato del nostro futuro e l'ho sentito abbastanza sikuro di sè, e questo mi da' sikurezza... perkè ho bisogno anke di questo da un ragazzo... :(

solo ke poi mi fermo a pensare ke sono un'approfittatrice, xkè lui ha un futuro economiko già segnato e questa è una kosa di me ke nn sopporto, xkè io non voglio essere un'approfittatrice... :(

vi prego, aiutatemi, datemi un consiglio, un parere... qualsiasi kosa, xkè così non riesko proprio ad andare avanti, davvero :(

attendo vostre risposte presto :(

vi prego rispondete numerosi :( :( :(

grazie in anticipo a tutti :(

un abbraccio x tutti,


Vanya

Avatar utente
SkyExpress
Messaggi: 80
Iscritto il: 30 gennaio 2008, 15:43
Località: Cagliari

Messaggio da SkyExpress » 8 febbraio 2008, 9:47

Vanylla cara, abbiamo già parlato tanto in chat di tutto questo e non ho molto d'aggiungere, ma ne approfitto per darti il benvenuto nel forum e per lasciarti qui un forte abbraccio...

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”