ho bisogno di aiuto

Che cosa ci induce a soffrire piu' di quanto potremmo? Fragile autostima, depressione, insopprimibili sensi di colpa, disamore di sé, sfiducia nel proprio valore e nelle proprie capacità, frustrazione, rabbia, impotenza, senso di inadeguatezza, senso di vuoto; dipendenza e dedizione a legami funesti, dominio e sottomissione. Spesso questi disturbi si manifestano attraverso sintomi e malattie fisiche di stress quali: insonnia, cefalea, ansia, disturbi gastro-intestinali, respiratori, tensione muscolari, disfunzioni sessuali… Altre volte possono complicarci notevolmente l’esistenza, inquinando le varie sfere di vita. Tutto è più complicato, faticoso o doloroso: il lavoro, le relazioni d’amore e d’amicizia, la sessualità.

Moderatore: Dr.ssa Cristina Spadoni

Rispondi
Avatar utente
Vanya
Messaggi: 61
Iscritto il: 6 febbraio 2008, 17:24

ho bisogno di aiuto

Messaggio da Vanya » 8 febbraio 2008, 16:13

ciao a tutti

ho già postato questo messaggio una volta ma nn ho ricevuto alcuna risposta... :(

x favore, aiutatemi, rispondete... :(

ho un problema ke si sta ingigantendo sempre di più, da un mese a questa parte.

da sola non riesko a trovare una soluzione, sebbene io sia una ragazza ke la maggior parte delle volte risolve i suoi problemi da sè.

il mio problema potrebbe sembrare "stupido", ma mi sta facendo davvero soffrire.

spero ke sappiate aiutarmi, xkè ho davvero bisogno di aiuto.

sto con un ragazzo ke ho conosciuto in chat un anno e mezzo fa: lui abita a 400 km da me e ci vediamo solo nelle feste comandate poikè io sono ankora a scuola ( frequento l'ultimo anno, anke se ho 19 anni) e lui ha l'università nella sua città.

quando l'ho conosciuto, era appena uscita da una storia massacrante di 2 anni e mezzo ( massacrante per tanti motivi), e ho sentito subito, anke se solo x chat, ke questo ragazzo era speciale... non so spiegarlo bene nemmeno io, x me aveva qualkosa di diverso.

siamo entrati subito in grande sintonia e, dopo un mese, lui è sceso nella mia città e ci siamo incontrati, con il consenso dei miei genitori.

appena è sceso da quel pullman, mi è sembrati di essere entrata nel mondo delle favole: tutto mi sembrava bellissimo, ero felice, ma forse la verità è ke lìero io a vedere le kose in quel modo xkè lo paragonavo al mio ex e mi rendevo conto ke era diverso, in positivo.

mi sembrava fosse fatto apposta x me, ma piano piano i difetti sono cominciati a venire fuori.

so bene ke ogni persona ha pregi e difetti, e x un periodo, non ne sentivo affatto il peso... ma, con il passare del tempo, lentamente, ho cominciato ad aprire gli okki e mi sono resa conto ke lui non è come vorrei io.

è un ragazzo avaro di sentimenti, viziato fin da pikkolo, contrariamente a me, ke esprimo i mei sentimenti e l'amore in mille modi diversi.

spesso, quando siamo insieme, questo mi fa male xkè l'amore di cui ho bisogno io è un amore partikolare di suo ed io, anke se continuo a kiederglielo e a farglielo kapire mille modi diversi, nn ottengo risultati.

kapisko ke lui è fatto kosì, è cresciuto kosì e nn gliene faccio una kolpa, ma anke io ho bisogno di avere amore, alla mia maniera.

dopo aver traskorso un'estate insieme, estate in cui io sono andata nella sua città, ho visto il suo mondo e la sua famiglia ed ero DAVVERO felice, ci siamo semparati e ci siamo rivisti dopo la bellezza di 4 lunghissimi mesi.

in questi 4 mesi, precisamente a dicembre, ho conosciuto un altro ragazzo, di un anno più pikkolo di me.

abbiamo skoperto di avere una fortissima passione in comune x un cantante e siamo diventati amici e poi, senza nemmeno rendermene conto, credo di avere preso una sbandata x lui... ed anke lui x me.

iciò ke non riesko a kapire è se sono davvero innamorata di questo ragazzo e se lo sono anke del mio attuale; questo è ciò ke mi fa stare più male.

ormai praticamente da un mese, io e questo ragazzo ci vediamo ogni giorno, e sembriamo più ke amici... lui mi ha anke detto kosa prova x me, sapendo ke sono fidanzata.

capisko ke, in questo, la kolpa è anke un po' mia xkè gli ho dato corda ma in fondo anke a me lui piace una cifra.

se guardo al mio ragazzo, mi sembra di guardarlo con okki sempre più "freddi", ma non riesko a kapire se è soltanto una mia reazione momentanea xkè sono presa da quest'altro ragazzo o no.

questo mi fa soffrire moltissimo.

quando sono con questo ragazzo sono felice, ma soffro anke molto x via di alcune cicatrici profonde ke mi porto dietro x via della storia di 2 anni e mezzo.

ripeto, ciò ke mi fa soffrire tanto è il non riuscire a kapire di ki sono innamorata.

il mio ragazzo ha kapito la situazione, fino ad oggi ne abbiamo parlato ed io come una gran falsa ho negato tutto: mi sento una mer*a, non ci capisko più niente, non so come uscire da questa situazione.

io non voglio ke il mio ragazzo soffra, ma al tempo stesso a volte mi sembra di non provare più nulla x lui... ma non kapisko se è solo una situazione dettata dal momento e dalla vicinanza con quest'altro ragazzo.


ho scritto questo commento xkè mi sento al limite, sento un cerkio ke si sta stringendo intorno a me, fra non molto sarò costretta a scegliere e non voglio... ripeto NON VOGLIO fare la scelta sbagliata...

se guardo questa situazione in prospettiva futura, resterei con il mio ragazzo xkè abbiamo parlato del nostro futuro e l'ho sentito abbastanza sikuro di sè, e questo mi da' sikurezza... perkè ho bisogno anke di questo da un ragazzo...

solo ke poi mi fermo a pensare ke sono un'approfittatrice, xkè lui ha un futuro economiko già segnato e questa è una kosa di me ke nn sopporto, xkè io non voglio essere un'approfittatrice...

vi prego, aiutatemi, datemi un consiglio, un parere... qualsiasi kosa, xkè così non riesko proprio ad andare avanti, davvero

attendo vostre risposte presto

vi prego rispondete numerosi

grazie in anticipo a tutti

un abbraccio x tutti,


Vanya

=darkgirl=
Messaggi: 87
Iscritto il: 7 gennaio 2008, 22:23

Messaggio da =darkgirl= » 8 febbraio 2008, 16:48

SECONDO ME e ripeto secondo me, la risposta dentro di te già la hai... hai detto che ti accorgi di guardare il tuo raga con occhi sempre più freddi...emm..allora?? ke aspetti a lasciarlo?? è inutile prendersi in giro..io avrei fatto così...poi..te l'ho detto sn una mezza sega a dare consigli... :oops: :oops:
baci!!!
ps: dalla chat mi sei sembrata simpatica :wink:

Dani
Messaggi: 133
Iscritto il: 14 novembre 2007, 17:37

Messaggio da Dani » 8 febbraio 2008, 16:50

Ciao Vanya.
Anche io ho vissuto una situazione simile e ti posso garantire che. finchè non prendi una decisione, non ne uscirai mai e starai sempre più male. E dopo che avria preso la decisione avrai sempre ripensamenti e la sensazione di aver sbagliato, qualsiasi decisione tu prenda, però dovrai avere la forza di protarla avanti... Detto questo però sappi che la decisione puoi prenderla solo tu, nessuno in questo forum ne tantomeno dei tuoi amici può darti la soluzione o dirti chi scegliere. Per aiutarti posso solo fare alcune riflessioni in base a quello che hai scritto... Tu dici che il tuo fidanzato non ha mai esternato nel modo che tu desideravi i suoi sentimenti, questa mi sembra una cosa sulla quale tu debba riflettere e soprattutto.. questo nuovo ragazzo ti da quello che desideri da questo punto di vista?? un'altra cosa che mi ha un pò lasciato perplesso è che in due anni avete avuto addirittura un periodo di 4 mesi in cui non vi siete visti... e magari ce ne sono astati anche altri meno lunghi ma comunque siginficativi. Scusa ma che fidanzamento è??? (sei così sicura dei suoi sentimenti per te e dei tuoi per lui?) capisco che ci siano difficoltà a vedersi, anche io ho avuto una storia a distanza però, soprattutto i primi tempi, ci ammazzavamo pur di riuscire a vederci. Come mai voi fate passare tutto questo tempo? è lui che non vuole venire da te, o non ti permette di andare da lui.. o il viceversa? Scusa se ti pongo tutte queste domande però credo che su queste cose du debba riflettere. E' vero che ognuno vive a modo suo l'amore però, almeno all'inizio, l'amore deve essere travolgente... Io non so cosa tu possa o debba fare... ti dico che io una piccola pausa me la sono presa quando ero in crisi ma ho fatto l'errore di non frequentare l'altra e questo mi ha lasciato un pò di dubbio su come sarebbe potuta andare. forse anche a te servirebbe questa pausa ma se te la prendi devi essere disposta a perdere il tuo fidanzato.. io ad esempio non lo ero... Insomma ti faccio tutti questi paragoni con la mia storia perchè in parte sono simili però io con la mia fidanzata ci sto da 8 anni e non abbiamo mai passato 4 mesi senza vederci... Cerca di capire quello che ti da il tuo fidanzato e soprattutto quello che ti sta dando questo nuovo ragazzo e prendi una decisione. però prendila, devi scegliere e poi essere coerente, e chiaramente se decidi di troncare con il nuovo ragazzo sai già che sarà difficilissimo perchè lui è nella tua stessa città mentre il tuo ragazzo no. Un'ultima cosa... Non ho capito quanti anni hai però ricordati che le storie a distanza sono un casino e per portarle avanti non basta l'amore ma anche pazienza e sacrificio. Spero di esserti stato un pò utile.. Fammi sapere come è andata. ciao un abbraccio

Avatar utente
Vanya
Messaggi: 61
Iscritto il: 6 febbraio 2008, 17:24

Messaggio da Vanya » 8 febbraio 2008, 17:09

Dani ha scritto:Ciao Vanya.
Anche io ho vissuto una situazione simile e ti posso garantire che. finchè non prendi una decisione, non ne uscirai mai e starai sempre più male. E dopo che avria preso la decisione avrai sempre ripensamenti e la sensazione di aver sbagliato, qualsiasi decisione tu prenda, però dovrai avere la forza di protarla avanti...

ANKE IO LO PENSO, ED è ANKE X QUESTO KE HO COSì PAURA DI SCEGLIERE :(

Detto questo però sappi che la decisione puoi prenderla solo tu, nessuno in questo forum ne tantomeno dei tuoi amici può darti la soluzione o dirti chi scegliere. Per aiutarti posso solo fare alcune riflessioni in base a quello che hai scritto...

QUESTO LO SO BENE, MA HO COMUNQUE BISOGNO DI UN CONSIGLIO :(

Tu dici che il tuo fidanzato non ha mai esternato nel modo che tu desideravi i suoi sentimenti, questa mi sembra una cosa sulla quale tu debba riflettere e soprattutto.. questo nuovo ragazzo ti da quello che desideri da questo punto di vista??

SEMBRA DI Sì, ANKE SE HO CAPITO KE ANKE LUI HA DIFFICOLTà AD ESTERNARE I SUOI SENTIMENTI, ME L'HA DETTO APERTAMENTE, COME IL MIO ATTUALE RAGAZZO... :(

un'altra cosa che mi ha un pò lasciato perplesso è che in due anni avete avuto addirittura un periodo di 4 mesi in cui non vi siete visti... e magari ce ne sono astati anche altri meno lunghi ma comunque siginficativi. Scusa ma che fidanzamento è??? (sei così sicura dei suoi sentimenti per te e dei tuoi per lui?) capisco che ci siano difficoltà a vedersi, anche io ho avuto una storia a distanza però, soprattutto i primi tempi, ci ammazzavamo pur di riuscire a vederci. Come mai voi fate passare tutto questo tempo? è lui che non vuole venire da te, o non ti permette di andare da lui.. o il viceversa?

NO, PURTROPPO è LA SITUAZIONE KE NON LO PERMETTE... :-(

Scusa se ti pongo tutte queste domande però credo che su queste cose du debba riflettere.

NON DEVI SCUSARTI DI NULLA, ANKE IO MI PONGO TUTTE QUESTE DOMANDE E CERKO DI DARMI UNA RISPOSTA...

E' vero che ognuno vive a modo suo l'amore però, almeno all'inizio, l'amore deve essere travolgente...

LO VORREI ANKE IO DA UNA PARTE, MA DALL'ALTRA PARTE HO PAURA DI INNAMORARMI FINO IN FONDO X PAURA DI SOFFRIRE SE DOVESSE FINIRE :(

Io non so cosa tu possa o debba fare... ti dico che io una piccola pausa me la sono presa quando ero in crisi ma ho fatto l'errore di non frequentare l'altra e questo mi ha lasciato un pò di dubbio su come sarebbe potuta andare. forse anche a te servirebbe questa pausa ma se te la prendi devi essere disposta a perdere il tuo fidanzato..

TI DIKO UNA KOSA... è VERO, IO SONO PRESA IN QUALKE MODO DA QST RAGAZZO, MA NON VOGLIO PERDERE IL MIO RAGAZZO... ASSOLUTAMENTE... :( IL SOLO PENSIERO KE NON CI POTREBBE ESSERE IL FUTURO KE ABBIAMO PROGETTATO INSIEME, MI FA STARE MALE E MI FA SENTIRE DEBOLE, COME SE DA SOLA NON CE LA POTESSI FARE... :(

io ad esempio non lo ero... Insomma ti faccio tutti questi paragoni con la mia storia perchè in parte sono simili però io con la mia fidanzata ci sto da 8 anni e non abbiamo mai passato 4 mesi senza vederci... Cerca di capire quello che ti da il tuo fidanzato e soprattutto quello che ti sta dando questo nuovo ragazzo e prendi una decisione. però prendila, devi scegliere e poi essere coerente, e chiaramente se decidi di troncare con il nuovo ragazzo sai già che sarà difficilissimo perchè lui è nella tua stessa città mentre il tuo ragazzo no.

KAPISKO, MA POTREBBE ESSERE DIFFICILE ANKE IL CONTRARIO, NN CREDI? VOGLIO DIRE... SE C'è UN SENTIMENTO DI FONDO.

Un'ultima cosa... Non ho capito quanti anni hai però ricordati che le storie a distanza sono un casino e per portarle avanti non basta l'amore ma anche pazienza e sacrificio.

HO 19 ANNI E LUI 21, QUEST'ANNO DOVREI DIPLOMARMI E POI LA MIA VITA DECOLLEREBBE DEL TUTTO...
SO BENE QUANTO SIA DIFFICILE PORTARE AVANTI UNA STORIA A DISTANZA, LO STO KAPENDO SULLA MIA PELLE, MA IL PENSIERO DI POTER VIVERE CON LUI UN GIORNO MI RENDE TRANQUILLA E FELICE... CREDO DI NON VOLERE ALTRO NELLA MIA VITA... SE AD ES. PENSO IL MIO FUTURO CON IL QUESTO NUOVO RAGAZZO... NON SO, NON CE LO VEDO MENTRE IL MIO RAGAZZO Sì.

Spero di esserti stato un pò utile..

SEI STATO MOLTO GENTILE E DISPONIBILE, NON SO DAVVERO COME RINGRAZIARTI... :cry:

Fammi sapere come è andata. ciao un abbraccio

Dr.ssa Cristina Spadoni
Messaggi: 402
Iscritto il: 7 febbraio 2005, 19:51
Località: Casaleccho di Reno - Bologna

Messaggio da Dr.ssa Cristina Spadoni » 12 marzo 2009, 18:55

Cara Vanya, ricordo di avere risposto al suo messaggio... come sono andate le cose? Come sta adesso? Ha trovato una soluzione?
La inviterei a riflettere su quello che ha scritto, sulla sensazione di non farcela senza una persona accanto e sul rischio del ripetersi incessante di schemi inconsci che ci vedono a volte impegnate in continue relazioni con persone che alla fine si rivelano simili... non è casuale... all'inizio la novità può accecarci, ma con il tempo si scopre che "casualemente" questi ragazzi si assomigliano o assomiglia il modo in cui ci fanno sentire...
Ci faccia sapere...
un saluto,
Dr.ssa Cristina Spadoni

Avatar utente
Vanya
Messaggi: 61
Iscritto il: 6 febbraio 2008, 17:24

Messaggio da Vanya » 12 marzo 2009, 20:13

Cara Dott.ssa,
la ringrazio per la Sua risposta... Ma è passato un anno, ormai!
Ho rotto con il mio vecchio fidanzato, sto da un anno con l'altro ragazzo e mi sento la persona più felice del mondo.
Ci amiamo tantissimo a vicenda, ci capiamo e stiamo benissimo insieme. :)


Vanya

Rispondi

Torna a “Torturami ma non abbandonarmi”