Certificato di uno psicologo per farmi legare le tube?

Un forum in cui confrontarsi con un esperto sui temi riguardanti la sessualità e le sue problematiche. Uno spazio per esprimere perplessità, dubbi o semplici curiosità. La sessuologa vi guida nel trovare chiarimenti e indicazioni.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Dott.ssa M.Letizia Rotolo
Messaggi: 241
Iscritto il: 14 marzo 2006, 21:09
Località: Bologna

Messaggio da Dott.ssa M.Letizia Rotolo » 10 novembre 2009, 13:39

Gent.ma Hydeist in Italia non è possibile negli ospedali farsi legare le tube prima di due figli, un tempo era possibile farlo. Ci sono donne che si sono fatte legare le tube e poi hanno deciso verso i 35-40 anni (sono casi realmente successi di cui ho testimonianza) di avere figli e hanno dovuto intervenire con la procreazione medicalmente assistita, senza buoni risultati; inoltre ci può essere un rischio per la salute. Credo che il certificato di uno psicologo sia comunque necessario (e comunque nelle strutture pubbliche non è permesso) per poter indagare meglio le componenti della genitorialità e i motivi profondi di questa scelta. La situazione è attualmente questa in Italia, all'estero non so, in alcuni Paesi credo sia permesso. La spirale è un metodo contracettivo molto efficace, tuttavia alcuni ginecologi sono contrari ad applicarlo a donne giovani perchè può provocare metrorragie.
Si può ampliare il discorso rimanendo in tema e senza usare toni e parole offensive.
Saluti
Dott.ssa Rotolo

Rispondi

Torna a “Sessualità e dintorni”