Coppia sadomaso/figli

Un forum in cui confrontarsi con un esperto sui temi riguardanti la sessualità e le sue problematiche. Uno spazio per esprimere perplessità, dubbi o semplici curiosità. La sessuologa vi guida nel trovare chiarimenti e indicazioni.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Rispondi
Roberta70
Messaggi: 25
Iscritto il: 5 ottobre 2006, 12:34

Coppia sadomaso/figli

Messaggio da Roberta70 » 4 giugno 2007, 17:39

Vorrei chiedere un parere medico, esistono coppie sadomaso che hanno deciso di avere un figlio e che sono riuscite a mantenere il proprio ruolo senza farlo capire al figlio? Che cosa ne pensate su questo argomento? Grazie

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 4 giugno 2007, 17:50

Potrei prima chiedere perché il figlio non deve capirlo?credo che nel modo giusto tutto si possa spiegare
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Roberta70
Messaggi: 25
Iscritto il: 5 ottobre 2006, 12:34

Messaggio da Roberta70 » 4 giugno 2007, 17:54

forse hai ragione ma come si fa a spiegargli il perchè il papà lecca i tacchi delle scarpe della mamma? ad ogni modo la mia domanda principale è se esistono esperienze passate o documenti medici che possono avvalorare o meno l' eventuale scelta di avere un figlio

Avatar utente
Giulia
Messaggi: 583
Iscritto il: 1 febbraio 2005, 22:51

Messaggio da Giulia » 5 giugno 2007, 1:54

Potrei fare una ricerca in internet ma credo che non sarebbe esaustiva tanto quanto porre direttamente la domanda a te, Roberta70:
cosa significa essere coppia sadomaso? Perchè e da dove nasce il vostro piacere sessuale e mentale?

Sai prima di dire la mia, vorrei provare a capire un pò di più... Sarebbe troppo facile dire che aborro certe pratiche e che trovo orribile il fatto che il tuo compagno debba leccarti le suole delle scarpe. Indi per cui, sarebbe altresi facile dire che tuo figlio dovrebbe rimanere fuori da certi schemi e giochi che avvengono tra te e tuo marito.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 5 giugno 2007, 8:36

Beh Giulia ma se a loro piace che c'è di male?Comunque Roberta voleva un parere su un eventuale figlio.Si dovrebbe aspettare la dottoressa
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Roberta70
Messaggi: 25
Iscritto il: 5 ottobre 2006, 12:34

Messaggio da Roberta70 » 5 giugno 2007, 9:35

Mi dispiace Giulia ma non si puo sintetizzare in un messaggio cio che chiedi. Non credo nemmeno sia il metodo giusto ricercare su internet perchè ci sono tantissime cose forti che potrebbe distorcere il tuo pensiero. Sappi che dal mio punto di vista non c'è nulla di male in quello che si puo fare se le persone sono consenzienti non bisogna reprimere nulla è anzi liberatorio lasciare che le proprie fantasie e desideri emergano.

Detto ciò aspetto il parere delle dottoresse sulla mia domanda.
Grazie in anticipo.

Dr.ssa Cristina Spadoni
Messaggi: 402
Iscritto il: 7 febbraio 2005, 19:51
Località: Casaleccho di Reno - Bologna

Messaggio da Dr.ssa Cristina Spadoni » 6 giugno 2007, 19:59

Cara Roberta, quella che lei pone è una domanda vaga, che riguarda più una questione statistica, e che credo non possa rispondere ai dubbi che sembra esprimere attraverso di essa.
Capisco e sono d'accordo sul fatto che un forum sia molto limitativo e riduttivo per capire realmente una persona ed è per questo che non si riescono a risolvere i problemi attraverso di esso. In effetti per chiarirsi o capire meglio se stessi è necessario rivolgersi di persona allo psicoterapeuta, che prima di tutto cercherà di fare una "lettura della domanda", capendo veramente cosa può essere la richiesta e cosa possa essere utile alla persona.
Credo che per provare a risponderle sia necessario che lei ci spieghi quali sono i suoi dubbi reali o che cosa la preoccupa e non per dare giudizi, che non servono a nulla e che nessuno può dare.
La scelta di avere o meno un figlio non può essere "avvalorata" da un parere basato su una domanda generica e a prescindere dalla situazione. E tantomeno attraverso un "messaggio" di questo tipo.
Di cosa è preoccupata, per es., della scelta di avere un figlio? della vostra intimità sessuale? Per il fatto che pensa se debba saperlo oppure no? Se possa creargli problemi?
Se vuole e se la sente può spiegarmi meglio che cosa la preoccupa...
In generale comunque non credo che i figli dovrebbero entrare nella vita sessuale dei genitori, non ci si confronta con loro come se fossero amici adulti alla pari o confidenti, come troppo spesso oggi si sente.
Si chiede se questo possa influire negativamente sul loro sviluppo? O se per questo motivo le sue capacità genitoriali potrebbero essere messe in discussione?
Sono solo esempi di domande che come vede hanno significati profondamente diversi...
Di cuore,
Dr.ssa Cristina Spadoni

schizofrenia
Messaggi: 256
Iscritto il: 30 settembre 2006, 12:04

Re: Coppia sadomaso/figli

Messaggio da schizofrenia » 11 giugno 2007, 16:17

Roberta70 ha scritto:Vorrei chiedere un parere medico, esistono coppie sadomaso che hanno deciso di avere un figlio e che sono riuscite a mantenere il proprio ruolo senza farlo capire al figlio? Che cosa ne pensate su questo argomento? Grazie
Non ho mai letto, in pratica clinica, di casi del genere. Normalmente, la coppia sado-maso non idea di avere figli, secondo la statistica, perché sa che sarebbe molto complicato gestire la situazione. D'altra parte, la parafilia è egosintonica, quindi raramente una coppia con indirizzo sadomasochistico rinuncerà alle sue fantasie e ai suoi piaceri. Si ricordi poi che il figlio, più poeticamente, nasce dall'amore, non dall'odio erotizzato. Ma questo è un mio pensiero, ammesso che esista l'amore.
Medico Chirurgo specialista in Psichiatria...Tra una settimana!

Dott.ssa M.Letizia Rotolo
Messaggi: 241
Iscritto il: 14 marzo 2006, 21:09
Località: Bologna

Messaggio da Dott.ssa M.Letizia Rotolo » 8 luglio 2007, 11:40

Appunto questo è un suo pensiero, per favore la smetta di fare diagnosi!

Rispondi

Torna a “Sessualità e dintorni”