non mi piace il sesso con mia moglie!

Un forum in cui confrontarsi con un esperto sui temi riguardanti la sessualità e le sue problematiche. Uno spazio per esprimere perplessità, dubbi o semplici curiosità. La sessuologa vi guida nel trovare chiarimenti e indicazioni.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Avatar utente
oceano
Messaggi: 122
Iscritto il: 25 giugno 2007, 13:55

Messaggio da oceano » 9 settembre 2008, 16:56

ricciolina ha scritto:
oceano ha scritto:
ricciolina ha scritto:essendosi presi "vergini" tutti e due la sorpresa invece c'è stata.
queste due persone hanno avuto la loro crescita sessuale insieme,
ora la moglie si è fermata diciamo all'età di 17 anni (per dare uin esempio) mentre lui è arrivato a 40
è ovvio che lui sia insoddisfatto.

va bene lei ha dei limiti, e per amore lui li ha sempre rispettati, ma la differenza si sente è innegabile...
e non puoi fare una colpa a lui se non la vive bene.
Ma perchè se una persona la pensa in maniera diversa rispetto alla stragrande maggioranza di persone,viene etichettata come individuo con dei problemi,con dei conflitti irrisolti o altro?Io non ci vedo nulla di anormale nel non gradire alcune pratiche sessuali!!
Per fare un banale e stupido esempio: se a me non piace un particolare vestiario,perchè non rispecchia il mio modo di essere,lo devo indossare necessariamente,pur con la consapevolezza che questo mi creerà disagio,solo per far piacere a qualcuno e perchè la moda lo impone?
scusa ma se tu incontri una persona che nella sua vita mangia solo patate e fagioli e tutto il resto lo rinnega non ti viene da pensare che quella persona ha un problema con il cibo?

no?
è normale per te?

è libera di fare quello che vuole, ma non venirmi a dire che è normale perchè nessun dottore ti darebbe ragione.
per paicere su ....
Il sesso non puo' essere certo paragonato al cibo,hai decisamente sbagliato esempio!!!

Avatar utente
ricciolina
Messaggi: 873
Iscritto il: 19 luglio 2007, 10:59

Messaggio da ricciolina » 9 settembre 2008, 17:22

sempre meglio paragonarlo al cibo che ai vestiti come hai fatto tu.
del resto mangiare è un piacere carnale come il sesso, la moda no.

e sono tante le affinità tra sesso e cibo, che neanche te le immagini, ci sono libri interi sull'argomento.

Dani
Messaggi: 133
Iscritto il: 14 novembre 2007, 17:37

Messaggio da Dani » 9 settembre 2008, 17:23

Oceano ma tu sei fidanzata?
Come puoi dire che non si devono fare degli sofrzi per l'altro.
Ma scusa non ti è mai capitato di fare qualcosa per il tuo uomo anche se non ti andava? Non è mica uno scandalo.... lo fai per amore.
Sul sesso è un pò diverso perchè uno può sforzarsi fino ad un certo punto. Se una cosa non ti piace non ti piace... però anche li ci si può venire incontro. Caxxo sta ragazza non vuole nemmeno farlo con la luce accesa. Mi sembra che non sarebbe così grave se intanto cominciasse a cedere almeno su questo

Avatar utente
ricciolina
Messaggi: 873
Iscritto il: 19 luglio 2007, 10:59

Messaggio da ricciolina » 9 settembre 2008, 17:26

ma tu sei sposata ? convivi con qualcuno?
hai una relazione stabile e duratura?
sono anni che stai con il tuo partner?
se la risposta è si e non hai mai fatto sforzi , beh sei un caso raro, al contratrio se non sai di cosa stai parlando lascia che te lo spiego io che a stare insieme spesso e volentieri è più la fatica del gusto.

Avatar utente
ricciolina
Messaggi: 873
Iscritto il: 19 luglio 2007, 10:59

Messaggio da ricciolina » 9 settembre 2008, 17:27

oceano ha scritto:
ricciolina ha scritto:lui dice di amarla tantissimo
e di aver un ottimo feeling con lei su tuttto a parte il sesso.

come fai tu a misurare il loro sentimento?
Sono i fatti che contano non le parole!!

allora è lei che non ama lui.

Avatar utente
novembre
Messaggi: 1623
Iscritto il: 30 gennaio 2005, 14:58

Messaggio da novembre » 9 settembre 2008, 19:30

oceano ha scritto:
Secondo te quando di parla d'amore è corretto parlare di "sforzi"?
Direi proprio di si. L'ideale sarebbe che sforzi e gratificazioni si equilibrassero, ma non sempre è così. A volte la bilancia pende un pò più da una parte, a volte dall'altra.
Il resto è utopia.

La moglie dimostra poca disponibilità, non tanto per il fatto che accetti solo determinate "pratiche", ma perchè non è aperta al confronto. Cosa vuol dire "il no è no!"?! No perchè mi vergogno, no perchè mi sento a disagio, non perchè ho paura, non perchè penso che sia una cosa "sporca" e da non fare..
A questo punto credo che il marito, in questo caso Fermat, potrebbe comprendere e forse accettare.. o tentare di rassicurarla e di trovare una strategia per metterla a suo agio.
Il "no è no" è controproducente, sempre. E mi ricorda anche un pò il capriccio stizzito di un bambino.
"il passare della morte nel rumore confuso della vita, le gioie insieme alle fitte di dolore, il cuore che invecchia e ringiovanisce all’improvviso..”

Guida autorizzata Pagine Blu

solasola
Messaggi: 108
Iscritto il: 11 giugno 2008, 22:32

Messaggio da solasola » 10 settembre 2008, 0:12

di certo dire sempre no non è tanto bello, anche perchè quando ami qualcuno in genere vorresti che l'altro stia bene.. però non puoi nemmeno rinunciare a stare bene tu e fare cose che non ti attirano. il fatto è che noi possiamo ragionarci sopra quanto vogliamo ma non possiamo dire quanto è giusto e quanto è sbagliato... cosa va bene e cosa no.. e non mi sembra nemmeno giusto dire che lei non ama lui: alla fine stiamo parlando di una coppia che sta insieme da molto... forse l'unica cosa che posso dire è che magari lui ha sbagliato a non far presente da prima quello che desiderava e deve cercare di rimediare a questo senza però pretendere che dall'oggi al domani cambi tutto. Va bene, parlane con lei, anche a lungo, falle capire che non sono cose sbagliate e che non si fanno... ma cerca di capire anche perchè lei non vuole, insomma, non mi sembra una bella risposta "perchè non si fa", secondo me significa qualcos'altro

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 10 settembre 2008, 13:09

questa donna ha dei problemi col sesso
non è questione di gusti..lei fa sesso a luci spente, solo sul letto, e in 2 posizioni, o 3 o quel che è...capisci che non è questione di gusto personale..se non ha neanche mai provato come fa a dire che non le piace qualcosa? impossibile, lei la vive proprio male ed è talmente chiusa che nemmeno vuol mettere in discussione niente.
allora se a me fa schifo ingoiare,non lo faccio,non mi obbligo a farlo per fare piacere a lui, ma significa che ho provato a farlo per lo meno, e che faccio tutto quello che viene prima tranne quello...ed è ok, è una cosa normale...ma se lui non può nemmeno guardarla perchè la stanza deve essere buia...ci son grossi problemi..non è lei che poverina deve fare quello che la rende felice senza violentarsi per fare un favore a lui...è lei che deve risolversi i suoi problemi.
ricciolina ha fatto un paragone azzeccato col cibo...una persona che mangia solo una cosa NON VOLENDO assaggiare altro ma dicendo che non se ne parla e che non le piace ha dei problemi col cibo..non è una persona che ha una dieta variegata e a cui determinate cose non piacciono. stessa cosa il sesso. sono cose naturali...spontanee..se si hanno dei blocchi a fare cose normalissime allora ci sono dei problemi dietro.
Immagine

Avatar utente
oceano
Messaggi: 122
Iscritto il: 25 giugno 2007, 13:55

Messaggio da oceano » 10 settembre 2008, 14:44

Twilight ha scritto:questa donna ha dei problemi col sesso
non è questione di gusti..lei fa sesso a luci spente, solo sul letto, e in 2 posizioni, o 3 o quel che è...capisci che non è questione di gusto personale..se non ha neanche mai provato come fa a dire che non le piace qualcosa? impossibile, lei la vive proprio male ed è talmente chiusa che nemmeno vuol mettere in discussione niente.
allora se a me fa schifo ingoiare,non lo faccio,non mi obbligo a farlo per fare piacere a lui, ma significa che ho provato a farlo per lo meno, e che faccio tutto quello che viene prima tranne quello...ed è ok, è una cosa normale...ma se lui non può nemmeno guardarla perchè la stanza deve essere buia...ci son grossi problemi..non è lei che poverina deve fare quello che la rende felice senza violentarsi per fare un favore a lui...è lei che deve risolversi i suoi problemi.
ricciolina ha fatto un paragone azzeccato col cibo...una persona che mangia solo una cosa NON VOLENDO assaggiare altro ma dicendo che non se ne parla e che non le piace ha dei problemi col cibo..non è una persona che ha una dieta variegata e a cui determinate cose non piacciono. stessa cosa il sesso. sono cose naturali...spontanee..se si hanno dei blocchi a fare cose normalissime allora ci sono dei problemi dietro.
Non vedo come possiate dire che una persona ha dei problemi solo perchè non vuole sperimentare altro dal punto di vista sessuale;è chiaro che quando esce fuori qualcuno che la pensa in maniera differente dal resto del branco,viene etichettata come "strana"!
Trovo anch'io che sia esagerato il discorso del divano e della luce,ma sul sesso orale proprio non transiggo!!!!!
Lui non può e non deve imporre alla moglie ciò che a lei non piace fare!!
Io trovo fastidioso che si critichi una persona su scelte così importanti e delicate;è un pò come la questione del credo religioso,nessuno può imporre ad altri se credere o se non credere,se adorare un Dio o adorarne un altro,queste sono scelte personali,ognuno agisce secondo ciò che accetta e concepisce come giusto.
Qui viene messa in discussione anche la dignità di un individuo,perchè non si può costringere una persona a fare cose che la umiliano;perchè magari lei è proprio così che si sente,umiliata e poco rispettata dal marito.
E' assurdo dire "bisogna fare degli sforzi",secondo me gli sforzi di cui parlate tutti voi,dovrebbero essere altri all'interno di una coppia,non certo questi!!!
Bisogna venirsi incontro quando subentrano altri problemi come ad esempio : se uno dei due sta male sia dal punto di vista fisico che psicologico,nei momenti di difficolta' come possono essere:momenti di stress e depressione....e anche qui non credo neppure si possa parlare di sforzi perchè in amore la parola "sforzo" non dovrebbe lontanamente esistere,almeno per me!
E poi non è possibile che dobbiate sempre psicanalizzare tutto e tutti;anche perchè,se l'esempio di "ricciolina" venisse concretizzato e,ci trovassimo di fronte ad una persona che "magia solo pasta e fagioli",mi spiegate l'anomalia dove risede?E allora?Se fosse per me mangerei sempre pasta e patate!! :lol: ma purtroppo non avendo mia sorella sempre a disposizione,essendo lei molto impegnata con il sua lavoro,devo necessariamente optare per altro :( ;vorreste dire che ho problemi con il cibo anch'io?No non ho alcun problema se preferisco questa cosa rispetto ad altre,se certe pietanze mi disgustano e mi fan venire la nausea solo a guardarle io mi rifiuto persino di assaggiarle!Punto!

Avatar utente
oceano
Messaggi: 122
Iscritto il: 25 giugno 2007, 13:55

Messaggio da oceano » 10 settembre 2008, 14:58

Dani ha scritto:Oceano ma tu sei fidanzata?
Come puoi dire che non si devono fare degli sofrzi per l'altro.
Ma scusa non ti è mai capitato di fare qualcosa per il tuo uomo anche se non ti andava? Non è mica uno scandalo.... lo fai per amore.
Sul sesso è un pò diverso perchè uno può sforzarsi fino ad un certo punto. Se una cosa non ti piace non ti piace... però anche li ci si può venire incontro. Caxxo sta ragazza non vuole nemmeno farlo con la luce accesa. Mi sembra che non sarebbe così grave se intanto cominciasse a cedere almeno su questo
Sono fidanzatissima! 8)
Come ho gia' detto anche a me sembra un tantino assurda la questione della luce e del divano,è sul sesso orale che mi vien da storcere il naso,quella è una cosa che proprio non si può imporre!
Ti diro' Dani che fino ad ora di "sforzi" non ne ho fatti per il mio uomo non ce n'è stato bisogno;della questione sessuale se n'è discusso durante la fase della conoscenza proprio per evitare brutte sorprese poi;quando conobbi il mio fidanzato,sempre durante la fase della conoscitiva,gli parlai del mio rifiuto rispetto a certe pratiche sessuali;da quella volta fino a quando ebbe inizio il nostro percorso sessuale lui non ha mai avanzato pretese su quelle cose che sa bene mi creano un certo fastidio e non poca irritazione.

Dani
Messaggi: 133
Iscritto il: 14 novembre 2007, 17:37

Messaggio da Dani » 10 settembre 2008, 16:43

Bè Oceano come ti ho già detto l'importante è che siate entrambi soddisfatti anche se sono sicuro che il tuo lui lo sarebbe ancora di più se tu ti prestassi anche al sesso orale :D 8).... Sinceramente non so come faccia a farne a meno :D :oops: :P... Ohhh non ti offendere è!!!!
Comunque se tu hai messo in chiaro queste cose fin dall'inizio e il tuo ragazzo lo ha accettato chiaramente non è che può scappare fuori come i funghi dopo anni e dire che non gli va bene. E' la stessa cosa che ho detto a proposito di Fermat che ha aspettato 7 anni per avanzare certe pretese... (tra l'altro non si fa più sentire... magari noi stiamo qui a scannarci :) - in senso buono ovviamente - su queste cose e lui ha risolto tutto e si è già fatto tutte le posizioni con la moglie :D :lol: ). Vabbè ne dubito... comunque, se queste cose per lui erano così importanti non capisco come abbia retto tutto questo tempo e in questo quindi ha sbagliato lui per primo... E ripeto che secondo me il tutto è uscito fuori anche perchè dal punto di vista sentimentale sono emerse delle titubanze (ma è un mio parere). Sono d'accordo con te che su queste cose non bisognerebbe parlare di sforzi. In effetti sul sesso certe cose sono belle solo se volute da entrambi, se uno dei due non ha voglia di qualcosa lo si percepisce e credo che a quel punto il desiderio crolli ad entrambi. Comunque, rispetto la tua posizione, ma sinceramente non condivido il tuo approccio al sesso(come quello della moglie di fermat) . Il sesso è istinto, desiderio, gioco, fantasia, etc, se lo si inquadra solo in certe pratiche si perde l'essenza stessa del sesso. Questo non so se è il tuo caso ma certamente è il caso della moglie di Fermat. Rifiutare a priori certe cose senza nemmeno averle provate è assurdo, soprattutto quando sono cose che danno piacere.
Un'ultima cosa... tu parli di umiliazione per certe richieste in ambito sessuale... bè è proprio qui che sbagli perchè quando tra due persone c'è l'amore non c'è umiliazione. Anche se durante l'atto ci si rivolge in un certo modo, lo si fa con un pò più di irruenza, fa tutto parte del gioco erotico che c'è tra due persone che comunque si amano... non c'è nulla di male o di poco rispettoso... nel fare certe cose o nel chiederle.
ciao :)

Rispondi

Torna a “Sessualità e dintorni”