Problemi di coppia...

Un forum in cui confrontarsi con un esperto sui temi riguardanti la sessualità e le sue problematiche. Uno spazio per esprimere perplessità, dubbi o semplici curiosità. La sessuologa vi guida nel trovare chiarimenti e indicazioni.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 14 marzo 2009, 22:37

il sesso come una violenza?? Secondo me stai esagerando.
Lei non ha spiegato quasi nulla di questo ragazzo, e parlare di violenze e asocialità mi pare un po' troppo.
Noi non possiamo immaginare sempre l'ipotesi piu estrema solo perché abbiamo esperienza personale di quella. In questo caso, con così poche informazioni, trovo fuorviante il tuo ragionamento!

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 14 marzo 2009, 22:42

Io sto facendo ipotesi ovviamente e non parlo per esperienza personale ma solo per deduzioni logiche.Non trovo il mio ragionamento fuorviante. come te,come tutti,si fanno ipotesi
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 15 marzo 2009, 10:03

Lala ha scritto:Dipende se ha dei problemi di relazione.Uno coi problemi di relazione pure che è un uomo il sesso non lo fa
concordo pienamente con Lala.

direi: non generalizzate.
Ci sono di certo uomini che pure con problemi di relazione con una persona non rinunciano al piacere del sesso con tale persona, ma non sono tutti così.
Vi sono anche uomini che in presenza di difficoltà di relazione non fanno sesso, per tante ragioni (per una forma di rispetto dell'altra persona, per non strumentalizzarla, per cautelarsi, per non doversi carico di responsabilità che non vogliono avere perché non corrispondono alla propria parte più profonda, ecc.).
Mica tutti gli uomini mettono il sesso come prima cosa e priorità assoluta. Tanti forse fanno così, ma non tutti. E questo mi pare uno di questi casi.

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 15 marzo 2009, 10:06

doomgeneration ha scritto:Mah, Lala mi pare sempre che tu tenti di riportare tutto alla tua esperienza, per far apparire la cosa "normale".
allora se la metti così, il 99% degli uomini non ha questi problemi.Sono le donne che quando hanno problemi o dubbi nei confronti della relazione, rifiutano il sesso.
L'uomo è capace al 100% di scindere desiderio sessuale e problemi di coppia...quindi no, uomini e donne non sono uguali da questo punto di vista.
ciao doom.
attenta a non generalizzare neanche tu, però, magari sulla base della tua esperienza.
"L'uomo è capace al 100% di scindere desiderio sessuale e problemi di coppia".... mah! questo lo dici tu.
La mia esperienza, di uomo e di dialogo con i miei amici, mi dice che le cose non stanno proprio sempre così, te lo assicuro.
ciao

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 15 marzo 2009, 10:15

doomgeneration ha scritto:oddio che cosa triste che ti ha detto.... la pastina che sa di famiglia!
concordo con te, anche a me (che di anni ne ho 54) ha fatto una certa impressione di malinconia questa immagine di due trentenni davanti a una minestrina dal sapore di famiglia.
Posso capire, ma direi a Rose di non attribuire a questo piccolo fatto il valore di un orientamento chiaro consapevole. Mi sembrerebbe una lettura davvero forzata perché prematura. La minestrina che sa di famiglia sa soprattutto di suggestioni, nostalgie, velleità.
Può darsi che un giorno lui trovi il coraggio di orientarsi realmente verso la famiglia, ma per ora non mi pare pronto, lui lo ha detto a lei esplicitamente, e lei stessa lo ha detto alla fine del primo intervento.
Ma quanto tempo occorrerà prima che la situazione si sblocchi? mi torna in mente quella frase, lui le ha già detto che la cosa potrebbe andare avanti così per anni.

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 10:33

Vorrei chiarire che il fatto della pastina è avvenuto un un giorno in cui lui stava male...aveva bisogno di un pò di coccole e l'ho accontentato.
Per quanto rguarda invece il discorso del desiderio, lui all'inizio mi desiderava da pazzi, mi diceva "con tenerezza e con passione". Poi basta...blocco. Anche se quando succedeva qualcosa diceva che con me stava bene e si ricordava ogni particolare.
Ora non so cos'è successo nella sua testa. So che i problemi li ha: ha cambiato lavoro (non è quello dei suoi sogni ma lo fa con molto impegno), sua sorella si sposa ed è incinta (e non riesce a parlare nemmeno di questo bambino, talmente è shoccato. Ha sempre cercato di proteggerla ed hanno un rapporto molto forte) e poi tutta la serie di problemi che si porta dall'infanzia. Lui è stato sempre un tipo molto attivo sessualmente (oltre che precoce). Però con me niente. Ha paura della responsabiità che comporta. Quello che io continuo a chiedermi e a cui lui non da risposta è: perchè, sapendo la situazione, è tornato con me? Se si sentiva responsabile prima, lo si doveva sentire pure la seconda volta, no? Cosa può averlo spinto a tornare con me? Evidentemente qualcosa che lo attrae di me c'è. Ma non si lascia andare. Figuratevi che pochi giorni prima di rilasciarci, stavamo scherzando ed è finito con l'abbracciarmi...nemmeno il tempo di percepire il suo abbraccio che si è ritirato come spaventato e con uno sguardo strano (direi quasi colpevole ma può essere una mia deduzione interessata).

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 10:37

Un'altra cosa...ho anche sentito la sorella. Lei dice che lui non le ha detto nulla di definitivo su di noi...Io l'ho interpretato come un buon segno, ma ho deciso di non chiamarlo, faccio bene? Non posso essere sempre io a cercarlo, giusto?

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 14:06

Poi...scusate se vi annoio ancora...solo che vorrei capire. Voi giustamente mi risponderete che solo lui può darmi le risposte che cerco, ma se non mi risponde che devo fare? Se non si fa sentire? Quindi vado avanti a congetture finchè non si smuove qualcosa. Io non vorrei chiamarlo, l'ho già detto, ma prima o poi se non lo farà lui dovrò pur fargli le domande che mi porgo! So che mi vuole bene, so che è orgoglioso, so che secondo lui in questo modo mi rispetta, dice che non ha nessuna, che altri al posto suo si sarebbero approfittati della situazione e avrebbero fatto sesso con me comunque, che per questo dovrei capire che si comporta in modo responsabile e maturo (e in un certo senso è vero). Ma perchè privarmi di ogni contatto ed darmi un contentino una volta ogni tanto?Neanche un bacio, niente che abbia a che fare con la passione!Eppure all'inizio non immainate cosa mi diceva,cosa mi scriveva!Passa dal dirmi che vuole comprare una villa con bifamiliare con una coppia di amici per fare così crescere assieme i bambini al dirmi invece che la situazione potrebbe continuare così per anni senza che sfoci in qualcosa di importante e costruttivo come il matrimonio! Prima mi rifiuta e poi mi fa battute sul fare il bagno assieme...E' incorerente! La prima volta diceva che era giunta l'ora di mettersi la testa a posto e costruirsi una famiglia e la seconda invece che non credeva nel matrimonio. Io non gli ho mai chiesto niente, ho sempre messo la cosa sullo scherzo per non farlo spaventare. Tutti sia nella sua famiglia che tra i suoi amici lo vedono bene con me e gli fanno battutine sul matrimonio...Ma cosa devo capire io? Ogni volta che ci vediamo ci salutiamo con un bacio sulle labbra (castissimo) e se per caso sono arrabbiata e glielo nego se la prende...mi vede arrabbiata e cerca di ammorbidirmi...Io cosa devo capire? Ho colto dei suoi sguardi che definirei amorevoli e passionali da parte sua, ma di nascosto. So che mi studia,mi vorrebbe più spigliata (sono una persona timida e mi apro col tempo, lui invece è il contrario apparentemente), mi critica per come mi vesto a volte e mi da consigli, mi vorrebbe più femminile. Cosa devo fare? Come devo prenderlo? Ho fatto male a lasciarlo? Però lui non si è fatto sentire! So che si farà sentire in un modo o nell'altro perchè a breve c'è un avvenimento importante (matrimonio) al quale dovremmo partecipare assieme. Ma io sono stata invitata in quanto sua ragazza e quindi da sola o da amica non intendo andare.
Posso pensare che si sia fatto lasciare per non prendersi la "colpa" anche questa volta? Ha detto che lui stava bene in questa situazione! allora ho pensato che avesse qualche problema intimo che non mi volesse dire per vergogna...non so cosa fare, come procedere, come interpretare tutti i segnali contrastanti che mi invia, non so se li interpreto male io perchè voglio illudermi...vorrei chiarezza, non è giusto che io esca fuori problemi e non abbia una risposta chiara, onesta e sincera da parte sua!

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 15 marzo 2009, 14:22

scusa ma....
chi te l'ha detto che ha avuto una vita sessuale molto attiva, prima del tuo arrivo? perché a questo punto se te l'avesse detto lui potrebbe essere una balla...magari ha "problemi" a letto (forse non ce la fa....) e per questo evita il contatto.
A me, sinceramente, tutto sembra fuorché uno che ha problemi di relazione, o paura di legarsi..mi sembra che si stia prendendo gioco della tua ingenuità. Non darti nemmeno un bacio non è un comportamento da persona matura, al contrario di quello che dice lui. Sembra che ti voglia tenere lì, buona, in caso gli serva qualcuno che gli prepara la pastina...... ma per me, ripeto, il vostro non ha niente a che vedere con un vero rapporto di coppia...

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 14:35

Me lo ha detto lui...me lo hanno confermato altri...Non so se ha problemi di quel genere ora.Forse li ha con me? Ma io penso ci sia altro, non penso sia una cattiva persona, non credo mi stia prendendo in giro volontariamente. Dice che sono l'unica che non ha tradito, che ha sempre lasciato una ragazza perchè ne aveva già un'altra. Sono ingenua è lo so. Mi fido troppo delle persone, è verissimo. Ma credo sinceramente che mi voglia bene, solo che non so come e quanto. Una cosa comunque ho notato negli uomini, non solo in lui ma anche in altri ragazzi che conosco: distinguono due categorie di donne, quelle da portarsi a letto e quelle da sposare (le cosiddette brave ragazze). Io rientrerei nella seconda categoria...E' possibile che non mi baci e non tenti appositamente alcun approccio fisico per non perdere il controllo?O mi sto montando la testa?
Lo so che non abbiamo un rapporto di coppia normale, per questo ho ripetutamente sollevato il problema con lui. Ma mi dice tutto e il contrario di tutto, mi parla e alla fine non dice niente, mi confonde e basta. Se non gli interessasse niente di me (sotto l'aspetto di "fidanzata")non farebbe meglio a dirlo apertamente per liberarsi di questo "peso" e continuare la sua vita come meglio gli conviene? Non potrebbe dirmi non mi piaci, non voglio stare con te?Cosa c'è di meglio della verità in questi casi (e sempre, secondo me)?

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 15 marzo 2009, 14:43

Mah guarda molti uomini trovano mille scuse anche le più improbabili, quando dire la verità è la cosa più semplice. Ma non chiederti perché, sono uomini!
Dice che sono l'unica che non ha tradito
mi spieghi come fa a tradirti, se voi non state nemmeno "insieme" ????se non avete neanche mai fatto sesso o qualcosa di simile?
Per me tu non sei la sua ragazza né lui è il tuo ragazzo. Se volete considerarvi così, ok, ma sappi che è un'idea distorta di quello che è una coppia...
Mi dispiace perché tu probabilmente ci soffri molto , dato le tue poche (direi assenti) esperienze, e secondo me è proprio su questo che lui gioca.
Mi viene da fare un altro pensiero, grazie a quello che hai detto sulle due "categorie" di donne. E' una cosa squallidissima ma è vero che ci sono ancora alcuni uomini che per fare contenta la famiglia, e sembrare "a posto" si trovano una donna e instaurano con essa una relazione che è lontanissima dall'essere una relazione fra fidanzati. Poi magari fanno sesso a destra e a manca con la prima che capita... io spero che non sia il tuo caso, ma la descrizione che hai dato del suo comportamento, mi puzza. E parecchio.
E' possibile che non mi baci e non tenti appositamente alcun approccio fisico per non perdere il controllo?O mi sto montando la testa?
temo che tu stia viaggiando un po' troppo col pensiero...ti ripeto, tutti nessuno escluso gli uomini che ho conosciuto, paura di legarsi o no, il sesso non lo rifiutano, o comunque non così categoricamente. Se un uomo è attratto, anche se non fa sesso, te lo dimostra in altri modi (ad esempio un bacio appassionato). Lui non ti sta dimostrando un bel niente!

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 14:54

Ho detto che non abbiamo avuto rapporti completi, non che non abbiamo mai fatto niente. all'inizio pensa che pensavo fosse interessato solo a portarmi a letto! Poi si sono calmate le acque...

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 15 marzo 2009, 14:56

In ogni caso, una persona che mi parla di famiglia al primo approccio e villetta bifamiliare dopo così poco tempo, non mi sembra una persona seria.

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 15:02

Io penso sia un pò immaturo. Della villetta me ne ha parlato pochi giorni prima che ci rilasciassimo. Solo che prima parla e poi ritratta, fa tutto lui. Il punto è che è una persona abituata a stare sola, a fare quello che vuole e ad organizzarsi la vita come crede e quindi certi propositi e certi progetti gli stanno stretti...poi magari potrebbe incontrare una persona (come ero io all'inizio) che lo colpisce e gli fa perdere completamente la testa

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 15:32

Poi magari è tutto vero. Non gliene frega niente di me, non vuole stare con me, ha giocato ed io ci ho creduto, mi sono illusa e ci sono cascata come una bambina scema...ed ora sto malissimo.

Rispondi

Torna a “Sessualità e dintorni”