Problemi di coppia...

Un forum in cui confrontarsi con un esperto sui temi riguardanti la sessualità e le sue problematiche. Uno spazio per esprimere perplessità, dubbi o semplici curiosità. La sessuologa vi guida nel trovare chiarimenti e indicazioni.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 15 marzo 2009, 23:11

Rosethea ha scritto:Io mi scuso per le mille domande fatte e rifatte. So che posso risultare pesante e tediosa.
non lo sei assolutamente, quindi nessuna scusa.
per quanto mi riguarda, se tu fossi "pesante e tediosa" non ti avrei dedicato più di trenta secondi. invece come vedi...

ti confesso anzi che mi sono chiesto come mai sono intervenuto in questa discussione, visto che io evito sempre di intervenire in discussioni dove si parla di amori giovanili infelici.

la risposta è che mi piace il tuo mix di tono garbato, testardaggine e limpidezza.
contenta?
ciao

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 23:12

Cosa ti soprende della mia risposta? Io sono così, voglio capire, fino in fondo. Non mi piace la superficialità. Alcune persone chiudono la questione dicendo che è str.... Ma a me questa spiegazione non piace. Io sono il tipo di persona alla quale non piace giudicare sulla base di ciò che appare, perchè ciò che appare non sempre è. Non mi piace che le persone lo facciano con me quindi non mi sembra giusto farlo a mia volta.

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 23:13

Sei gentile, grazie.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 15 marzo 2009, 23:16

Rosethea ha scritto:Cosa ti soprende della mia risposta? Io sono così, voglio capire, fino in fondo. Non mi piace la superficialità. Alcune persone chiudono la questione dicendo che è str.... Ma a me questa spiegazione non piace. Io sono il tipo di persona alla quale non piace giudicare sulla base di ciò che appare, perchè ciò che appare non sempre è. Non mi piace che le persone lo facciano con me quindi non mi sembra giusto farlo a mia volta.
a volte ci si fa molto male illudendosi che capire è risolvere.
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 15 marzo 2009, 23:17

Rosethea ha scritto: Vorrei aiutarlo, sento che è solo e mi rattrista questa cosa. Tutti lo credono forte perchè lui così si fa vedere, ma io so solo che ha un grande bisogno di affetto e di attenzioni...e lo so perchè ho avuto modo di toccare con mano la sua solitudine...
non è che ha ragione Lala a parlare di crocerossina?
e quindi: metti prima i tuoi bisogni, i tuoi progetti di vita, le tue aspirazioni. Hai una vita e una vocazione in buona parte ancora da realizzare.
Secondo me a trent'anni non devi "salvare" lui (ammesso che abbia bisogno di essere "salvato") o capire perché lui è così, ma devi piuttosto capire se la tua vocazione la puoi realizzare con lui così come lui è.

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 23:17

Si ma per me la comprensione comporta la tranquillità :-)

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 15 marzo 2009, 23:21

Il confine è sottile.ma nn mi è chiaro cos'è che vuoi capire?perché ti ha rifiutata?oppure qual è la causa di questo suo malessere e come si può risolvere?oppure altro?
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 15 marzo 2009, 23:21

Rosethea ha scritto: Con me si è aperto in tutto...tranne che per quanto riguarda la nostra situazione
e ti pare niente?

comunque a me pare che lui nel suo comportamento con te sia sostanzialmente chiaro, coerente e comprensibile.

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 23:22

Vorrei capire come mai sono l'unica con cui è stato che ha tenuto distante da un certo punto di vista e vicina per altri.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 15 marzo 2009, 23:27

Mi pare che vuoi capire se è innamorato o no,cosa prova e cose del genere.
Rose,te lo dice una che si lambicca il cervello in continuazione su tutti :lol: è impossibile capire un'altra persona con la razionalità,e neanche col cuore o l'anima o quello che vuoi.è impossibile aiutarla se non vuole o mettere in ordine i pezzi del puzzle se neanche la persona in questione sa come siano fatti.
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 15 marzo 2009, 23:28

Rosethea ha scritto:Vorrei capire come mai sono l'unica con cui è stato che ha tenuto distante da un certo punto di vista e vicina per altri.
ipotesi possibili:
ti tiene vicina perché la tua costanza-fedeltà-testardaggine lo rassicura e gli evita il peso della solitudine

ti tiene lontana perché per ora non vuole coppia stretta, matrimonio, famiglia
Ultima modifica di Davide49 il 15 marzo 2009, 23:29, modificato 1 volta in totale.

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 23:28

Si, voglio capire se mi ama. Anche io mi lambicco il cervello per ogni cosa.

Rosethea
Messaggi: 31
Iscritto il: 13 marzo 2009, 23:53

Messaggio da Rosethea » 15 marzo 2009, 23:30

Davide, lo penso anche io.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 15 marzo 2009, 23:31

Rosethea ha scritto:Si, voglio capire se mi ama. Anche io mi lambicco il cervello per ogni cosa.
Ma se non lo sa neanche lui!!!
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 15 marzo 2009, 23:35

ipotesi possibili:
ti tiene vicina perché la tua costanza-fedeltà-testardaggine lo rassicura e gli evita il peso della solitudine

ti tiene lontana perché per ora non vuole coppia stretta, matrimonio, famiglia

Rosethea ha scritto: Davide, lo penso anche io.

e allora, scusa Rose, cosa c'è ancora da capire e volerr sapere?
secondo me c'è semmai da valutare e scegliere.


ti ripeto quello che ho scritto prima:

metti prima i tuoi bisogni, i tuoi progetti di vita, le tue aspirazioni. Hai una vita e una vocazione in buona parte ancora da realizzare. Cerca di valutare bene se la tua vocazione la puoi realizzare con lui così come lui è, indipendentemente dai motivi per i quali lui è così com'è.
.

Rispondi

Torna a “Sessualità e dintorni”