lei non riesce mai ad avere un orgasmo durante il rapporto..

Un forum in cui confrontarsi con un esperto sui temi riguardanti la sessualità e le sue problematiche. Uno spazio per esprimere perplessità, dubbi o semplici curiosità. La sessuologa vi guida nel trovare chiarimenti e indicazioni.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

stefanodomizio
Messaggi: 26
Iscritto il: 13 febbraio 2009, 2:38

lei non riesce mai ad avere un orgasmo durante il rapporto..

Messaggio da stefanodomizio » 10 aprile 2009, 14:46

ciao a tutti...sto insieme ad una splendida ragazza da piu di 4 anni...quando facciamo l'amore...lei prova molto piacere...si vede...e me lo dice anche lei (parliamo sempre dopo il sesso e ci chiediamo a vicenda come è stato e commentiamo insieme) ma purtoppo nn riesce mai a raggiungere l'orgasmo se nn con stimolazione del clitoride...infatti in tutti i nostri rapporti dopo che io ho raggiunto l'orgasmo...subito inizio a masturbarla o a farle del sesso orale per far raggiungere l'orgasmo anche a lei...dopo anche lei è soddisfatta..perchè gli orgasmi sono anche parecchio intensi...ma sarebbe beello se lei potesse raggiungerlo durante il rapporto...come posso fare????

Avatar utente
sarina85
Messaggi: 499
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 16:11
Località: Italia

Messaggio da sarina85 » 10 aprile 2009, 14:50

Capita spesso che le donne non riescano ad avere un orgasmo con la semplice penetrazione.
A meno che non proviate posizioni in cui avvenga anche lo strofinamento del clitoride, forse non lo proverà mai.

stefanodomizio
Messaggi: 26
Iscritto il: 13 febbraio 2009, 2:38

Messaggio da stefanodomizio » 10 aprile 2009, 15:29

:-( cmq alla fine di ogni rapporto lei lo prova sempre l'orgasmo...anzi..alcue volte anche piu di uno....ma nn avviene mai durante la penetrazione...abbiamo provato diverse posizioni...ma niente...se invece o i io o lei stessa stimoliamo il clitoride manualente riesce a raggiungere l'orgasmo...ma in queste volte che abbiamo provato questa soluzione ci concentriamo talmente tanto per cercare di venire insieme che nn ci godiamo il momento in cui lo facciamo....
poi un altra cosa...visto che le mie dimenzioni sono diciamo un po sotto la media...(12-13 cm)...nn è che magari è dovuto da questo...è che magari con un pene piu grande potrebbe raggiungerlo?

Avatar utente
sarina85
Messaggi: 499
Iscritto il: 31 ottobre 2005, 16:11
Località: Italia

Messaggio da sarina85 » 10 aprile 2009, 21:11

Dubito che le dimensioni c'entrino qualcosa.
Il fatto è che, per una donna, non è sempre facile raggiungere l'orgasmo con la sola penetrazione.
Ma sinceramente, non ne vedo il problema :wink:

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 11 aprile 2009, 12:47

Ma come fanno le dimensioni a essere un problema se il clitoride si trova all'esterno??? :roll:
Continuate a provare posizioni in cui il clitoride viene stimolato, ma senza ansia, senza fretta... e in ogni caso se lei non dovesse riuscire, secondo me non sarebbe nemmeno un problema: non c'è uno standard di godimento a cui bisogna aderire....ciascuno è fatto in modo diverso, la cosa fondamentale è averlo questo orgasmo..e in qualche modo lei ci riesce, quindi non assillatevi troppo!!! :wink:

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 11 aprile 2009, 13:07

e poi che è st'ossessione maschile per l'orgasmo?cioè,mi spiego:qui mi pare che stefano non si ponga il problema per la sua ragazza ma per se stesso:come se fosse una prova che lui non è capace.
Bell'egoismo :?
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 11 aprile 2009, 16:15

Ma non è egoismo... o almeno, non è assolutamente egoismo (egoismo è non preoccuparsi assolutamente se la tua ragazza gode o no....) ... In parte è vero che il fatto che lei non venga con la penetrazione gli possa far venire qualche dubbio sulla sua "bravura", e più che egoismo la vedrei come insicurezza... ma forse c'è anche il desiderio di godere entrambi durante il rapporto... Forse sarebbe utile sapere se il problema è solamente di stefano o è anche la sua ragazza che lo vede come un problema. Perché se lei fosse contenta così allora lui dovrebbe proprio smetterla di preoccuparsi senza motivo. Altrimenti penserei anche io che sia solo questione di avere la conferma che lui è "bravo"!!!

Avatar utente
Egocentrum
Messaggi: 699
Iscritto il: 28 dicembre 2006, 1:21
Località: Viterbo-Roma-L'Aquila

Messaggio da Egocentrum » 12 aprile 2009, 19:13

prova a chiedere alla tua partner a cosa pensa quando ce l'ha, ma anche quando non ce l'ha
Non c'è persona sulla faccia della terra che io possa capire del tutto, ma non ce n'è e non ce n'è mai stata una che non riesca a capire affatto
------
Ho fallito... non importa.... vorrà dire che la prossima volta fallirò meglio!

mirko2
Messaggi: 145
Iscritto il: 12 aprile 2008, 1:53

Messaggio da mirko2 » 13 aprile 2009, 15:29

Se non ha l'orgasmo è probabile che ti tradisce.

stefanodomizio
Messaggi: 26
Iscritto il: 13 febbraio 2009, 2:38

Messaggio da stefanodomizio » 13 aprile 2009, 21:46

mirko...complimenti per la serietà della tua risposta...

mirko2
Messaggi: 145
Iscritto il: 12 aprile 2008, 1:53

Messaggio da mirko2 » 14 aprile 2009, 8:36

Lala ha scritto:e poi che è st'ossessione maschile per l'orgasmo?cioè,mi spiego:qui mi pare che stefano non si ponga il problema per la sua ragazza ma per se stesso:come se fosse una prova che lui non è capace.
Bell'egoismo :?
L'ossessione maschile per l'orgasmo esiste perché l'orgasmo femminile serve per selezionare il partner da cui avere figli. Se la femmina finge l'orgasmo con il proprio partner è perché lo tradisce con altri con cui prova orgasmi, in modo da avere figli da questi e non dal partner, ma in modo tale che il partner fisso spenda risorse per allevarli.

Stefano in fondo la tua non finge e poi ci arriva comunque, ma non durante la penetrazione, io le chiederei se con gli altri prova orgasmi in modo da confermare questa teoria evoluzionista o da scartarla.

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 14 aprile 2009, 9:34

BANNATELO!!!!!!!!!!

leo
Messaggi: 402
Iscritto il: 25 ottobre 2005, 13:36
Località: E.R. - Italia

Messaggio da leo » 15 aprile 2009, 16:28

L'ossessione maschile per l'orgasmo esiste perché l'orgasmo femminile serve per selezionare il partner da cui avere figli. Se la femmina finge l'orgasmo con il proprio partner è perché lo tradisce con altri con cui prova orgasmi, in modo da avere figli da questi e non dal partner, ma in modo tale che il partner fisso spenda risorse per allevarli.

Stefano in fondo la tua non finge e poi ci arriva comunque, ma non durante la penetrazione, io le chiederei se con gli altri prova orgasmi in modo da confermare questa teoria evoluzionista o da scartarla.
Wow.... mai sentito un ragionamento così folle, è pura psichedelia.... meraviglioso....
"Pago la rimozione/ nessuna reazione
Per questo Lula non vince quasi mai" M.C.

mirko2
Messaggi: 145
Iscritto il: 12 aprile 2008, 1:53

Messaggio da mirko2 » 17 aprile 2009, 22:56

Ma perché odiate la scienza?

Quello che ho scritto è accettato da quasi tutti quelli che studiano l'evoluzione.

mirko2
Messaggi: 145
Iscritto il: 12 aprile 2008, 1:53

Messaggio da mirko2 » 17 aprile 2009, 23:27

L'ossessione maschile per l'orgasmo femminile è una ben nota strategia riproduttiva dei maschi

Perché le donne fingono l'orgasmo? non ve lo siete mai chiesti? Perché sennò il partner poverino ci rimane male? Che risposta idiota è? E perché ci rimarrebbe male se per lui il fatto che la donna ha un orgasmo o no non ha alcuna importanza? E' ovvio che ci rimane male perché per lui è fondamentale sapere se la donna ha un orgasmo o no.

Perché nei film porno la metà delle scene sono sui genitali e l'altra metà sulla faccia della donna che gode? Perché la metà delle inquadrature sono facce di donne che fanno smorfie buffe?

Perché gli uomini si vantano tra loro a chi fa godere di più le donne? "l'ho fatta urlare" non l'avete mai sentito dire?

E' incredibile che il matto è quello che parla di scienza e non quelli che fanno argomentazioni su come funziona il mondo usando il moralismo.

Questa è una gabbia di matti.

Rispondi

Torna a “Sessualità e dintorni”