trauma da parto

Un forum in cui confrontarsi con un esperto sui temi riguardanti la sessualità e le sue problematiche. Uno spazio per esprimere perplessità, dubbi o semplici curiosità. La sessuologa vi guida nel trovare chiarimenti e indicazioni.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

Rispondi
Avatar utente
ricciolina
Messaggi: 873
Iscritto il: 19 luglio 2007, 10:59

trauma da parto

Messaggio da ricciolina » 11 luglio 2009, 11:46

il mio compagno dice che non riesce a fare sesso con me perchè è ancora traumatizzato da quando ha assistito al parto del nostro bambino.

dice che gli serve tempo per dimenticare...

:shock:

cosa devo fare?
cosa posso fare?


vorrei anche il parere dei dottori...

è meglio specificare che non ha guardato direttamente l'evento, era di fianco a me e mi teneva la mano.
non ha visto il bimbo uscire.

Avatar utente
Lala
Messaggi: 5383
Iscritto il: 21 febbraio 2005, 12:53

Messaggio da Lala » 11 luglio 2009, 13:41

Ma in che senso?dal dolore che provavi?

qual è il fulcro centrale del blocco?che ti vede come mamma?averti visto in una situazione poco sexy?essersi spaventato del fatto che hai avuto tanta forza per fare una cosa così dolorosa?
Immagine
Croccante fuori, toffoletta dentro

Twilight
Messaggi: 3356
Iscritto il: 26 febbraio 2006, 19:44

Messaggio da Twilight » 11 luglio 2009, 17:17

scusami ricciolina..ma la cosa mi fa sorridere! ma come è possibile che sia traumatizzato lui che manco ha guardato?? ahah pensa se lo vedeva uscire...restava secco secondo me..
boh non saprei che dirti perchè è la prima volta che sento una cosa del genere...di solito sono le mamme che giustamente non hanno voglia di rotture di scatole dopo aver partorito e sono tutte concentrate sul nuovo arrivato...boh...forse si è reso conto davvero che tu stavi diventando una madre e non ti vede più come la sua donna..mah?!
Immagine

Avatar utente
ricciolina
Messaggi: 873
Iscritto il: 19 luglio 2007, 10:59

Messaggio da ricciolina » 4 agosto 2009, 9:34

risolto!

trauma passato...
forse aveva solo bisogno di tempo.

Dott.ssa M.Letizia Rotolo
Messaggi: 241
Iscritto il: 14 marzo 2006, 21:09
Località: Bologna

Messaggio da Dott.ssa M.Letizia Rotolo » 24 agosto 2009, 12:26

Gent.ma Ricciolina, è vero è una questione di tempo, il parto è un'esperienza bellissima, ma per i mariti, compagni, non per tutti, ma per una buona parte può essere traumatica, vedere la proprio moglie soffrire, può causare blocchi anche nei confronti della sessualità anche al di là del periodo del perpuerio. E' del tutto naturale, comunque mi fa molto piacere che la cosa sia superata.
Tanti cari auguri
Dott.ssa Rotolo

Rispondi

Torna a “Sessualità e dintorni”