affranto

Una “variante” del comportamento umano che si connota con il desiderio di amare, desiderare, persone dello stesso sesso, con cui poter “progettare” un legame affettivo ed erotico-sessuale. Condizione esistenziale permea di tutti questi contenuti (affettivi, relazionali e progettuali) che a volte difficilmente vengono “vissuti”, per pregiudizio, paura, dubbi e dinamiche (interne ed esterne) che non si riescono a gestire. Questo spazio rappresenta un 'opportunità per riflettere assieme, sulla propria percezione di sè, dell’altro e dei desideri … Vi aspettiamo.....

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

soggetto smarrito
Messaggi: 9
Iscritto il: 18 agosto 2008, 19:02

Messaggio da soggetto smarrito » 12 maggio 2010, 0:56

grazie mille per il tuo sostegno. non sai quanto è importante per me poter parlare con qualcuno di queste cose.mi fa sentire meno solo. purtroppo la mia vita sentimentale è sempre complicata perchè mi innamoro sempre di persone che si nascondono e che non fanno trasparire i loro sentimenti.in piu molte volte sono fidanzati con ragazze e io non so mai come comportarmi e soprattutto non so mai se devo fidarmi delle mie sensazioni o se devo solo attenermi ai fatti. non capisco perchè non riesco mai a trovare un ragazzo che voglia viversi le cose senza paranoie,sensi di colpa e pregiudizi.cmq grazie ancora per la tua attenzione e sostegno.ti abbraccio
NO COSA SONO ADESSO NON LO SONO UN UOMO IN CERCA DI SE STESSO

adolescente85
Messaggi: 80
Iscritto il: 7 maggio 2009, 14:03

Messaggio da adolescente85 » 12 maggio 2010, 11:21

guarda, un pò per le esperienze avute, un pò per quelle che mi raccontano amici e amiche e un pò per il libri di psicologia che leggo, ho imparato che al mondo ci sono tantissime persone con problemi anche i più assurdi, problemi che io non mi farei mai o che risolverei immediatamente. Il fatto è che ognuno è fatto a suo modo e ognuno ha le sue paranoie e punti di debolezza. Quindi ho imparato a non discriminare mai nessuno, a non sottovalutare o prendere in giro nessuno a prescindere dai problemi che abbia, anche i più stupidi. Ti faccio un esempio: l'altro giorno al Politecnico di torino (studio lì) c'era un signore che vagava cantando... tutti lo guardavano male o cmq ridevano..poi mi si avvicina e mi fa" son appena stato licenziato. Tanti a questo punto si suicidano, io invece canto." Mi ha molto colpito..Prima in realtà ero imbarazzato dal suo comportamento, poi ho capito quanta sofferenza vive quella persona e quanta forza ha avuto nel reagire così, cercando di sorridere alla vita.
Quindi non ti aspettare un ragazzo senza nessun problema, senza un punto di debolezza. Però allo stesso tempo non ti innammorare nè di eteresessuali, nè di bisessuali o gay che attualmente son fidanzati. Oltre a rispettare la loro relazione, non ti farà bene perchè niente esclude che le rispettive ragazze/i verranno sempre prima di te. Cerca qualcuno invece che ti ami, che sia un ragazzo semplice. E' solo un consiglio che deriva da esperienze perosnali :)
un abbraccio

soggetto smarrito
Messaggi: 9
Iscritto il: 18 agosto 2008, 19:02

Messaggio da soggetto smarrito » 12 maggio 2010, 14:48

guarda hai perfettamente ragione. io cmq so benissimo che ogni persona ha le sue debolezze e paure e io da questo punto di vista penso di essere una persona empatica e comprensiva. quando parlo di pregiudizi e paranoie mi riferisco a chi non ha il coraggio di vivere i suoi sentimenti perchè pensa che siano sbagliati. poi come tu sai purtroppo non si sceglie consapevolmente di chi innamorarsi e non sai quanto vorrei che non mi capitasse con ragazzi fidanzati. non sai quanto mi pesa! e non sai quanto vorrei innamorarmi di un ragazzo tranquillo e semplice come dici e come sei tu. ma siccome so che le cose non accadono per cado sto lavorando su me stesso per questo.grazie per i tuoi preziosi consigli e mi piacerebbe sapere come ti chiami.un abbraccio
NO COSA SONO ADESSO NON LO SONO UN UOMO IN CERCA DI SE STESSO

adolescente85
Messaggi: 80
Iscritto il: 7 maggio 2009, 14:03

Messaggio da adolescente85 » 12 maggio 2010, 19:16

Tranquillo, un pò devi cercare di essere forte e quindi non cadere più in queste situazioni (anche io mi innammoravo di ragazzi fidanzati ma appena si accendeva la miccia ho imparato a voltare le spalle e a farmi entrare in testa che mi dovevo fermare tanto sarebbe stata una battaglia persa..quindi su questo non ci ricado più perchè mi fermo prima) e un pò sarà la vita che prima o poi, se tu sei un ragazzo tranquillo, semplice, dolce, ti regalerà la tua dolce metà. Vedi, di dolci metà, di ragazzi così ce ne sono davvero pochi ma non sono così introvabili..nel senso che il cammino per trovarli è difficile e lungo però qualcuno sparso qua e là c'è:) lo troverai marco.
ciau

adolescente85
Messaggi: 80
Iscritto il: 7 maggio 2009, 14:03

Messaggio da adolescente85 » 13 maggio 2010, 11:16

Ti è arrivato ora il mess privato?
ciau

Rispondi

Torna a “L'omosessualità”