instabilità interiore

Gli atteggiamenti e le motivazioni sessuali della maggior parte delle persone sono coerenti con il loro sesso biologico. Siano eterosessuali oppure omosessuali, la maggior parte degli uomini si considerano uomini e la maggior parte delle donne si sentono donne. Ci sono certi individui, invece, che hanno dei concetti di sé, che riguardano il sesso, che contrastano con il loro "sesso biologico". Un maschio può desiderare ardentemente di essere una donna ed una donna altrettanto desiderare di essere un uomo. Ci troviamo di fronte al fenomeno del transessualismo. Parliamone

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
eccomiqua40
Messaggi: 4
Iscritto il: 23 maggio 2006, 12:57

instabilità interiore

Messaggio da eccomiqua40 » 23 maggio 2006, 13:00

aiuto...sono attratta dal mio stesso sesso (F) ho 40 anni e sono fermamente convinta di non volere un uomo, sono confusa ed ho paura di quello che sento.

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 23 maggio 2006, 14:21

come mai hai paura...di amare?
non c'è nulla di sbagliato ad essere attratta dal tuo stesso sesso...
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

eccomiqua40
Messaggi: 4
Iscritto il: 23 maggio 2006, 12:57

Messaggio da eccomiqua40 » 23 maggio 2006, 14:44

non ho paura di amare ma vivo in una città dove l'immagine è tutto, per ignoranza e mancanza di sensibilità da parte degli altri, mi sento aliena ed è solo questo il motivo ma Dio voglia che sulla strada del mio destino incontri una donna da amare ed essere amata!!!

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 23 maggio 2006, 16:08

diciamo che ti posso capire, il mio migliore amico è gay e deve nasconderlo ai più....anche ad alcuni amici. la società non è ancora pronta forse, ma se tutti si nascondono temo non lo sarà mai...
spero davvero tu riesca a trovare una donna da amare profondamente, in boca al lupo!!!
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

eccomiqua40
Messaggi: 4
Iscritto il: 23 maggio 2006, 12:57

Messaggio da eccomiqua40 » 23 maggio 2006, 16:13

grazie Vale :lol:

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 23 maggio 2006, 17:27

Ehi... non devi vivere la tua identità sessuale e il tuo trasporto con tanto timore di essere considerata un'aliena.. comprendo bene il parere altrui...ma sia che la gente trova sempre e cmq una motivazione per poter fare pettegolezzi o altro???
Prova a vivere serenamente e ad essere un po' egoista.. vedrai le cose sotto un altro aspetto!!

Per qualsiasi cosa io sono qui...ad accoglierti!!
Un abbraccio
:wink:
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

eccomiqua40
Messaggi: 4
Iscritto il: 23 maggio 2006, 12:57

Messaggio da eccomiqua40 » 23 maggio 2006, 17:47

GRAZIE, proverò!!! :D

Rispondi

Torna a “Donne o uomini?”