COSA NE PENSATE DI UNA SOCIETA POLIGAMICA?

Gli atteggiamenti e le motivazioni sessuali della maggior parte delle persone sono coerenti con il loro sesso biologico. Siano eterosessuali oppure omosessuali, la maggior parte degli uomini si considerano uomini e la maggior parte delle donne si sentono donne. Ci sono certi individui, invece, che hanno dei concetti di sé, che riguardano il sesso, che contrastano con il loro "sesso biologico". Un maschio può desiderare ardentemente di essere una donna ed una donna altrettanto desiderare di essere un uomo. Ci troviamo di fronte al fenomeno del transessualismo. Parliamone

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
lian_tio
Messaggi: 4
Iscritto il: 10 giugno 2008, 0:40

COSA NE PENSATE DI UNA SOCIETA POLIGAMICA?

Messaggio da lian_tio » 12 giugno 2008, 17:54

cOSA NE PENSATE DELLA POLIGAMIA?
UNA SOCIETA DOVE SI POSSONO AVERE 2 MARITI O 2 MOGLI, SENZA MASCHILISMI O FEMMINISMI UGUALI DIRITTI.

LILLY

Messaggio da LILLY » 12 giugno 2008, 18:06

Personalmente ne penso tutto il male possibile. Un vero disastro.

Avatar utente
ricciolina
Messaggi: 873
Iscritto il: 19 luglio 2007, 10:59

Re: COSA NE PENSATE DI UNA SOCIETA POLIGAMICA?

Messaggio da ricciolina » 12 giugno 2008, 18:19

lian_tio ha scritto:cOSA NE PENSATE DELLA POLIGAMIA?
UNA SOCIETA DOVE SI POSSONO AVERE 2 MARITI O 2 MOGLI, SENZA MASCHILISMI O FEMMINISMI UGUALI DIRITTI.
penso che è un'utopia, non esisterebbe in questo mondo.

Avatar utente
LEFTFIELD
Messaggi: 402
Iscritto il: 26 luglio 2006, 23:52

Messaggio da LEFTFIELD » 13 giugno 2008, 13:59

sarebbe molto carino . .

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Messaggio da Davide49 » 15 giugno 2008, 0:25

mi pare che di fatto, in parte, ci sia già, e penso che sia un disastro

solasola
Messaggi: 108
Iscritto il: 11 giugno 2008, 22:32

Messaggio da solasola » 15 giugno 2008, 11:34

già è difficile averne UNO SOLO

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 22 giugno 2008, 21:21

Nella nostra società, apparentemente, esiste molta moralità... per cui sarebbe "mentalmente" difficile accettare un "compromesso" del genere, anche se molte coppie si uniscono in storie fugaci e/o parallele!!

Io nn vedo di buon occhio l'incapacità ad essere onesti e trasparenti :wink:
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

Avatar utente
Vale
Messaggi: 2903
Iscritto il: 25 gennaio 2005, 19:00
Località: Milano

Messaggio da Vale » 24 giugno 2008, 16:05

è una domanda interessante, se dovessimo vedere i fatti direi che non è una gran società ;)
se dovessimo pensarla in maniera ipotetica perchè no?
anche se personalmente non riuscirei ad amare in egual modo due uomini-anzi ciò uscirebbe dal mio concetto di amore unico- non escludo ci sia chi ne è in grado.
Tutte le volte che altri sono d'accordo con me ho sempre la sensazione di avere torto.
Più si analizzano gli altri, più scompare ogni ragione d'analisi.
Solo chi è intellettualmente perso si mette a discutere.

-francy-
Messaggi: 52
Iscritto il: 20 gennaio 2008, 10:10

Re: COSA NE PENSATE DI UNA SOCIETA POLIGAMICA?

Messaggio da -francy- » 1 luglio 2008, 1:16

lian_tio ha scritto:cOSA NE PENSATE DELLA POLIGAMIA?
UNA SOCIETA DOVE SI POSSONO AVERE 2 MARITI O 2 MOGLI, SENZA MASCHILISMI O FEMMINISMI UGUALI DIRITTI.

penso sicuramente che questo quesito tu lo abbia posto nella sezione sbagliata, che dici?

sfigato
Messaggi: 539
Iscritto il: 26 settembre 2007, 13:53

Re: COSA NE PENSATE DI UNA SOCIETA POLIGAMICA?

Messaggio da sfigato » 1 luglio 2008, 1:32

lian_tio ha scritto:cOSA NE PENSATE DELLA POLIGAMIA?
UNA SOCIETA DOVE SI POSSONO AVERE 2 MARITI O 2 MOGLI, SENZA MASCHILISMI O FEMMINISMI UGUALI DIRITTI.

é gia un casino andare daccordo in due, figuriamoci in tre o più!
no grazie, ne faccio a meno!

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 1 luglio 2008, 17:09

Credo che si possa tranquillamente discutere anche di qsto argomento... penso sia stato posto solo per un confronto!! :(
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

sfigato
Messaggi: 539
Iscritto il: 26 settembre 2007, 13:53

Messaggio da sfigato » 1 luglio 2008, 23:32

Antonietta Albano ha scritto:Credo che si possa tranquillamente discutere anche di qsto argomento... penso sia stato posto solo per un confronto!! :(
Ed io infatti ho espresso la mia opinione in merito.
Ribadisco che la vita di coppia ha dinamiche molto complesse, quindi per quello che mi riguarda prendo le distanze da relazioni poligame dove tali problematiche non vengono moltiplicate solo per due, bensi per il numero dei "coniugi".

Rispondi

Torna a “Donne o uomini?”