per la Dr. ssa Albano

Le "malattie sessualmente trasmesse" sono legate all'attività sessuale. E' talvolta possibile che nei rapporti sessuali si possa nascondere una insidia. Far finta di niente non è una buona idea. Impariamo a conoscere meglio le M.S.T. e confrontiamoci senza alcuna remora.

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
heni
Messaggi: 9
Iscritto il: 24 marzo 2008, 13:01

per la Dr. ssa Albano

Messaggio da heni » 30 marzo 2008, 11:46

Una curiosità, Dr.ssa, mi è capitatta una cosa strana o... non chiara.
Ho rapporti con una patner sposata ,da diversi anni , la settimana scorsa mi ha comunicato che da analisi effettuate le hanno riscontrato il batterio dell' ureaplasma.
E' una batterio trasmissibile solo sessualmente o esiste la possibilità di contagio in altra maniera?
Mi ha detto che il tutto si dovrebbe risolvere , nel caso anch'io risultassi positivo , con una semplice terapia antibiotica.
La cosa non mi lascia comunque tranquillo, il rapporto è a tre e non abbiamo mai usato protezioni di sorta.
Cosa mi consiglia ?
Ringrazio anticipatamemte per l' attenzione che mi riserverà.

Giovanni.

heni
Messaggi: 9
Iscritto il: 24 marzo 2008, 13:01

Re: per la Dr. ssa Albano

Messaggio da heni » 31 marzo 2008, 23:08

Visto che i consigli della Doctor...ssa tardano... :-)) ,
accetto pareri e consigli anche da utenti o da ospisti.... :lol:

orchidea
Messaggi: 750
Iscritto il: 14 dicembre 2005, 20:15
Località: italia

Messaggio da orchidea » 1 aprile 2008, 21:35

Immagine

heni
Messaggi: 9
Iscritto il: 24 marzo 2008, 13:01

Messaggio da heni » 1 aprile 2008, 23:15

Grazie, comunque non è servito a chiarire i miei dubi.

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 13 aprile 2008, 13:10

Scusate il ritardo... ma nella vita capitano disagi che mi possono impedire di moderare i forum frequentemente... nn è scortesia!

nn si tratta di un'infezione trasmissibile solo per via sex, ma quella rappresenta la via più semplice quando nn si utilizzano profilattici.

Importante una terapia a tre: la coppia e il compagno, perchè se uno dei tre nn si cura... ricomincia l'effetto ping-pong.

USATE IL PROFILATTICO SEMPRE!! Unico modo per prevenire qualsiasi tipo di infezione.
Un caro saluto
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

heni
Messaggi: 9
Iscritto il: 24 marzo 2008, 13:01

Messaggio da heni » 13 aprile 2008, 22:59

Antonietta Albano ha scritto:Scusate il ritardo... ma nella vita capitano disagi che mi possono impedire di moderare i forum frequentemente... nn è scortesia!

nn si tratta di un'infezione trasmissibile solo per via sex, ma quella rappresenta la via più semplice quando nn si utilizzano profilattici.

Importante una terapia a tre: la coppia e il compagno, perchè se uno dei tre nn si cura... ricomincia l'effetto ping-pong.

USATE IL PROFILATTICO SEMPRE!! Unico modo per prevenire qualsiasi tipo di infezione.
Un caro saluto
Non mi ero mai posto il problema , il rapporto dura da oltre un decennio senza nessun problema..... di sorta.
Farò tesoro del suo consiglio.
Il ritardo nel risponderre l' ho attribuito ad una vacanza :-)) , non a scortesia, mi spiace non sia stato tale....
un grazie di cuore.

Rispondi

Torna a “Malattie sessualmente trasmesse”