infezioni

Le "malattie sessualmente trasmesse" sono legate all'attività sessuale. E' talvolta possibile che nei rapporti sessuali si possa nascondere una insidia. Far finta di niente non è una buona idea. Impariamo a conoscere meglio le M.S.T. e confrontiamoci senza alcuna remora.

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
sunshine
Messaggi: 130
Iscritto il: 14 luglio 2006, 23:46

infezioni

Messaggio da sunshine » 2 ottobre 2008, 14:16

spero sia lo spazio giusto per inserire questo post, ne inserirò una copia in sessualità e dintorni.

ho letto su internet che è molto pericoloso avere rapporti vaginali immediatamente dopo avere avuto rapporti anali senza che il partner usi un antibatterico, o cambi preservativo, prima del passaggio perchè ciò potrebbe causare delle gravi infezioni..

è la verità?

grazie mille a chiunque vorrà rispondermi!
Kiara

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 24 ottobre 2008, 8:45

Scusa il ritardo... sì è la sezione giusta e giusto èciò che dici: USARE SEMPRE IL PROFILATTICO PER LA PREVENZIONE E CAMBIARLO PER IL PASSAGGIO SIA DAL RAPPORTO ANALE AL VAGINALE CHE VICEVERSA.

L'ano, in particolare, è zona di particolare interesse batterico, proprio per il passaggio delle feci... per questo è importante proteggersi correttamente!
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

Rispondi

Torna a “Malattie sessualmente trasmesse”