pap test positivo

Le "malattie sessualmente trasmesse" sono legate all'attività sessuale. E' talvolta possibile che nei rapporti sessuali si possa nascondere una insidia. Far finta di niente non è una buona idea. Impariamo a conoscere meglio le M.S.T. e confrontiamoci senza alcuna remora.

Moderatore: Dr.ssa Antonietta Albano

Rispondi
Ospite

pap test positivo

Messaggio da Ospite » 25 novembre 2005, 12:31

buongiorno D.ssa e a tutti, inauguro io questa sessione del forum....
Questa settimana sono stata chiamata dall'ostetrica perchè il pap test che ho fatto è risultato positivo, faccio parte di quel 10% dei test positivi con un CIN 2, e SIL alto grado, l'ostetrica mi ha detto che non mi devo preoccupare..... l'ultimo pap test l'ho fatto un anno fa, tutto a posto, in un anno gia' positivo e non basso come l'80% dei test positivi.... cosa mi sta succedendo?La colposcopia che dovro' fare c'è probabilità che sia negativa?
Io non ho il ragazzo ma è da qualche anno che ho rapporti sessuali con un ragazzo,(eravamo stati insieme per sei mesi tre anni fa) e con lui uso pochissimo il preservativo, puo' avermi trasmesso qualcosa lui?
Il motivo per cui mi ero scritta a questo forum era perchè non riesco ad avere un rapporto di coppia,un legame serio, e sono preoccupata perchè un domani mi piacerebbe avere dei figli, colpa mia perchè probabilmente finchè frequento questo ragazzo sarà difficile che riesca a trovare qualcun'altro..... adesso ci si mette anche il problema fisico....
Chiedo scusa se ho trattato argomenti che non c'entrano....

Ospite

Messaggio da Ospite » 25 novembre 2005, 14:09

Cara amica,
sono veramente felice che tu abbia inaugurato questo forum, perchè è davvero molto importante "volersi bene" e farlo in questo modo... conoscendo perfettamente tutte le "insidie"in cui si può incorrere nell'amore!! Necessario che tu ti affidi ad un buon ginecologo, possibilmente un oncologo ospedaliero, esperto in colposcopia, in modo da eseguire una visita accurata dei genitali esterni (vulvoscopia) ed una colposcopia, in seguito a cui verrano fatti gli interventi dovuti.
Nel tuo caso ci troviamo di fronte ad una infezione da HPV che si trasmette, prevalentemente, per via sessuale. Assoluta astensione sessuale (penetrativa ed orale) fino a completa guarigione, perchè il virus è infettivo! Devi sapere che gli uomini, spesso, sono portatori sani (trasmettono il virus e difficilmente manifestano la malattia), mentre le donne si ammalano. Si tratta di un'infezione diffusissimma tra la popolazione odierna e pensa che l'80% delle donne ne è predisposta.. devi solo essere paziente e curarti bene (anche il tuo attuale partner, anche se lo frequenti di rado, deve fare una visita: andare da un andrologo e fare una penescopia, per individuare eventuali segni di infezione). il virus è latente e può rimanere in incubazione anche per anni e, così, in seguito all'abbassamento delle difese immunitarie... ecco l'esplosione. Sui genitali esterni si manifestano delle vescicolette che non sono visibili ad occhio nudo, ma solo tramite vulvoscopia!!
Leggi il mio articolo sulle MST, molto completo, su www.sessuologia.piave.net a consigli di lettura e sarò sempre a tua disposizione per tutto. USARE SEMPRE IL PROFILATTICO!!!
Un abbraccio forte Antonietta

PS: ora devo andare... ma ti risponderò anche all'altra domanda sull'amore!!a presto

Ospite

Messaggio da Ospite » 26 novembre 2005, 9:40

Ciao, mi scuso per la fretta di ieri...ma avevo il treno!!
Eccomi qua!Spero, almeno in parte, di aver chiarito i tuoi dubbi sull'esito di un pap-test positivo. Cmq per qualsiasi cosa rimango a tua disposizione...
Per quanto riguarda l'Amore, la coppia e... posso dirti che quando si è molto giovani è difficile parlare di Amore, nel senso che, spesso, è più lo stato nascente della "cotta" che predomina (legata all'attrazione fisica), che col tempo (in seguito anche ad esperienze vissute) si tramuta nello stato nascente dell'Amore... momento in cui si apprezza, si stima e si "ama" una persona per delle qualità interiori che completano il nostro essere!! Non esiste una "ricetta" per poter essere in grado di "catturare" la persona giusta... ma l'atteggiamento più importante è quello di essere se stessi e farsi amare per ciò che si è realmente, in modo da poter vivere un rapporto con serenità. So che è facile dirsi rispetto al fare, ma dobbiamo impegnarci principalmente per noi stessi e cercare di non "fossilizzare" la nostra persona su un solo obiettivo... VIVITI gli attimi che ti regalano gioia, che ti arricchiscono l'animo e cerchiamo con determinazione di "troncare" con quelle situazioni che ci lasciano "vuote", ritrovando il proprio equilibrio e, così, la disponibilità ad aprirsi ad un nuovo AMORE!!
Per quanto riguarda il desiderio di avere figli... non temere!E' importantissimo che tu ti curi in modo adeguato e vedrai che nel giro di poco le cose andranno bene. Ti consiglio sempre un controllo colposcopico, associato al pap-test, ogni 3-6 mesi all'inizo. Sarebbe utile, anche, fare un HPV-Pap test, che permette la ricerca di virus oncogeni. In tal caso verresti a conoscenza del fatto che il tuo ceppo sia o no tra quelli più pericolosi. Purtroppo è un test (costa circa 60 euro) che non viene effettuato presso tutti gli ospedali, ma privatamente in centri specializzati... Per qualsiasi info... contattami!!
Ti abbraccio e sorridi... usando sempre il profilattico!
Un bacio Dr.ssa Antonietta Albano

Ospite

grazie

Messaggio da Ospite » 28 novembre 2005, 10:00

la ringrazio molto per la sua risposta, ora ho un po fretta e non riesco a sciverle di più.... ho trentanni, ho avuto un atteggimento stupido a non usare il presrvativo anche con una sola persona, che nepuure è il mio ragazzo....

Antonietta Albano
Messaggi: 820
Iscritto il: 22 novembre 2005, 16:05
Località: Parma (Pr)

Messaggio da Antonietta Albano » 28 novembre 2005, 16:15

Quando avrai voglia e tempo potrai pormi tutti i quesiti che vuoi...
sono qui per questo!!
PS. non possiamo tornare indietro, ma possiamo continuare a volerci bene... e sai come!!
Ti abbraccio e ti sono molto vicina... per qualsiasi cosa non esitare
Antonietta
Dr.ssa Antonietta Albano (Psicologa e Pedagogista. Psicoterapeuta e Sessuologa.
Ambiti di intervento: Psicologia Clinica-Sessuologia Clinica-Psicologia Giuridica

"Non si vede bene che col cuore... l'essenziale e' invisibile agli occhi"! ).

Rispondi

Torna a “Malattie sessualmente trasmesse”