Seri Problemi educativi Figlia

Problemi di comunicazione tra due generazioni

Moderatori: Dott.ssa M.Letizia Rotolo, Dr. Vittorio Tripeni

Rispondi
salvocan
Messaggi: 3
Iscritto il: 26 gennaio 2020, 15:25

Seri Problemi educativi Figlia

Messaggio da salvocan » 26 gennaio 2020, 16:25

Sono un genitore di anni 63, dopo un divorzio, 20 anni fa, mi sono risposato e dopo poco abbiamo messo alla luce nostra figlia. Adesso dopo qualche mese compierà 18 anni. I problemi sono tanti. Nonostante abbia le capacità, è stata bocciata 2 volte , lo scorso anno per sua volontà le abbiamo cambiato indirizzo scolastico, ma sembra che i risultati non siano migliorati. Purtroppo oltre a non applicarsi allo studio, non è quasi mai puntuale a scuola, in casa non collabora, ama vestire bene, ballare etc.. nei limiti ha libertà di uscire quando vuole. La mamma è un tipo ansiosa/paurosa, teme che i miei rimproveri motivati e continui richiami possano scaturire in violenza fisica e psicologica. L’ultimo schiaffo che le ho dato risale a più di 2 anni. Ogni volta che la rimprovero, la madre per paura la difende, non la rimprovera, anzi, tempo fa solo perché le ho alzato la voce, ha chiamato i carabinieri, i quali hanno sedato il mio nervosismo per evitare che scaturisse in atti di violenza sempre temuti dalla madre che prima hanno sentito non i mia presenza. Dopo questo episodio, per cautelarmi da questa inventata/esagerata violenza che ripetono ogni volta, mi sono rivolto agli assistenti sociali. I quali, si, dimostrati disponibili, ma secondo me, hanno peggiorato la situazione dicendomi che ho ragione, ma per questa volta di non rimproverare mia figlia per non farla sentire inutile o umiliata e di lasciarla fare. Di recente, ha marinato la scuola, ha preso un brutto voto, negando di essersi assentata per paura di essere rimproverata da me rimanendo senza il mio permesso a dormire da una compagna di scuola. La stessa Assistente sociale, ha sostenuto di lasciarla dall’amica ed evitare qualsiasi tipo di rimprovero e discussione. Purtroppo neanche il giorno seguente è voluta rientrare sempre sostenendo la stessa scusa. Allora, scoperto che non era più dalla compagna ma dal compagno, mi sono attivato per rintracciarla e riportarla a casa. Nessuna discussione avvenuta. Ignorata la sua presenza in attesa del colloquio con gli assistenti sociali che avverrà subito dopo il fine settimana. Mi preoccupa molto, che sia mia figlia che moglie, sostengono che io sia un tipo violento. Credo che rimproverare la figlia quando è ribelle , specialmente quando da padre, ottiene nei limiti quello che vuole ma a condizione del rispetto e sacrificio che un genitore chiede . La madre , come ho già detto soffre di disturbi d’ansia, trasmessa anche alla figlia. Non controlla se studia e non la richiama se sbaglia. Mia figlia tratta sua madre come fosse la sua serva. Temo, quando avrà 18 anni, ci saranno seri problemi.

salvocan
Messaggi: 3
Iscritto il: 26 gennaio 2020, 15:25

Re: Seri Problemi educativi Figlia

Messaggio da salvocan » 30 gennaio 2020, 22:45

che forum!!!! Chi dovrebbe rispondere?

salvocan
Messaggi: 3
Iscritto il: 26 gennaio 2020, 15:25

Re: Seri Problemi educativi Figlia

Messaggio da salvocan » 11 febbraio 2020, 15:39

Questo è un forum deserto

Rispondi

Torna a “Genitori e figli:quando il dialogo è difficile”